Home / Bellezza / Acconciature per Capodanno: dai grandi classici a quelle più chic
Acconciature per Capodanno: dai grandi classici a quelle più chic

Acconciature per Capodanno: dai grandi classici a quelle più chic

Pensare all’acconciatura giusta è fondamentale per completare al meglio il look per l’ultima notte dell’anno.

Infatti, è tempo di brillare e di osare con code glamour, trecce romantiche, onde sinuose e accessori preziosi.

Acconciature eleganti, capaci di sorprendere con poco e, più di ogni altra cosa, facili da realizzare anche a casa: con un pizzico di pazienza tutto è possibile.

Le acconciature per capodanno: dai grandi classici a quelle di tendenza

Lo chignon

Nelle acconciature per Capodanno, uno dei più amati è indubbiamente lo chignon: un classico intramontabile.

È un’acconciatura chic che sta bene a tutte.

Chignon basso

Scegliere uno chignon basso permette di creare un perfetto equilibrio con il proprio volto addolcendone la forma. Per realizzarlo, bastano poche e semplici mosse:

  • Dividere i capelli in tre parti e fare la coda con la ciocca centrale
  • Arrotolare su se stessa la ciocca centrale e fissarla con delle forcine
  • Arrotolare su se stessa la ciocca di sinistra, portarla indietro e fissarla insieme alla ciocca centrale
  • Fare lo stesso con la ciocca di destra.

Chignon alto

La giusta acconciatura per Capodanno può fare la differenza, ecco perché si consiglia uno chignon alto e pieno di volume.

Per realizzarlo:

  • Pettinare i capelli all’indietro e fare una coda ben tirata e alta
  • Dividere la coda in due ciocche e arrotolarle intorno alla coda
  • Fissare il tutto con delle forcine. In alternativa, per una versione extra-chic, prova ad utilizzare la ciambella per chignon e nessun capello sarà fuori posto.

Chignon spettinato

Questa acconciatura è amata da tutte coloro che sono alla ricerca di un look meno ordinato e più naturale.

Come realizzarlo per Capodanno?

  • Raccogliere i capelli senza tirarli come per fare la classica coda di cavallo
  • Lasciare libere due ciocche per incorniciare il volto e aumentare l’effetto messy
  • Avvolgerli su se stessi e legarli dolcemente con un elastico.

La coda

Anche se spesso di tende ad associare la coda a una pettinatura rapida e disordinata, non è sempre così.

La coda può rivelarsi una variante molto elegante e, per questo, può divenire una perfetta acconciatura per Capodanno e altre occasioni speciali.

La coda alta

La prima fra tutte è un grande classico: la coda alta, chic e raffinata.

Ecco come realizzarla:

  • Pettinare delicatamente i capelli all’indietro districando ogni nodo
  • Utilizzare una buona lacca spray per includere anche i capelli spezzati o più corti
  • Ora legare tutto con un elastico. Per un tocco estremo di eleganza, prendi una ciocca di capelli dalla coda e arrotola intorno all’elastico per nasconderlo.

La coda bassa

La coda bassa è un’alternativa da tener presente quando si parla acconciature per Capodanno.

É un look molto semplice e naturale, ma che consente allo stesso tempo di preservare l’eleganza che alcune situazioni richiedono.

Per realizzarla:

  • Scegliere se si desidera optare per una piega liscia o prevalentemente ondulata
  • Pettinare delicatamente i capelli e procedere con la piega desiderata
  • Legarli con un elastico. Esattamente come per la coda alta, anche per questa versione si può optare per mascherare l’elastico con una ciocca di capelli per un risultato più chic o utilizzare fermagli preziosi o elastici con fiocchi o perline.

La bubble ponytail

Per le feste di quest’anno sono tanti a proporre acconciature speciali, come la bubble ponytail, sempre d’effetto sui capelli lunghi.

Realizzarla, inoltre, è davvero semplice.

Il primo step è quello di pettinare i capelli e vaporizzarli con uno spray lucidante.

Successivamente, si fa una coda bassa e si sfrutta una ciocca per coprire l’elastico.

Dopo aver applicato un leggero strato di lacca sulla coda, si applicano due o tre elastici, equidistanti gli uni dagli altri, su tutta la lunghezza.

L’ultimo step consiste nell’aprire delicatamente con le dita i capelli raccolti, in modo tale da creare piccole sfere.

La bubble ponytail, ovviamente, può essere realizzata anche a partire da una coda alta, specie se i capelli sono molto lunghi.

Un risultato bellissimo e davvero scenografico.

Le glossy waves 

Le acconciature di Capodanno sono anche all’insegna delle onde.

Infatti, per chi ama tenere i capelli sciolti ma non vuole rinunciare a un hairstyle sofisticato, questa acconciatura è il giusto compromesso.

Le onde morbide donano un effetto volume immediato e il look può essere perfezionato aggiungendo con una clip o un fermaglio, magari portando un lato dei capelli dietro l’orecchio.

Il semiraccolto

Il semiraccolto rientra nella tipologia di acconciature capelli per Capodanno che salvano all’ultimo minuto.

Questo perché sono pettinature che difficilmente si fanno abitualmente e, di conseguenza, ci permettono di creare un look tanto originale quanto semplice.

Ideale sia per capelli lisci che ricci (o mossi fatti con il ferro), è un’acconciatura raffinata, romantica e chic.

Per realizzarla è facile, basta prendere le ciocche davanti, raccoglierle e fissarle all’indietro con un fermaglio, un fiocco o delle semplici forcine.

La treccia

Nelle proposte per le acconciature per Capodanno non poteva mancare la treccia.

Un grande classico ma sempre d’impatto.

Ci sono diverse varianti oltre a quella tradizionale, come per esempio quella a lisca di pesce, particolare e molto amata.

Oppure, una treccia morbida, magari laterale che si appoggia su una spalla, è l’ideale per incorniciare il viso e allo stesso tempo essere chic.

O ancora, un semiraccolto a treccia, fare questa acconciatura è semplice: basta fare ai lati della nuca due trecce tradizionali di piccola o media dimensione (a seconda delle vostre preferenze), lasciare da parte le trecce appena fatte e fare un normale semiraccolto fissandolo con le forcine, coprire il punto appena fissato intrecciando le trecce delicatamente e fissandole ulteriormente con delle forcine.

Gli accessori fanno la differenza 

Nell’ultima notte dell’anno, si può brillare anche senza sforzarsi di fare una particolare acconciatura. Come? Con gli accessori giusti.

Infatti, quale occasione è più adatta di Capodanno per sfoggiare un cerchietto ricoperto di strass? Oppure, fermagli particolari, cerchietti bombati, fiocchi glitterati, perle e brillantini per decorare i propri capelli?

Acconciature: i trend

  • Parole d’ordine per le acconciature di Capodanno: semplicità, glamour ed eleganza.
  • Le acconciature per capelli corti puntano sull’effetto wet, veloce da creare ma d’effetto.
  • Le acconciature per Capodanno per capelli medi spaziano dalle mezze code, agli chignon bassi e alti, in versione classica o messy.
  • Con i capelli lunghi è possibile dare libero sfogo alla propria creatività e fantasia tra bubble ponytail, code di cavallo con glitter e applicazioni e chignon.
  • Le acconciature per Capodanno capelli ricci puntano sull’effetto chic con code di cavallo, trecce e torchon.

 

 

 

Immagine copertina di cottonbro studio https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-che-guarda-la-caduta-di-coriandoli-3419692/

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »