Home / Attualità / I grandi formaggi italiani e la pizza al SIAL di Parigi
I grandi formaggi italiani e la pizza al SIAL di Parigi

I grandi formaggi italiani e la pizza al SIAL di Parigi

Prende il via domenica nella capitale transalpina l’edizione 2016 del SIAL, il salone Internazionale dell’Alimentazione, che vedrà quest’anno anche la presenza dei più importanti prodotti caseari italiani nello spazio dell’Associazione formaggi italiani Dop e Igp che raggruppa i principali Consorzi di tutela dei formaggi a denominazione di origine protetta.

La manifestazione accoglierà quest’anno qualcosa come 7 mila espositori, di cui l’85% di provenienza straniera, non francese, a rappresentare 104 diversi paesi, equamente distribuiti tra francesi, europei e non europei.

Tra i Paesi più importanti un ruolo da protagonista lo riveste l’Italia che, attraverso le sue aziende dell’agroalimentare, è diventato un partner fondamentale del Sial, con una presenza inferiore soltanto a quella dei padroni di casa francesi; l’edizione di quest’anno ospiterà, infatti, 850 aziende italiane, rispetto alle 600 conteggiate due anni fa, appartenenti a una ventina di settori merceologici.

Ci sarà l’AFIDOP, l’Associazione dei formaggi italiani dop

I grandi formaggi italiani e la pizza al SIAL di ParigiL’AFIDOP, l’Associazione dei formaggi italiani dop, presenta al pubblico di SIAL 2016 sei tra i più apprezzati formaggi nel mondo: Caciocavallo Silano, Gorgonzola, Grana Padano, Mozzarella di Bufala Campana, Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano.

Le sei eccellenze casearie italiane verranno proposte nel corso della manifestazione, nell’interpretazione del maestro pizzaiolo Franco Pepe; accanto agli show-cooking quotidiani dedicati alla pizza, è previsto infatti un calendario di degustazioni e talks sui formaggi, dove si parlerà delle proprietà che rendono ciascun formaggio inimitabile, perché frutto di una qualità superiore nella selezione delle materie prime e dell’impiego di un metodo artigianale unico e antico.

I formaggi italiani Dop e la pizza

I grandi formaggi italiani e la pizza al SIAL di ParigiIl maestro pizzaiolo di Caiazzo, nel casertano, punto di riferimento internazionale per gli amanti di un nuovo modo di intendere la pizza, artigiano con l’antica passione per questa eccellenza nostrana, la cui competenza si fonda sull’esperienza di tre generazioni di maestri panificatori, ha preparato un esperimento gastronomico ad alto tasso di creatività e tecnica sposando la regina del Made in Italy gastronomico, la pizza, ai sei formaggi italiani, ad ognuno dei quali è dedicata una pizza che ne esalta le caratteristiche gustative.

Accompagnate dalle bollicine di Contadi Castaldi, innovativa azienda della Franciacorta, Caciocavallo Silano e “Riccio Nero”; Grana Padano 24 mesi e “Sfizio di Pomodoro”; Gorgonzola e “Mare e Monti”; Mozzarella di Bufala Campana e “Margherita Sbagliata”; Pecorino Romano e “Pinsa” ed infine Parmigiano Reggiano e “Granai d’Autunno” saranno gli abbinamenti creati dal pizzaiolo campano per le degustazioni e gli show-cooking proposti al pubblico del SIAL.

Nutrito anche il calendario di incontri che riguardano i formaggi italiani, cui parteciperanno nello stand AFIDOP giornalisti ed esperti di enogastronomia e cultura casearia italiana contemporanea.

About Massimo Tommasini

Massimo Tommasini
Massimo Tommasini, esperto in editoria aziendale e ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »