Home / Bellezza / Frangia: come sceglierla o non sceglierla in base alla forma del viso
Frangia: come sceglierla o non sceglierla in base alla forma del viso

Frangia: come sceglierla o non sceglierla in base alla forma del viso

In tema di acconciature, la frangia è una scelta non semplice da gestire soprattutto a causa delle sue caratteristiche parecchio “geometriche”.

Infatti, non è adatta a tutte le facial shape da un punto di vista tecnico, ma soprattutto è un dettaglio molto ‘importante’ e ci vuole molta personalità per sfoggiarla con disinvoltura.

Facial Shape e valorizzazione del viso

Quando si parla di Facial Shape e valorizzazione del viso si devono incrociare le informazioni oggettive, relative alla forma del viso e degli elementi che lo compongono come occhi, naso, bocca, con quelle riferite all’attitude e lo stile della specifica persona.

“La frangia si addice sicuramente a una donna dallo stile creativo, quindi incurante delle mode, o fashionista, se si vuole un look deciso, volendo anche a un’anima seducente se si legge in chiave pin up”, dice Giovanna Vitacca, style mentoring e fashion consultat.

“Per una donna dallo stile più classico, elegante e romantico è più adatto un ciuffo lungo e morbido.

Le donne casual preferiscono il lungo per poterli legare, la frangetta richiederebbe troppo impegno per curarla”.

Frangia sì o frangia no? Dipende dalla forma del viso

Secondo la style mentoring le forme del viso che si sposano meglio con la frangia sono:

  • Viso ovale

Questa forma del viso dalle proporzioni perfette consente di sbizzarrirsi con qualsiasi tipo di acconciatura.

La frangia potrà quindi essere lunga o corta, in base al gusto e all’immagine che si vuole esprimere.

  • Viso oblungo

Per questa forma la frangia può andare bene poiché per questi visi dalla fronte molto alta è utile accorciare la dominante verticale per riequilibrare le proporzioni.

L’ideale è una frangia lunga, appoggiata sulle sopracciglia.

  • Viso a triangolo

Anche per questa forma la frangia è consigliabile in quanto andrebbe a riequilibrare la forma di un viso che ha una mandibola importante che spesso si accompagna a un collo un po’ tozzo.

Ideale è una frangetta media, né lunga né corta e spettinata.

Da evitare, invece, per i visi:

  • A cuore

Per questa forma dove la fronte non è alta ma ampia, la frangia piatta accorcerebbe ancora di più il viso che invece ha bisogno di avere un po’ più di respiro.

Quindi a questo tipo di viso si addice un ciuffo morbido che spezza l’ampiezza della fronte, ma non la nasconde completamente.

  • Quadrato o rettangolare 

A questo viso, avendo già una forma geometrica, non si può inserire un’altra geometria come la frangia.

Quindi è consigliato un ciuffo alto che scopre completamente la fronte, oppure un ciuffo morbido che nasconde gli spigoli.

  • Tondo

Fronte bassa e senza spigoli: la frangia andrebbe a nascondere completamente il viso.

  • Viso a diamante

La frangia è sconsigliata perché è un viso dagli zigomi pronunciati verso la parte della tempia e andrebbe ad appesantire il viso nella sezione centrale del naso che è già la più larga per via appunto degli zigomi.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »