Home / Bellezza / Denti bianchi per un sorriso smagliante

Denti bianchi per un sorriso smagliante

Al contrario di quanto si possa pensare non è lo smalto che determina il colore dei denti.
Esso infatti non possiede un colore proprio, è traslucido e dalla sua superficie traspare il colore della dentina sottostante.
Col passare del tempo però lo smalto può colorarsi assorbendo pigmenti da cibi, bevande, tabacco e con l’invecchiamento i denti si scuriscano e perdono la loro originaria brillantezza. Per combattere questo inestetismo, la moderna odontoiatria cosmetica si avvale di tecniche di sbiancamento dentale che utilizzano agenti sbiancanti, il perossido d’idrogeno, ovvero la normale acqua ossigenata ad alta percentuale di principio attivo, capaci di restituire al nostro sorriso la luminosità perduta.
Attenzione però al fai da te, l’acqua ossigenata che abbiamo in casa è a basso volume, può essere usata, diluita in acqua, come antibatterico per il cavo orale ma non serve come sbiancante dei denti. Occorrono concentrazioni più alte che, se usate inappropriatamente, possono causare gravi ustioni al cavo orale.
Meglio quindi affidarsi al proprio dentista che saprà come meglio intervenire per ridare lucentezza al sorriso più spento.

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.