Home / Bellezza / Medicina estetica-Belle senza bisturi. Si può?

Medicina estetica-Belle senza bisturi. Si può?

“La bellezza non deve diventare ossessione di perfezione a ogni costo e a ogni età secondo un presunto canone estetico imposto dai media, ma deve sempre più tenere conto dell’allungamento della vita. Basta guardarsi attorno: il ricorso sempre più diffuso alla chirurgia plastica ha omologato facce e corpi cambiando il modo di vedere noi stessi. Quante volte infatti viene da chiedersi: Ma non si vede?”.

La dottoressa Dvora Ancona non ha dubbi: è possibile trasformare il nostro aspetto senza essere costretti a ricorrere al bisturi. Ne è così convinta che ha dedicato un libro all’argomento: Belle senza bisturi (Cairo Editore). Nata a Haifa (Israele) dopo essersi laureata in medicina, si è specializzata in chirurgia maxillo-facciale per dedicarsi poi alla medicina estetica. Ha vissuto a New York, a Rio de Janeiro, a Gerusalemme, dove ha appreso tecniche superinnovative riguardo alla medicina antiage. Vive e lavora a Milano, dove gestisce il centro di medicina estetica curativa Juva. Qui si lavora di laser, filler a base di acido ialuronico, punturine di vitamine e acido polilattico, radiofrequenza tripolare, golden lift, elettroporazione combinata con l’elettrostimolazione, luce pulsata, crioterapia. Tutto al di fuori del bisturi. Tra i pazienti numerosi volti (e corpi) del mondo della tv e dello spettacolo.

“Nessuno può riportare indietro le lancette dell’orologio, neppure la chirurgia. Con la medicina estetica possiamo fare scorrere il tempo meno velocemente garantendo risultati graduali anche se veloci e nolto naturali”, dice Dvora Ancona. Al Centro Juva utilizziamo metodi sicuri, indolori, per nulla invasivi. E dai risultati straordinari. Un buon medico poi deve aiutare il paziente a costruirsi uno stile di vita «amico della pelle», che includa attività fisica e alimentazione salutare. Non ci si pensa mai ma la pelle è il nostro organo più esteso ed evidente, prima porta di comunicazione col mondo oltre che prima difesa dalle sue aggressioni. Eppure, paradossalmente, i disturbi a carico della pelle vengono spesso trascurati, o meglio liquidati come sintomi di serie B, «semplici» inestetismi”.

Ma la cosa davvero interessante è che la chirurgia non serve più, almeno a detta della dottoressa Ancona, che il 18 capitoli ci spiega non soltanto come riavere un viso tonico, senza rughe, senza acne e couperose, come conquistare un lato”B” da 10 e lore e debellare grasso e cellulite. La dottoressa insiste per una remise en forme generale, che comprende la dieta della bellezza antiage e la gym di lungavita.

 

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »