Home / Benessere / Art & Show – Piccoli Musei di Roma: il Museo della Moda

Art & Show – Piccoli Musei di Roma: il Museo della Moda

In una dimora nobile dei primi del ‘900, in una collocazione ideale e a poco distanza dalla via che ha visto la nascita a Roma della Dolce Vita, è ospitato il Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX.

Fernanda-Gattinoni-Tevere
Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda

Il piccolo edificio, con il suo giardino e la dependance, rappresenta un’isola felice nel caotico quartiere di uffici e rappresentanze consolari: due piani di ambienti decorati con affreschi e bucolici “trompe l’oeil”,  stanze rivestite con carte da parati esotiche, scalinate importanti.  Un museo in una casa ed una casa museo: arredato con mobili d’epoca originali, così come originari del villino stesso sono le sculture, i quadri e le suppellettili esposte.

Inaugurato nel 1995 come centro di promozione delle Arti decorative, del Costume e della Moda italiana, il patrimonio artistico del piccolo museo comprende una collezione di stupendi arredi di inizio ‘900, dipinti, tele e vetrate in stile liberty tra cui la Vetrata dei Guerrieri di Duilio Cambellotti, e numerose collezioni di bronzi, gessi  e ceramiche.

915 (1)
Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda

Il Museo ospita inoltre documenti d’epoca e numerosi manufatti e ricami artigianali degli anni ’30 creati dalle allieve dell’Istituto Femminile Marghtita di Savoia, che introducono alla sezione dedicata al gusto ed alla moda italiana: ben 800 pezzi tra abiti ed accessori che vanno dall’inizio del ‘900 fino agli ultimi decenni.

Opere create con ago e filo, nomi di rango che hanno fatto la storia dell’Alta Moda ed hanno portato in tutto il mondo la maestrìa e la capacità sartoriale. Sono esposte creazioni di stilisti quali Fausto Sarli, Fernanda Gattinoni, Valentino, Roberto Capucci, le mitiche Sorelle Fontana e Angelo Litrico, nello stesso tempo artigiani ed artisti. La collezione, ricca e poco conosciuta al di fuori de circuito della moda, è continuamente arricchita con collezioni donate da privati, dando vita ad un itinerario che percorre l’evoluzione del costume italiano nell’ultimo secolo.

Informazioni utili:

Cosa: Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX

Dove: Via Boncompagni, 18 00187 Roma (zona Via Veneto) – tel. 06.42824087

Quando:  da martedì a domenica: visite accompagnate alle 9.30, 11.00, 12.30, 14.30, 16.00, 17.30. Chiuso il lunedì.

Quanto: Ingresso gratuito

About Redazione

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »