Home / Turismo / Turismo del benessere – Ilifesomm, la vibrazione che guarisce

Turismo del benessere – Ilifesomm, la vibrazione che guarisce

Prendersi cura del proprio benessere semplicemente rilassandosi sdraiati sopra un comodissimo lettino. Impossibile? Forse no. E’ quanto promette, e mantiene, la Somm (Modulazione Multi sensoriale oscillante) un modernissimo sistema che combina in un’unica soluzione sette differenti terapie tutte basate sulle oscillazioni: risonanza magnetica pulsata, microvibrazione, suono, tono, musica, massaggio e relax. Il sistema, nato in Germania, prende il nome di Ilifesomm: in soli 12 minuti le sette forme terapeutiche agiscono su corpo, mente e anima.

ilifesomm1

Un sapere antico di millenni, abbinato alla più moderna tecnologia: la combinazione ideale per mantenere sano e in forma il nostro corpo. L’obiettivo è fornire alle persone un aiuto per smaltire lo stress quotidiano, rigenerarsi quotidianamente ed essere di supporto al corpo nello smaltire blocchi energetici. Questo sistema combinato ripristinata la fornitura di energia ai circuiti funzionali e il corpo sarà nuovamente in condizione di rigenerarsi e guarire autonomamente. L’azione fondamentale del sistema Ilifesomm è sempre uguale, ma i suoi effetti variano da persona a persona ed è adatto proprio a tutti. Nei bambini, per esempio, stimola la concentrazione e la creatività, migliora la percezione, riduce l’ansia, rafforza il sistema immunitario. Negli adulti, rappresenta un ottimo sistema di prevenzione delle malattie, scioglie in brevissimo tempo tensioni e blocchi, può essere d’aiuto in caso di mal di testa o anche tensioni alla cervicale e alle spalle, detende la colonna vertebrale, muscolatura e articolazioni, migliora la circolazione del sangue, supporta le naturali difese dell’organismo armonizzando ogni cellula. Per gli sportivi è un vero toccasana: una rigenerazione più rapida, per incrementare la potenza, ma anche in caso di infortuni perché favorisce la riabilitazione.

Insomma, fin dal primo trattamento, la sensazione di benessere che ne deriva è davvero evidente ed è per questa ragione che sono sempre più numerose le strutture wellness che scelgono questo straordinario lettino terapeutico per i loro clienti.

100716233130_massaggio1

Tra le altre c’è anche La mano Madre, centro di benessere olistico dell’Hotel Villa Ricci di Chainciano Terme (SI) che il 16 e 17 maggio offre,  gratuitamente, a tutti gli ospiti dell’hotel la possibilità non solo di conoscere il sistema Somm, ma anche di testarne l’efficacia con un trattamento completo. Il programma prevede, venerdì 16 dalle ore 18  Wellness Luxury Experience, per scoprire da vicino come la millenaria filosofia e la moderna tecnologia si sono alleate per dare vita al sistema di Modulazione Multi sensoriale oscillante. Sabato 17, invece, Open dey a partire dalle ore 10, giornata interamente dedicata a sperimentare IlifesommPer questa occasione il Villa Ricci ha messo a punto anche queste proposte di ospitalità, a prezzo scontato, per sperimentare anche i suoi trattamenti e immergersi nell’inebriante atmosfera del Salone dell’Acqua.

100717203430_salone

p001_1_06Chainciano Terme, terra di fonti
Chianciano Terme, una tra le poche, autentiche “città termali” in Italia, perché la cultura dell’ospitalità è da sempre completamente imperniata su questo particolare settore del turismo e del benessere. Ma la fortuna di Chianciano non è data “solamente” dalle tante sorgenti termali che qui sgorgano copiose ma anche da un contesto paesaggistico e storico che è unico. A una manciata di chilometri ci sono borghi rinascimentali come Montepulciano e Pienza; Cortona e Montalcino sono a due passi; Siena, Firenze e Arezzo, a neanche un’ora di macchina. E citando questi luoghi, stiamo parlando non solo del loro carico di storia e di cultura, ma di un valore aggiunto dato da un’enogastronomia di livelli eccelsi, di tradizioni, di paesaggi che rappresentano la “toscanità” più famosa e rinomata nel mondo. Per chi ancora non lo sa, anche l’Unesco ha apprezzato questo territorio, visto che Siena, Pienza e la val d’Orcia sono state annoverate tra i Patrimoni dell’Umanità. Soggiornare a Chianciano Terme, consentirà di trascorrere il tempo libero andando alla scoperta del suo territorio; e senza allontanarsi troppo, si potrà scoprire ovunque qualcosa di bello da vedere e da ammirare, ma anche qualcosa di eccellente da sorseggiare, da mangiare e da riportare a casa come ricordo gustoso e concreto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »