Home / Turismo / Turismo-In Mountain Bike sui sentieri dello spezzino

Turismo-In Mountain Bike sui sentieri dello spezzino

In mountain bike sui sentieri dello spezzino, tra Sarzana e il Parco di Monte Marcello Magra: una vacanza ecologica… con una marcia in più. Per vivere la Liguria, in una delle sue parti più belle, meglio andare al ritmo delle due ruote, su emozionanti itinerari cicloturistici tra mare e montagna.

E da queste parti, gli amanti della mountain bike avranno grande soddisfazione, perché la Liguria, da sempre,  si aggiudica la maglia rosa delle regioni italiane grazie a un territorio che si presta naturalmente al cicloturismo con mulattiere, valli disabitate e silenziose, sentieri lungo il mare e discese da percorrere tutte d’un fiato. Al confine tra terra e mare, tutti possono trovare la propria strada scegliendo tra un numero interessante di itinerari e percorsi adatti a tutte le età, attraversando luoghi ricchi di poesia dove la natura si sposa a un patrimonio storico-culturale di grande prestigio.

Tutta da scoprire per gli amanti di cicloturismo è la provincia di La Spezia e il magnifico Parco di Montemarceponzanello-3_FULLllo Magra: una sorta di zattera protesa nel mare che si erge fino a 350 mt di dislivello. Qui, oltre all’abbondanza di sentieri, è disponibile il comodo servizio di bike sharing del Parco creato in sinergia con i comuni di Ameglia, Lerici, Ortonovo e Sarzana che permette di girare tutto l’itinerario in soli 45 minuti ed è ideale anche per biker meno esperti. Le bici sono noleggiabili presso diverse ciclo stazioni a un costo di 8€ al giorno e, per chi desideri scoprire tutta la zona limitrofa, conviene l’abbonamento settimanale a 20€! Per sapere l’elenco dei punti di noleggio, andare sul sito .

Immergendosi nella rigogliosa vegetazione mediterranea del parco, i ciclisti possono ammirare un’area fluviale che alterna coltivazioni e zone umide popolate da uccelli acquatici. Il promontorio di Montemarcello custodisce inoltre un gioiello naturalistico, l’Orto Botanico, raggiungibile partendo da località Gruzza, lungo la strada che collega Montemarcello e la Serra: l’orto è suddiviso in quattro zone seguendo le specie vegetali che ospita, ed è uno spumeggiare di aromi tra Pini d’Aleppo ai corbezzoli della Macchia Mediterranea. Da Punta Bianca, il Parco attraversa i confini di 18 comuni, dove antiche mulattiere in pietra collegano villaggi e scorci antichi. Il parco, è un itinerario di tripudio naturale sul mare, da scoprire anche con le guide del parco a disposizione. Info, sul sito del Parco.

spezia 1Un itinerario che unisce natura e cultura è invece quello che conduce alla scoperta dei castelli che circondano Sarzana, un percorso di 33 km di difficoltà crescente che tocca i comuni di Sarzana e Castelnuovo Magra. La Fortezza che, dall’alto del colle di Sarzanello, domina imponente la vallata del Magra è il punto di partenza di questo sentiero escursionistico che immerge ciclisti e trekker in una dimensione emozionante, tra mastio, spalti, sotterranei, camminamenti e un panorama di grande impatto. Giungendo al castello di Ponzanello, in posizione strategica sicuramente uno dei più importanti insediamenti connessi agli accessi al litorale tirrenico; il paese stesso ha cinte murarie che si incontrano in tre portali creando uno scenario di impatto incredibile per i visitatori.

Per gli amanti delle due ruote che vogliono pedalare a Levante o a Ponente, ci sono al momento circa 35 bike hotels che hanno aderito al club di prodotto “biking”, in grado così  di fornire servizi e spazi adeguati a chi coltiva questa passione sportiva:

Per ulteriori informazioni su una vacanza in Mountain Bike sui sentieri dello spezzino, visitare il sito del turismo in Liguria

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »