Home / Alimentazione / Alimentazione – Alle uova di qualità: voto zero

Alimentazione – Alle uova di qualità: voto zero

La cellula, l’elemento più piccolo ad essere considerato vivo. Bene, la cellula e l’uovo hanno pressoché la stessa struttura; la parete cellulare (il guscio), il citoplasma (l’albume) e il nucleo (il tuorlo). Come la cellula, anche l’uovo si può considerare fondamentale. L’uovo è infatti uno dei prodotti più economici presenti in commercio, ha una shelf-life ( lett. vita del prodotto sullo scaffale, est. durata di conservazione) piuttosto lunga ed è versatile negli usi che se ne possono fare in cucina.
Pochi però conoscono a fondo questo prodotto.
L’uovo è composto in larga parte di acqua (73 %), poi abbiamo le proteine (13 %), i lipidi (11 %) e si trovano tracce di zuccheri e sali minerali. Sono le proteine a rendere interessanti, dal punto di vista nutrizionale, le uova, infatti i protidi dell’uovo sono altamente digeribili e possiedono un valore biologico che risulta essere uno dei più elevati fra tutti gli alimenti (cioè contengono un gran numero di amminoacidi essenziali per l’uomo). Ma perché le proteine sono così importanti? Non bastano gli zuccheri o i grassi a darci energia per vivere? Ebbene, le proteine sono l’UNICA fonte di azoto, azoto necessario ad esempio per la duplicazione del DNA e la successiva divisione cellulare.
eggs-356107_640Questo prodotto nasconde comunque delle insidie. I metodi di produzione adottati, infatti, possono intaccare la qualità delle uova che troviamo in commercio. È comunque facile ovviare anche a questo problema. Sul guscio delle uova che troviamo al supermercato viene stampato un codice (es. 0IT045CN001), il numero inziale indica il tipo di allevamento.
0=uova da agricoltura biologica
1=uova da allevamento all’aperto
2=uova da allevamento a terra
3=uova da allevamento in gabbia
Ovviamente le migliori in assoluto sono quelle con codice zero, bisogna invece stare alla larga da quelle marchiate con numero 3. Le galline che producono queste uova vivono in pessime condizioni igieniche e per questo motivo gli vengono somministrati antibiotici, di cui se ne possono trovare tracce nelle uova.
A voi la scelta!
Alice Deboli

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »