Home / Attualità / Festival di Vino e birra di scena a Israele
Festival di vino e birra di scena a Israele

Festival di Vino e birra di scena a Israele

I festival di vino e birra che si svolgono a Gerusalemme permettono di gustare le notti della città assaggiando caratteristiche bevande aromatiche.

Ecco il festival del vino

E’ in corso da ieri, e si protrarrà fino al 20 agosto, il festival del vino di Gerusalemme, che torna per la dodicesima volta. E’ il più importante festival del vino di Israele, e propone la selezione dei migliori vini della zona. Avrà luogo tra le 19 e le 23 al Billy Rose Art Garden, giardino delle sculture riccamente illuminato, nel museo d’Israele. Saranno presenti buon cibo e musica dal vivo.

Si attende il festival della birra

Dal 27 al 28 agosto a Gerusalemme, dove le notti sono molto più fresche rispetto ad altri luoghi israeliani, avrà luogo il festival della birra. Grande è stata la crescita del numero dei birrifici locali negli ultimi cinque anni. Esistono più di venti birrifici autorizzati. Molto interessante da riscontrare, poi, lo spargersi di micro-birrifici. I brand più conosciuti sul posto sono Jem’s Beer Factory, Dancing Camel, LiBira, Shapira e Alexander.

Un festival della birra della durata di due notti

La manifestazione dedicata alla birra, che si svolgerà per due notti di seguito, dalle 18 alle 24, è nata nel 2004 e lo scorso anno ha avuto teatro nel Parco dell’Indipendenza, con la presenza delle band più famose d’Israele: Monica Sex, le Giraffot and i Mercedes Band, e ancora: Rami Fortis, HaYehudim, Dj Ben Ben-David, il duo “Sweet Le Freak” e Brad Tipp dei The Netherlands. Quest’anno ci saranno Hadag Nahash, di nuovo Mercedes Band, Gay Mazig (Hadorbanim), e la band “Tuna”.

Il festival della birra ha luogo in Parco dell’Indipendenza

Il Parco dell’Indipendenza, antica stazione dei treni, la ospiterà anche quest’anno, con musica, esibizioni dal vivo, eventi culturali. T-shirt saranno realizzate da designer locali. Saranno 150 i tipi di birra, israeliani e d’importazione, che sarà possibile bere. Ne saranno distribuiti 50.000 litri. Parteciperanno le boutique dei birrifici premium. Non mancheranno, tuttavia, produttori di birre artigianali dal gusto esotico: al miele, al caffè, alla banana, alla ciliegia, al caramello e alle erbe aromatiche. Saranno presenti bancarelle dedicate al cibo. Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati.

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi
Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.