Home / Benessere / Art & Show-Mantova: la Cicogna di Virgilio Sieni a Segni d’Infanzia

Art & Show-Mantova: la Cicogna di Virgilio Sieni a Segni d’Infanzia

Virgilio Sieni sarà a Mantova oggi per l’evento Segni d’Infanzia, festival internazionale d’arte e teatro per le nuove generazioni. Virgilio Sieni ha disegnato La Cicogna, animale simbolo di questa nona edizione. Con La Cicogna, Virgilio Sieni  ha lasciato danzare la propria immaginazione, così come riempie lo spazio con le proprie coreografie, per dare forma all’idea che sta alla base di Segni d’infanzia 2014. Protagonista della scena contemporanea italiana a partire dai primi anni ’80, coreografo e danzatore conosciuto a livello internazionale e Direttore dell’ultima Biennale Danza, è Virgilio Sieni l’autore del disegno che riproduce la propria personalissima visione della Cicogna, animale simbolo della nona edizione del festival internazionale d’arte e teatro per le nuove generazioni, in programma a Mantova da oggi al 9 novembre. Un insieme di linee e di punti, di distanze percorse tra partensegni d'infanzia 3ze ed arrivi, per rappresentare un uccello migratore diviso tra l’acqua e il cielo, che ci ricorda l’eco di paesi lontani, il fascino del viaggio e dell’incontro con l’altro ma anche l’importanza del costruire un luogo che ci appartiene e ci racconta, dove vivere e prendersi cura di qualcuno e di qualcosa, un posto sicuro a cui fare ritorno.

Nei 5 giorni della manifestazione, Sieni sarà anche protagonista con una performance della Corale Savani di Carpi (45/50 elementi over 60) e con un duo del progetto Cerbiatti del nostro futuro.

Protagonista della scena contemporanea italiana a partire dai primi anni ’80, Virgilio Sieni (Firenze, 1957) è oggi coreografo e danzatore conosciuto a livello internazionale, “tra i pochissimi capaci tramite il movimento di dar vita a composizioni che parlano ancora dell’umano, delle sue debolezze e fragilità” (Goffredo Fofi) e “le cui opere si offrono come un pensiero in forma di danza e sulla danza” (Roberto Giambrone).

Sieni si è formato alla danza classica e contemporanea ad Amsterdam, New York e Tokyo, ma il suo percorso comprende anche studi di arti visive, architettura e arti marziali. Nell’83 ha fondato la Compagnia Parco Butterfly, che nel 1992 diventa Compagnia Virgilio Sieni, con cui, fra i tanti riconoscimenti, vince tre premi UBU – nel 2000, nel 2003 e nel 2011, anno in cui ottiene anche il premio della rivista “Lo Straniero”. In qualità di coreografo ospite, ha creato balletti per i principali Enti Lirici e istituzioni teatrali italiane: Teatro alla Scala di Milano, Teatro Comunale di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro dell’Opera di Roma.

segni d'infanzia 1

Insieme alla sua compagnia, Sieni affianca alla creazione di spettacoli un programma di ricerca, studio, diffusione del linguaggio coreografico contemporaneo articolato in progetti di residenza, produzione e formazione. Dal 2003 dirige infatti, a Firenze, Cango Cantieri Goldonetta e dal 2007 l’Accademia sull’arte del gesto, finalizzata alla trasmissione delle pratiche artistiche e alla definizione di un nuovo rapporto tra formazione e produzione, rivolto sia a professionisti che a gruppi di neofiti della danza, dall’infanzia alla terza età ai non vedenti.

Compagnia Virgilio Sieni – attualmente una delle principali realtà coreografiche italiane – è legata con solidi rapporti produttivi ai più importanti teatri e festival europei tra i quali Festival d’Avignon, Biennale del la Danse de Lyon, Charleroi Danse di Bruxelles e Theatre du Merlan, Sce National di Marsiglia, oltre che a tutte le principali realtà produttive italiane. Nel mese di settembre, Virgilio Sieni è stato anche uno dei protagonisti della kermesse di Rovereto “Oriente Occidente incontro di culture“.

ll programma dell’evento, nel sito Segni d’Infanzia

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »