Home / Attualità / Guida alla sessualità consapevole
Guida alla sessualità consapevole

Guida alla sessualità consapevole

Perché costituisca una fonte di piacere, la sessualità deve essere consapevole.

L’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) promuove una corretta informazione sul tema: per questa ragione è stato stampato un opuscolo che illustra i diversi contraccettivi. Gli ospedali con i Bollini rosa e le farmacie che aderiscono a Federfarma saranno dotati della guida, nel corso di questo mese.

Sessualità consapevole, contraccezione d’emergenza

Non mancano cenni relativi alla contraccezione d’emergenza: parliamo, per esempio, della pillola dei cinque giorni dopo, la cui molecola è l’ulipristal acetato. E’ disponibile in Italia da pochi mesi. “L’obbligo di ricetta rimane solo per le minorenni”, come afferma Nicoletta Orthmann, referente medico-scientifico di Onda.

Si è di recente pronunciata in argomento anche l’Agenzia Italiana del Farmaco, allineando l’Italia agli altri Paesi dell’Unione Europea.

La si utilizza “dopo un rapporto sessuale non adeguatamente protetto o in cui sia fallito o sia stato utilizzato in maniera non corretta il metodo contraccettivo; resta, comunque, imprescindibile il ruolo di una prevenzione contraccettiva stabile”.

L’Organizzazione mondiale della sanità la definisce inadatta a un uso regolare: “non deve dunque mai sostituire un metodo contraccettivo di routine”.

E’ possibile, se si è maggiorenni, acquistarla in farmacia senza ricetta.

Sessualità consapevole, quali sono i contraccettivi disponibili

Nella guida sono citate le soluzioni ormonali, che sono pillola e cerotto e i metodi di barriera, come il preservativo. Si delineano poi i metodi di auto-osservazione, una scelta naturale.

L’osservatorio ha creato l’opuscolo con il patrocinio della Società italiana della contraccezione (Sic), della Società medica italiana per la contraccezione (Smic) e di Federfarma.

Sessualità consapevole, componente del benessere

Il benessere psico-fisico fa perno sulla salute sessuale e riproduttiva. Nel corso dell’età fertile, la donna come un caleidoscopio esprime il massimo delle sue potenzialità. Agisce a tutto tondo, curando la realizzazione personale, professionale e dei rapporti affettivi.

In tutto ciò la contraccezione svolge un ruolo determinante: l’intimità di coppia si può vivere serenamente e in piena libertà. La fertilità può essere gestita in modo responsabile e consapevole e si evitano gravidanze indesiderate. E’ vitale, dunque, essere informate cottettamente, magari con una guida di facile consultazione.

Sessualità consapevole: contraccezione del prima, del durante e del dopo

Francesca Merzagora, presidente di Onda, afferma che “Oggi abbiamo a disposizione una vasta gamma di soluzioni anticoncezionali, un ventaglio di offerte che si basa su differenti meccanismi di azione: la contraccezione del ‘prima’ (metodi ormonali, metodi meccanici – come la spirale – e metodi naturali), del ‘durante’ (preservativo, diaframma e spermicidi) e del ‘dopo’ (contraccezione d’emergenza o di scorta)”.

Sessualità consapevole: è ancora un tabù?

Secondo Merzagora il sesso è “difficilmente affrontato nel contesto familiare, tra genitori e figli. A questo si sommano le scarse conoscenze che gli adulti hanno della materia”.

Sessualità consapevole: prevenire una gravidanza prima per non interromperla dopo

Si evita, con i contraccettivi, di “ricorrere a un’interruzione volontaria di gravidanza (Ivg)”.

Si tratta di un’esperienza dolorosa, ma non soltanto: “risulta un fallimento delle politiche di prevenzione e pianificazione della salute sessuale e riproduttiva”.

 

 

 

 

 

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »