Home / Medicina dolce / Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioni
Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioni

Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioni

Olio essenziale di rosa: è conosciuto per le sue numerose e preziose proprietà sia a livello fisico, sia a livello mentale. Non è soltanto il corpo infatti a beneficiare delle sue virtù, ma esso giova anche al nostro benessere psichico e alla nostra serenità.

Olio essenziale di rosa: note di cuore

Nella classificazione degli oli essenziali, l’essenza di rosa rientra in quelle che vengono chiamate “note di cuore”: si tratta di essenze ottenute dal fusto, dalle foglie e dalle parti aeree della pianta, come fiori e petali, che risultano essere intense e sensuali e capaci di riequilibrare le energie fisiche e psichiche. Questi oli possiedono una vibrazione intermedia e agiscono sull’affettività e sull’emotività.

Olio essenziale di rosa: scopriamolo insieme

Scopriamo meglio, insieme, l’essenza di rosa.Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioni

Ecco le proprietà a livello mentale e spirituale.

  • Armonizzante: l’olio essenziale di rosa rilassa e addolcisce, aprendoci all’amore e alla compassione. Questa essenza infatti favorisce la pazienza, la tenerezza, la gratitudine e l’autostima, scacciando allo stesso tempo sentimenti ed emozioni negativi come gelosia, rabbia e stress.

In particolare l’olio essenziale di rosa è un prezioso alleato delle donne. Esso infatti è un meraviglioso supporto psicologico, nel periodo della gravidanza e Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioniper accogliere con dolcezza e amore il nuovo arrivato. Anche nel momento della menopausa, aiuta a lenire la tristezza e il tipico umore depresso.

  • Calmante: la rosa è il fiore dell’amore e il suo olio essenziale è il rimedio per eccellenza per i traumi affettivi anche antichi, ferite e delusioni amorose. Questa essenza cura in profondità i problemi affettivi di qualunque natura, cancellando la malinconia, il rancore e favorendo l’amore, la compassione e il perdono. Risulta essere inoltre molto utile per un massaggio di coppia o un bagno rilassante con effetto afrodisiaco, poiché mitiga i conflitti e infonde amore e pace.
  • Equilibrante: l’olio essenziale di rosa è davvero un amico prezioso per il gentil sesso, in quanto ha la capacità di riequilibrare il sistema ormonale femminile. Massaggiarlo sul ventre, sempre diluito in creme o altri oli vettori, calma infatti i dolori e gli spasmi legati al ciclo mestruale e agisce sull’emorragia se troppo abbondante.

Questa essenza è davvero efficace anche nei disturbi legati alla sfera psicologica, dovuti agli squilibri ormonali, come ansia, irritabilità e umore ballerino.

Seguono le proprietà a livello fisico.

  • Lenitivo: l’olio essenziale di rosa è il rimedio per eccellenza, per la cura e il benessere di tutti i tipi di pelle. Esso calma e lenisce la pelle secca, infiammata e arrossata, anche nei casi di rottura dei capillari, eczema ed herpes. Per le pelli mature, o in prevenzione per le pelli più giovani, l’olio essenziale di rosa svolge un’efficace azione astringente (molto utile per chi ha pori dilatati); è tonificante e antirughe.
  • Apparato cardio-circolatorio: grazie al suo effetto calmante e armonizzante, l’essenza di rosa di riflesso ha un effetto positivo sulle tachicardie e gli attacchi d’ansia.

Olio essenziale di Rosa: proprietà, usi e controindicazioniOlio essenziale di rosa: utilizzare con cautela

Come tutti gli oli essenziali, data l’alta concentrazione di principi attivi, l’olio essenziale di rosa non può essere usato puro direttamente sulla pelle, ma sempre diluito in altri oli vettori o creme neutre.

About Viola Picuri

Viola Picuri
Viola Veronica Picuri, naturopata esperta in medicina dolce Ticinese di nascita e sanremese di adozione, è sempre stata spinta da una grande curiosità, creatività, entusiasmo ed un profondo amore per l'Arte e la Natura. In particolare, si è sempre sentita vicina al meraviglioso mondo degli animali ed è tuttora sempre pronta a schierarsi in prima linea per salvaguardarne i diritti ed il benessere. Dopo la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, si avvicina e si qualifica nel mondo della Naturopatia approfondendo, nello specifico, le discipline della Cristalloterapia, del Feng Shui e del Reiki, mossa dalla convinzione che una visione olistica dell'essere umano come unità “corpo-mente-spirito” sia la via maestra per il raggiungimento di uno stato di benessere psico-fisico ottimale. La sua benzina quotidiana? Mare, luce, colori, pennelli... e le sue cagnoline!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.