Home / Attualità / Nutrire il sistema nervoso
Nutrire il sistema nervoso

Nutrire il sistema nervoso

Dopodomani 25 settembre, dalle ore 11 alle ore 14, si terrà a Expo Milano, presso lo spazio Bicocca del Cluster mare, isole e cibo, la tavola rotonda “Feeding the Nervous System: correlazione tra malnutrizione e le funzioni del sistema nervoso”.

Sarà possibile assistere al confronto tra alcune tra le più importanti autorità italiane e internazionali nel campo della neurologia. Saranno presenti istituzioni politiche responsabili del settore sanitario nazionale.

Nutrire il sistema nervoso: una tavola rotonda da non perdere

Una tavola rotonda da non perdere, sotto il patrocinio dell’assessorato alla Salute della Regione Lombardia. La finanzia e organizza la Camera di commercio ItalAfrica centrale. Si tratta di un ente no profit, che muove a favore dell’internazionalizzazione delle imprese Italiane verso i paesi dell’Africa Centrale.

Nutrire il sistema nervoso: dieta mediterranea e bassi rischi di demenza

Il professor Antonio Federico, direttore del dipartimento di Scienze neurologiche e del comportamento dell’Università degli studi di Siena e promotore della tavola rotonda, sottolinea “lo stretto legame tra dieta mediterranea e bassi rischi di demenza”. Inoltre “le manifestazioni cliniche di alcune importanti malattie neurologiche discendono da una dieta carente dei principali elementi nutritivi.”

Nutrire il sistema nervoso: come ci influenza il nostro cibo

Nel corso dell’incontro si porrà l’accento sull’influenza che la nutrizione e la malnutrizione hanno sulle funzioni neurologiche, sulla demenza, sulle neuropatie periferiche e sul sistema nervoso in generale. Si approfondirà, inoltre, la correlazione della dieta con lo sviluppo di altre patologie.

Nutrire il sistema nervoso: il lavoro dei membri del Neuromediterranean forum

Sono trascorsi ben due anni da quando i membri del Neuromediterranean forum – associazione nata con lo scopo di favorire lo scambio scientifico e didattico tra i diversi Paesi che affacciano sul Mediterraneo, in particolare attraverso il progetto Migration neurology – hanno incominciato a lavorare anche sulla correlazione tra malnutrizione e malattie del sistema nervoso.

Nutrire il sistema nervoso: ricovero ospedaliero dei pazienti migranti

Così conclude Antonio Federico, che presiede l’associazione sopra citata: “In relazione all’alto numero di migranti presenti nel nostro paese, ci siamo resi conto che il ricovero ospedaliero di un paziente migrante è superiore a quello di un paziente italiano, sia per motivi gestionali e linguistici, ma anche perché le manifestazioni cliniche delle malattie neurologiche sono diverse, in pazienti di diversi Paesi, dove esistono malattie spesso in altri completamente sconosciute. Quindi la necessità di una interazione.”

 

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi
Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.