Home / Elvia Grazi / La posta del cuore – Andropausa, pillole blu e desiderio di gioventù

La posta del cuore – Andropausa, pillole blu e desiderio di gioventù

Elvia Grazi
Elvia Grazi

Sono una signora un po’ agé, ho quasi sessant’anni, portati bene, d’accordo, ma ci sono tutti. Mio marito ha un paio d’anni più di me, da qualche tempo ha scoperto le famose pillole blu e si crede un ragazzo. Si è comperato la moto, tinge i capelli, mi guarda come si fosse accorto solo oggi che la ragazza sposata un tempo è diventata una vecchia babbiona. La sera va a ballare, la domenica scorrazza con la moto. D’improvviso mi ha detto che vuole separarsi. Sostiene di non avere più nulla in comune con me. Mi accusa di essermi ‘seduta’. Dopo averlo torchiato un po’, ha ammesso che c’è un’altra. Una più giovane, non ha ancora 40 anni la ragazza, lo segue in moto e in discoteca. Ho il dubbio che lo stia spennando. Ma non è questo il problema. Come ha potuto mettere tra parentesi la nostra storia per un’avventura da due soldi? Qualcuno dice che quando vanno in menopausa, le donne cambiano. E gli uomini? L’andropausa non giova certo alla loro materia cerebrale. Di ragazzini di 60 anni e passa come mio marito ce n’è piena l’aria. Trasudano virilità, nascondono il riporto sotto il casco della noto e si sentono dei ganzi. E noi, vecchie mogli restiamo a lacrimare.

Ida ‘55

 

Cara Ida, non ti ci vedo a lacrimare. Sei talmente ironica, dissacrante, crudelmente realista che ti immagino già fuori dal guado. Lascia che tuo marito prenda il volo con la tipa che lo spennerà tanto non durerà a lungo. Quando tornerà a casa con la coda tra le gambe deciderai il da farsi. Per ora aprigli la porta, non cercare di trattenerlo. Non servirebbe. Il viagra può fare tante cose ma non truccare l’anagrafe o far girare all’indietro le lancette dell’orologio. Parafrasando un vecchio detto ti dico: ‘se l’amante ti vuol sottrarre il marito la migliore vendetta è lasciarglielo’. Chissà perché sono convinta che non passerai il tempo a rimpiangerlo. Anche se hai ‘quasi’ sessant’anni non desideri truccare la carta d’identità, come invece tuo marito sta cercando di fare. Prima o poi, però, arriverà il controllo documenti e non vorrei essere nei suoi panni.

Elvia Grazi , direttore responsabile di due mensili, copywriter, autore televisivo, scrittrice. Il suo ultimo libro ‘Lasciami contare le stelle’ Edizioni Tea sarà in libreria dal 25 ottobreGrazi, Lasciami contare le stelle - new

About Elvia Grazi

Elvia Grazi
Elvia Grazi, la nostra Ambasciatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.