Home / Redazione

Redazione

Redazione

Meditazione mindfulness: le pupille raccontano i processi cerebrali

Meditazione mindfulness: le pupille raccontano i processi cerebrali

Una ricerca ricerca condotta dall’Università di Pisa in collaborazione con l’Università di Firenze ha dimostrato che la pupilla è una finestra aperta sui processi cerebrali e fisiologici, in grado di fornire un metodo oggettivo per misurare lo stato di coscienza e le sue alterazioni (spesso ritenuti impenetrabili) raggiunti attraverso la ...

Read More »

SOW SPORT OPEN WEEK: scegli lo sport che fa per te

SOW SPORT OPEN WEEK: scegli lo sport che fa per te

I  mesi di quarantena hanno costretto milioni di sportivi di tutti i livelli a rinunciare o a rivedere i propri allenamenti, ma non hanno spento la passione per la propria disciplina, anzi: hanno rafforzato la voglia di prendersi cura di sé, di tenersi in forma e di divertirsi. Lo confermano ...

Read More »

Covid-19: impennata di casi con la riapertura della scuola?

Covid-19: impennata di casi con la riapertura della scuola?

Basso rischio di diffusione da bambino a bambino e rara la trasmissione da bambino ad adulto. A tranquillizzare insegnanti e genitori in occasione della riapertura della scuola è l’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid) che in un articolo pubblicato su JAMA Pediatrics mette in evidenza ...

Read More »

Neurochirurgia robotica: a Padova eseguita biopsia cerebrale

Neurochirurgia robotica: a Padova eseguita biopsia cerebrale

L’equipe di nurochirurgia dell’Azienda Ospedale Università di Padova, sotto la guida del professor Andrea Landi, ha eseguito un delicato intervento di neurochirurgia robotica su un uomo di 54 anni affetto da un tumore al cervello, posizionato in sede profonda occipitale destra. Andrea Landi, neurochirurgo, ha condotto l’intervento necessario per raggiungere ...

Read More »

Iperglicemia porta una prognosi più sfavorevole in caso di Covid-19

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana

L’ iperglicemia, cioè un elevato tasso di zuccheri nel sangue, indipendentemente da una condizione di diabete conclamato, si associa ad una prognosi più severa nei pazienti affetti da Covid-19. È la scoperta che arriva da uno studio condotto all’Università di Pisa e all’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana (AOUP) pubblicato sulla rivista ...

Read More »
Translate »