Home / Benessere / Salute e benessere-Talassoterapia, toccasana naturale

Salute e benessere-Talassoterapia, toccasana naturale

Il nome deriva dal greco ‘’thalassa’’, mare, e ‘’therapeia’’: è un metodo naturale per curarsi che si basa sugli effetti benefici dell’acqua di mare ma anche del clima mite, del sole, della sabbia e dei fanghi marini. La talassoterapia ha origini antichissime, le virtù terapeutiche dei bagni di mare, infatti, erano già conosciute ai tempi dei fenici, degli egizi e dei greci. Euripide ed Erodoto menzionano nei loro scritti gli effetti benefici dell’acqua marina; Ippocrate ne parla esplicitamente nei suoi scritti di medicina. Eppure, la talassoterapia compare per la prima volta in Europa nel Novecento.
In effetti, l’acqua di mare è da sempre indicata per la rivitalizzazione e il benessere dell’intero organismo. Nei centri talassoterapici l’acqua viene scaldata anche fino a 37° (la temperatura corporea) dell’essere umano), in modo che gli oligoelementi siano trasferiti per osmosi all’organismo e lentamente liberati nel sistema sanguigno. In alcuni centri di Talassoterapia gli effetti dei bagni di mare vengono potenziati da impacchi di alghe, che hanno un forte potere antibiotico, batteriostatico e antivirale.
Il principale effetto della talassoterapia è quello di reintegrare le sostanze utili all’organismo. Nello specifico la sua pratica influisce beneficamente sull’attività cardiaca e sulla diuresi naturale. Il calore dell’acqua favorisce la vasodilatazione, garantendo una miglior circolazione venosa linfatica, l’aumento dei globuli rossi e del calcio, la regolarizzazione dei valori riferiti al potassio. Talassoterapia significa anche ricarica minerale per il sistema osseo, grazie a un miglior fissaggio del fosforo e del calcio sulle ossa.
Forse è perché veniamo proprio dal mare che l’elemento acqua ci piace tanto e ci fa così bene. In effetti la talassoterapia è indicata per prevenire, lo stress psicologico, gli effetti di una alimentazione scorretta, ma anche l’esposizione ad agenti inquinanti.
Viene inoltre prescritta come terapia vera e propria per le malattie respiratorie e cardio–vascolarireumatismi, osteoporosi, riabilitazioni post-traumatiche; disturbi ginecologici; ritenzione idrica e cellulite; prevenzione dell’invecchiamento della pelle e affaticamento.
La talassoterapia stimola il metabolismo, che nelle forme di obesità risulta rallentato, aiuta a prevenire i disturbi all’origine delle ostruzioni arteriose, fra cui l’aumento dei grassi e degli zuccheri nel sangue. L’acqua del mare è una panacea di benessere e bellezza, in grado di favorire il drenaggio dei liquidi grazie ad un processo di osmosi, per questo il bagno in mare può essere un vero e proprio toccasana contro la ritenzione idrica e i gonfiori che questa può determinare. La talassoterapia è un’ottima soluzione anche per chi vuole dimagrire. Infatti lo iodio e gli altri sali che sono contenuti nell’aria che si può respirare al mare sono molto importanti per mettere in moto il nostro metabolismo bloccato o soggetto a ritmi lenti.
Per quanto sia una cura naturale, la Talassoterapia presenta comunque delle controindicazioni. È sconsigliata in caso di:allergia allo iodio, per chi soffre ipotensione grave, disturbi della tiroide non trattati, ferite aperte e piaghe disturbi cardiaci e arteriosi seri come infarto recente, cardiopatie, ipertensione poco controllata. E’ sconsigliata anche a chi si è sottoposto a trattamenti di chemioterapia da meno di 6 mesi. Va praticata con attenzione in gravidanza e in fase di allattamento, tuttavia molti centri specializzati prevedono dei percorsi ad hoc anche per le neo mamme o quelle in dolce attesa. I trattamenti talassoterapici, infatti, si possono eseguire solo e senza eccezioni dal 4 mese compiuto fino al compimento del 7° mese.
I centri di talassoterapia ormai sono molto diffusi in tutto il mondo. Ilfont ve ne segnala alcuni, vicino a casa nostra.
In Italia
Studiata dai ricercatori francesi nel secolo scorso, la talassoterapia è praticata in molti centri anche nel nostro Paese. Tra i tanti eccellenti suggeriamo Marino Wellnessclub con un effervescente percorso che inizia in Alga Marina, un piacevolissimo bagno a 34° e alta concentrazione salina (90 KG per metro cubo di acqua) in cui sono disciolte alghe micronizzate. Stessa concentrazione di sale e stessa temperatura per il secondo step: Clamys e per il terzo: Acteon, ma qui la temperatura scende a 32 gradi. Poi si passa in Astrea, dove la concentrazione di sale si riduce a un terzo e la temperatura scende gradualmente a 30°, poi a 28° in Arca e Venus, dove ci accoglie un lussureggiante idromassaggio affacciato sul mare. Il trattamento si completa con una rinfrescante nebbia fredda, la biosauna, la pioggia tropicale in cui l’acqua tiepida è arricchita con essenze naturali esotiche, per finire col bagno di vapore che favorisce il ricambio e il trofismo della pelle.

wellness_marino_2013-1440x500
In Bretagna
Grazie ai centri di talassoterapia (un’attività nata proprio in Bretagna un secolo fa), alle numerose Spa mai troppo lontane dai luoghi di villeggiatura e a un’atmosfera unica che infonde forza ed energia, la Bretagna si distingue come meta del benessere. Un fine settimana con la famiglia, con gli amici o qualche giorno di vacanza, questa è l’occasione ideale per lasciare il quotidiano e sperimentare nuove sensazioni di benessere e bellezza in un luogo da sogno. Idroterapia, algoterapia, kinesiterapia, idromassaggio, doccie terapeutiche, pressoterapia, shiatsu e linfodrenaggio. Tutto da provare. Tra le numerose Spa bretoni vi suggeriamo Keravel Vacances-Balnéo le Triskel 

In Tunisia
Situata a meno di due ore di volo dall’Italia, in Tunisia la cura del mare viene praticata con metodologie professionali lungamente sperimentate, nell’osservanza di una legislazione specifica che detta le norme su prelevamento e stoccaggio dell’acqua, progettazione e gestione delle strutture, formazione del personale.
Non è dunque un caso che proprio dalla comunità scientifica tunisina provengono i più validi contributi a livello di ricerca e diffusione della cultura medico-scientifica legata a questo genere di trattamento. Oltre ad offrire le migliori strutture i più comprovati metodi relativi alla talassoterapia, la Tunisia offre anche molto altro: la perla del Mediterraneo si distingue per il suo clima mite, l’indiscutibile bellezza del paesaggio e la cultura dalle antiche origini. Da provare Hasdrubal Thalassa & Spa.

E per finire. un massaggio fragrante
E per finire. un massaggio fragrante

About Rossana Pessione

Rossana Pessione, Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.