Home / Benessere / Art & Show-Limone sul Garda: due gare dello Skyrunner World Series

Art & Show-Limone sul Garda: due gare dello Skyrunner World Series

A Limone sul Garda, il 10 e 11 ottobre 2014, si terranno due competizioni del circuito Skyrunner World Series: il Vertical Kilometer Grèste de la Mughèra ed Extreme Skyrace.

Il 10 ottobre, questa bellissima cittadina ospiterà la Vertical Kilometer Grèste de la Mughèra, ovvero, 1.100 metri di dislivello positivo in  meno di 3 km di percorso, con uno strepitoso panorama in versione “by night”.

Dai soli 60 mslm della zona di partenza, inizia un sentiero segnalato che porta ai 1.160 mslm in località Nembra,limone 1 dove i coraggiosi corridori taglieranno il traguardo e potranno godersi un panorama mozzafiato.

La partenza è prevista per le ore 19.00 dal Lungolago Marconi di Limone sul Garda, poi si correrà attraverso il centro storico del paese, giungendo a un caratteristico uliveto da cui s’inerpica un crinale dove la salita diventa sempre più difficile.

La competizione è vietata ai minori di 18 anni e per tutti i partecipanti è obbligatorio il certificato di idoneità fisica.

D’obbligo anche avere con sé pila frontale e spolverino; è vietato l’uso di bastoncini.

L’11 ottobre, invece, sarà la volta della Limone Extreme Skyrace, 23.5 km di vero skyrunning con un dislivello di 2000m, partenza e arrivo in centro a Limone. Dalla località Reamòl si sale fino a Punta Larici e poi verso Passo Rocchetta, scollinando al GranPremio della Montagna, ovvero, sul Monte Carone (1.621 mslm).

La seconda parte della competizione è un continuo cambio di pendenza da Bocca dei Fortini (circa 1.200 m.), Monte Traversole (1.441 m.) e Corna Vecchia (1.415 m.).

Da qui si scende sino a raggiungere Dalco (842 m.), prima della picchiata verso il traguardo di Limone.

Il ritrovo è alle ore 13.00 sul Lungolago Marconi e la partenza è prevista per le 14.30. Come per la Vertical Kilometer, la partecipazione allo Skyrunner World Series è vietata ai minori di 18 anni ed è obbligatorio presentare il certificato di idoneità fisica. Lungo il percorso i corridori potranno beneficiare di 6 punti ristoro, oltre al ristoro finale (pasta party).

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »