Home / Libri / Art & Show – 501 passeggiate nella storia della letteratura

Art & Show – 501 passeggiate nella storia della letteratura

La storia della letteratura, pensata a mente fredda, evoca spesso ricordi traumatici dei tempi del liceo, quando le ore trascorse sui libri si accumulavano tra una novella di Boccaccio, un’ode di Parini o una pagina di Verga.

Ma la storia della letteratura va pensata col cuore, va vissuta con la passione di chi scopre un amore tardivo mai consumato sui banchi di scuola.

E’ un mondo, così vasto e così ricco di percorsi che si può fare una sola scelta: o lo si percorre alla cieca, andando a spasso nei boschi narrativi, come ci suggerisce Umberto Eco, o si sceglie l’aiuto di una guida, un navigatore letterario, in pratica.

A pensare quanto quest’ultimo potesse essere utile è stato Julian Patrick, professore di inglese e di Letterature comparate presso l’Università di Toronto, autore di libri su Ben Jonson, di testi di teoria letteraria, di saggi sulla letteratura da Shakespeare e Auden, a cui ancora vanno ad aggiungersi i saggi di psicoanalisi.

Questo versatile professore ha riunito attorno a sé un corposo gruppo di studiosi, docenti, giornalisti, scrittori, con i quali ha dato vita a quest’opera, “501 Grandi Scrittori” (Atlante).

Omero, il poeta per eccellenza, il padre della letteratura occidentale
Omero, il poeta per eccellenza, il padre della letteratura occidentale

E’ un cammino che si snoda da Omero ai giorni nostri, da Jane Austen a J. K. Rowling, con uno sguardo alla storia della letteratura mondiale, senza preclusioni.

Si tratta certo del risultato di scelte soggettive, ma qualsiasi lettore può ritenersi soddisfatto, potendo spaziare dai classici del romanzo alla fantascienza, dalla poesia al teatro, dalla Francia alla Nigeria.

Jane Austen: "Una metà del mondo non riesce a capire i piaceri dell'altra metà"
Jane Austen: “Una metà del mondo non riesce a capire i piaceri dell’altra metà”

L’opera si presenta come una guida completa ai maestri della letteratura, ad ognuno dei 501 autori individuati viene dedicato lo spazio necessario per scoprire chi sono, o sono stati, qual è stata la loro vita, quali i loro pensieri più immediatamente fruibili nei loro scritti, quali le opere da leggere assolutamente.

Pagina dopo pagina, queste passeggiate sono sempre più coinvolgenti, l’allenamento alla lettura produce i suoi risultati, gli scrittori ammiccano per lo più sorridenti dalle pagine in successione, nessuno escluso.

J. K. Rowling: "Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere"
J. K. Rowling: “Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere”

501 personaggi, 501 storie per chi ama la storia della letteratura.

Il professor Patrick e i suoi collaboratori non trapelano mai, lasciano voce ai loro beniamini, ai prediletti.

E’ un libro per chi ama i libri, ma anche chi li scrive, è un regalo straordinario da fare a qualunque lettore incallito o lettrice indefessa, che sapranno di certo accoglierlo con più gioia rispetto a una cravatta o ad un profumo,

Un libro sui libri, forse anche un metalibro, di certo un piccolo gioiello su quella deliziosa tortura che è l’arte dello scrivere.

501 a

 

Autore: AA.VV, a cura di Julian Patrick

Titolo: 501 GRANDI SCRITTORI

Editore: Atlante

Pagg. 640, euro 29.00

Degli stessi autori: 1001 LIBRI

About Luisa Perlo

Luisa Perlo
Luisa Perlo, Critico Letterario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »