Home / Attualità / Lenti a contatto, attenzione ai comportamenti a rischio
Lenti a contatto, attenzione ai comportamenti a rischio

Lenti a contatto, attenzione ai comportamenti a rischio

Le lenti a contatto, sempre sui nostri occhi, sono un punto di vulnerabilità della persona che le indossa. Bisogna prestare attenzione, al fine di non incorrere in infezioni oculari. Negli Stati uniti, è stato attuato un sondaggio su mille persone, posto in essere da Centers for disease control and prevention (Cdc). Hanno collaborato gli studiosi del Contact lens assessment in youth, che hanno svolto un sondaggio parallelo, sulla base del quale sono circa 41 milioni gli americani adulti che usano le lenti a contatto.

Lenti a contatto, ecco i comportamenti da non attuare

Per quanto riguarda il sondaggio del Cdc, la quasi totalità di coloro che hanno risposto, il 99%, ha dichiarato di aver tenuto almeno un comportamento a rischio. L’82,3% ha tenuto l’astuccio porta-lenti più a lungo di quanto raccomandato; il 50,2% ha indossato le lenti anche durante il sonno; il 55,1% ha aggiunto nuova soluzione per le lenti, posto che stava finendo, senza svuotare l’astuccio: un comportamento, questo, da non imitare.

Lenti a contatto, che cosa succede se si attuano comportamenti a rischio

Se si attuano questi comportamenti, sulla base di studi precedenti il rischio di contrarre infezioni sale di cinque volte, se non di più.

Lenti a contatto: Contact lens health week

La settimana per la salute di chi indossa lenti a contatto è in corso fino al 28 agosto. In questa cornice, Cdc dà utili consigli: bisogna lavare le mani con acqua e sapone prima di maneggiare le lenti a contatto; toglierle prima di dormire, nuotare o fare la doccia; risciacquarle in soluzione disinfettante quando le si rimuove; lavare l’astuccio con una soluzione per lenti a contatto, asciugarlo con un panno pulito e conservarlo a testa in giù senza tappi; l’astuccio, poi, deve essere sostituito ogni tre mesi. Se è necessario rimuovere le lenti, inoltre, è buona norma portare sempre con sé un paio di occhiali.

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi
Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.