Benessere

Scopri con i nostri articoli come costruire il tuo personale percorso di benessere con trattamenti mirati, tecniche di rilassamento e scelte naturali

Roberto Fanari: l'arte contemporanea è un disegno di filo

Roberto Fanari

Guardare attraverso una scultura e immaginarne la massa… perché la massa non c’è. Avviene nelle opere tridimensionali di Roberto Fanari, artista nato a Cagliari, classe 1984, che vive e lavora a Milano e “ricama” il filo di ferro con maestria. Nell’era dell’immagine e della realtà virtuale questo artista plasma opere …

Leggi di più

Art&Show – Sergio Cammariere, un po' jazz, un po' melodico

sergio cammariere

Per presentare dal vivo, “Mano nella mano”, qualche sera fa al Teatro Dal Verme di Milano è approdato uno dei più grandi artisti jazz che il nostro belpaese abbia mai sfornato: Sergio Cammariere. Accompagnato da una band eccezionale: Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Bruno Marcozzi (percussioni), danno vita ad uno spettacolo che riesce ad …

Leggi di più

Art&Show -Gianni Maroccolo: la libertà è una forma di disciplina

Gianni Maroccolo, bassista e fondatore dei Litfiba, ha collaborato con CCCP, Marlene Kuntz, Ivana Gatti, Timoria, Diaframma, Bandabardò,  fondatore del Consorzio Suonatori Dipendenti, e molte altre collaborazioni: colonne sonore per spettacoli teatrali, produttore cinematografico e nel corso degli anni, tantissima sperimentazione musicale. Una vita per la musica insomma e sono …

Leggi di più

E no, su Maometto non si può…Siete d'accordo?

Ricordate lo spot dei prodotti De Rica che, negli anni Sessanta, andava in onda su Carosello? Vedeva protagonisti gatto Silvestro e il canarino Titti. Silvestro, armato di scopa, inseguiva il canarino ma era costretto a fermarsi quando Titti si “rifugiava” sulla scatola dei pelati. Il gatto deluso, esclamava “E no, …

Leggi di più

Art&Show – Bardino, l'artefatto nel vuoto

Nell’affollamento del villaggio globale di oggi, quel che è posto in risalto nelle opere di Valentino Bardino è il vuoto, nel quale si concretizzano forme architettoniche elaborate sapientemente. Le sue opere riproducono strutture, non mostrano la figura umana, pur nella perfetta conoscenza della sua anatomia. Nei cantieri abbandonati gli artefici …

Leggi di più

Art&Show-Litfiba: tutto è cambiato. Nulla è cambiato

E’ il 20  marzo 1995, sono un ragazzino, e con i miei amici Marco e Antonio, varchiamo l’entrata del Palapartenope, siamo a Napoli, il biglietto del concerto lo paghiamo in Lire, 30000 lire, per l’esattezza, davanti a noi ci sono tantissime persone e un palco, un palco con molti strumenti, …

Leggi di più

L'Italia dei terremoti: 47 anni fa il Belice

47 anni fa, il 14 gennaio 1968, un terremoto di magnitudo 6.1 devasta la Valle del Belice colpendo le province di Palermo, Trapani e Agrigento. Muoiono 370 persone, 1000 sono i feriti, 70.000 gli sfollati. Esattamente 10 anni dopo, in 40.000 vivono ancora in baracche e il 14 gennaio 1978 …

Leggi di più

J'accuse, l'anniversario

Il 13 gennaio 1898, il giornalista e scrittore francese Émile Zola scrisse e pubblicò il suo “J’accuse”,  lettera al Presidente della Repubblica francese Félix Faure, e pubblicato dal giornale socialista L’Aurore. L’obiettivo di Zola era denunciare pubblicamente le irregolarità e le illegalità commesse nel corso del processo contro Alfred Dreyfus, …

Leggi di più
Translate »