Home / Turismo / Art & Show-Roma: Vigamus, il Museo del Videogioco

Art & Show-Roma: Vigamus, il Museo del Videogioco

VIGAMUS, Il Museo del Videogioco di Roma, è il primo Museo italiano interamente dedicato al Videogioco.
Era il 1958 e il fisico statunitense William Higinbotham pensò di usare il display di un oscilloscopio per creare una rudimentale simulazione del tennis. Il suo esperimento diede la scintilla vitale a quello che oggi chiamiamo videogioco.
VIGAMUS – Museo del Videogioco di Roma, è il primo Museo italiano dedicato a una forma d’espressione umana con oltre 50 anni di storia e attraversata da un’incessante evoluzione narrativa, estetica e tecnologica. VIGAMUS riconosce il videogioco quale artefatto culturale, da studiare e divulgare in virtù dei suoi contenuti simbolici, nonché manifestazione dello spirito di ogni epoca che ha attraversato.
L’esposizione centrale è suddivisa in nuclei tematici, che ripercorrono la storia del videogioco partendo dalla prima console commercializzata, il Magnavox Odyssey, fino agli ultimi sviluppi del gaming contemporaneo, come le opere di Rockstar Games. Le singole aree del percorso prendono in esame i fenomeni più significativi e interessanti della storia videoludica, come la nascita di Commodore, le cui macchine avrebbero spianato la strada all’odierna concezione di personal computer, o l’era delle avventure testuali Infocom, tra i più complessi e affascinanti esempi di narrazione interattiva mai realizzata.   museo videogioco 3
L’esposizione museale centrale contiene al suo interno oltre 440 pezzi, corredati da più di 100 pannelli che ne illustrano il contesto storico e i retroscena. Gli oggetti presenti in sala includono i software, ovvero i giochi, e gli hardware, le macchine d’epoca sul quale giravano, oltre a una selezione di pezzi collaterali come merchandising promozionale e giocattoli d’epoca. 15 retrospettive video, per una lunghezza di oltre 200 minuti, permettono ai visitatori di vedere e sentire in prima persona i videogiochi di ieri e oggi.

Il Museo è gestito da Fondazione VIGAMUS, Ente riconosciuto dalla Prefettura di Roma con Parere positivo del Ministero dei Beni Artistici e Culturali e Del Turismo con Protocollo 976/2014, costituito nel giugno 2013 e impegnato nella preservazione, la ricerca e la divulgazione dei beni fisici e digitali legati allo strumento d’espressione digitale.
Fenomeno di massa, espressione artistica dell’era digitale e medium interattivo, il videogioco è ormai entrato a far parte dell’immaginario contemporaneo, divenendo uno dei più complessi sistemi di produzione di significati. Per natura legato alla componente tecnologica, il videogioco evolve continuamente, rivoluzionando a sua volta l’intero sistema delle arti, e combinandosi con esso.
Obiettivo di Fondazione VIGAMUS è promuovere e diffondere la consapevolezza del portato culturale del videogioco in Italia, Paese caratterizzato da un vasto pubblico di giocatori. Il videogioco si va così ad inserire nella struttura del patrimonio storico-artistico del Bel Paese, il cui primato nel mondo è assolutamente indiscutibile. L’innovazione culturale, più che quella tecnologica, rappresenta il fondamento per la nascita di una vera cultura del videogioco, artefatto che merita di essere conosciuto e studiato, e prima di tutto, preservato.
museo videogioco 1 Tantissime sono le attività nel museo, come mostre tematiche, conferenze ed eventi di rilevanza internazione. Non solo. Ci si può addirittura iscrivere ad una vera e propria Università per ottenere una Laurea Triennale in Videogioco che può trasformare una semplice passione in un lavoro.
DOVE SIAMO
Il Museo del Videogioco è a Roma, in Via Sabotino 4
COME RAGGIUNGERCI
Per raggiungere il VIGAMUS basta prendere la linea Metro A, direzione Battistini, scendere a Lepanto e percorrere 800 mt a piedi fino a via Sabotino 4, passando per P.zza Mazzini. Da Lepanto si può prendere la linea Autobus 30 (Clodio) per 1 fermata, scendere alla fermata MAZZINI/CALBOLI e percorrere 350 mt fino a via Sabotino 4.
Per trovare la propria sistemazione alberghiera e le offerte più convenienti, VIGAMUS consiglia ai suoi visitatori Expedia Roma.
ORARI
Orario di apertura: Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica 10:00 – 20:00 (orario continuato)
Chiusure: Tutti i lunedì, 1 maggio
Chiusure per le festività natalizie: 24 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio
BIGLIETTI: Intero: € 8 – Ridotto: € 5. Per sapere chi ha diritto alla riduzione e per conoscere le tantissime agevolazioni, cliccare qui.

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.