Home / Libri / Art&Show – "Più Libri più Liberi": libri e piccola editoria a Roma

Art&Show – "Più Libri più Liberi": libri e piccola editoria a Roma

Nonostante gli e-book trovino consenso ogni giorno di più e stiano facendo proseliti, il piacere di sfogliare un libro, di sentirne le pagine scorrere tra le dita, annusarne l’odore di inchiostro e di carta è ancora un piacere unico, che coinvolge la mente e i sensi. Con “Più  Libri più Liberi”, in programma a Roma dal 4 all’8 dicembre, tutti i lettori appassionati, chi vuole saperne di più sulle ultime produzioni letterarie, chi ama ascoltare le parole che creano storie ed anche per chi vuole iniziare a pensare agli acquisti di Natale – e cosa c’è, di più bello, che regalare un libro? – potranno incontrare ben 400 editori riuniti al Palazzo dei Congressi per dare vita alla XIII^ edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria.

Accanto agli autori di best-seller e scrittori esordienti italiani, ci sarà sia la presenza di ospiti internazionali in rappresentanza di Paesi (Francia, Spagna, Stati Uniti) la cui produzione editoriale riscuote successo in Italia che provenienti da regioni del mondo letterariamente ancora poco conosciute (Croazia, Uruguay), contribuendo ad ampliare la conoscenza della multiformità dei diversi stili letterari, che abbracciano romanzi, ma anche comics.

Se fino a qualche anno fa sarebbe infatti sembrato eretico inserirli in un contesto letterario, oggi che la digitalizzazione ha cambiato le regole del gioco sviluppando strumenti che coinvolgono globalmente la percezione e la comprensione unendo testo, immagini e suoni e sintetizzando spesso i concetti, i fumetti trovano il loro spazio a “Più Libri più Liberi”, consolidando il valore di nuova forma di narrazione.

Di particolare rilievo la presenza della RAI, per la prima volta in Fiera, che esporrà una parte del suo patrimonio culturale.

Oltre al programma generale, “Più Libri più Liberi” prevede programmi di eventi e di attività specifici per i ragazzi e per gli operatori professionali. “Più libri più Liberi” è infatti l’occasione per fare il punto sullo stato di salute dell’editoria, affrontando i temi caldi con cui la piccola imprenditoria libraria è chiamata a confrontarsi. Gli argomenti delle tavole rotonde e seminari, di cui alcuni in partnership con il Centro Turistico Studentesco CTS, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lazio in collegamento con le Biblioteche di Roma ed i poli universitari del Lazio avranno come temi l’e-commerce, la valorizzazione dei settori emergenti, l’internazionalizzazione della produzione letteraria ed editoriale italiana, i nuovi mercati.

Sarà possibile seguire la manifestazione anche sui social media: su twitter l’hashtag è #PiuLibri14

Informazioni:

Cosa:        Più libri più liberi

Quando:   dal 4 dicembre all’8 dicembre (orario dalle 10.00 alle 20.00)

Dove:        Palazzo dei Congressi, Piazzale Kennedy, 1.Roma Eur,

Quanto:    7 euro, previste numerose convenzioni

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »