Home / Benessere / Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre)
Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre)

Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre)

Beach scanner: anche la scelta della spiaggia diventa digitale. Parliamo di un’app che può essere scaricata gratuitamente, su Android e Ios. Permette di trovare la spiaggia dei sogni, comodamente dal proprio smartphone. Costituisce una chance per i ritardatari: per coloro che non sono ancora partiti, che preferiscono trascorrere al mare le fresche giornate di settembre.

Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni

Parliamo di un motore di ricerca: si seleziona la spiaggia con le qualità preferite e si organizza cosìBeach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre) interamente la vacanza al mare, scegliendo direttamente attraverso anche la località ideale, gli hotel, i ristoranti, gli stabilimenti, le attività sportive. Ma c’è di più: è possibile condividere consigli e valutazioni con la community di viaggiatori.

Ma come avviene la selezione? Può essere posta in essere non soltanto per località, ma anche in base alle caratteristiche della spiaggia, come detto. Per gli amanti degli scogli e della natura incontaminata, possono essere scelte le spiagge di Cala Spinosa in Sardegna, dove spiccano massi dalle inconfondibili forme di animali, oppure quelle di Pretacaduta in Basilicata, Ciolo in Puglia, o magari si può optare per l’isola delle Femmine in Sicilia. Chi vuol rilassarsi, facendo passeggiate su una lunga spiaggia dorata, ci sono Punta Prosciutto in Salento e Badolato Marina in Calabria. Coloro che non possono rinunciare ad una pausa all’ombra possono selezionare le spiagge vicino ad una pineta, come quella di La Polveriera in Toscana o Eraclea Minoa in Sicilia.

Beach scanner: il primo motore di ricerca specializzato

Beach Scanner è il primo motore di ricerca in Italia specializzato nella ricerca di spiagge: permette di navigare tra 1.600 spiagge in Italia. Le mète diventeranno 2.400 in Europa entro il 2021 e 6.400 nel mondo entro il 2023.

Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre)Per chi non ama il mare (non soltanto Beach scanner)

Ma c’è di più, per l’autunno che si approssima, oppure per chi non ama il mare: presto arriverà anche l’app Borghi d’Amare, che permetterà agli entusiasti delle gite fuori porta di riscoprire una parte fondamentale del patrimonio culturale italiano. Tutti i borghi d’Italia saranno riuniti su un unico motore di ricerca, con informazioni su dove mangiare e dormire, ma anche aneddoti sulle tradizioni locali e consigli per vivere all’insegna della natura e della salute.

Beach scanner: perché il servizio è gratuito

Beach scanner: trovare la spiaggia dei sogni (anche in settembre)Il servizio di ricerca è totalmente gratuito per l’utente: ciò può avvenire perché il modello di business si basa sulla pubblicità, l’applicazione di fee al momento della prenotazione dei servizi (come hotel, eventi, stabilimenti) e la replicabilità dell’app per il canale B2B. Attraverso la tecnologia proprietaria, poi, Beach Scanner è in grado di realizzare siti personalizzati per i singoli Paesi e regioni in modalità white label.

Gabriele Sticchi, co-fondatore della realtà descritta, si è espresso in questo modo: “In un contesto sempre più digitale e personalizzato, è sempre maggiore il desiderio dei viaggiatori di organizzare la vacanza partendo dalla ricerca della spiaggia perfetta. Beach Scanner va incontro a questa esigenza, mappando direttamente non soltanto le spiagge, ma anche gli stabilimenti, i servizi e gli hotel per fornire all’utente la possibilità di organizzare la vacanza ideale con pochi clic”.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »