violenza di genere esempi

Violenza di genere e moda: ogni ferita si può ricucire

Terre des Hommes, onlus che con il progetto indifesa è attiva da oltre 12 anni nella protezione dei diritti di bambine e ragazze in Italia e nel mondo, ha coinvolto gli studenti di Ferrari Fashion School in un workshop per realizzare la collezione di abiti #RestartCollection.

L’iniziativa, ideata da ACNE, l’agenzia creativa di Deloitte, nasce con l’obiettivo di coinvolgere le nuove generazioni facendo leva su un loro interesse, la moda, per creare un’occasione di confronto sul tema della violenza di genere.

Per realizzarla, durante la scorsa Milano Fashion Week, i giovani fashion designer sono partiti da abiti strappati e rovinati, che rappresentano episodi di violenza, e li hanno ricuciti per mandare un messaggio fondamentale: con il giusto sostegno è possibile affrontare il trauma, ricucire le proprie ferite e ripartire.

Ogni capo è un simbolo di ripartenza

la violenza di genere“Gli abiti sono stati realizzati attraverso un approccio sartoriale ispirato alla tecnica del kintsugi, l’arte giapponese di riparare con l’oro gli oggetti rotti“, spiega Anna Lottersberger, Direttrice di Ferrari Fashion School – Gruppo Plena Education.

Ogni capo diventa così un simbolo di ripartenza, un’icona da indossare con forza e orgoglio per mandare un messaggio semplice ma fondamentale: ogni ferita si può ricucire, ogni storia può ricominciare”, aggiunge Lottersberger.

“La collezione RESTART è una metafora dell’impegno di indifesa che, con diversi progetti sul territorio, offre sostegno alle vittime di abusi per ricucire le proprie ferite e ricominciare una nuova vita“, commentano Emanuele Viora e Andrea Jaccarino, Direttori Creativi Esecutivi di ACNE Italia.

I numeri della violenza di genere in Italia

violenza di genere tema“In Italia, oltre 12 milioni di ragazze e donne hanno subito violenza. Di queste, solo 26.000 si sono rivolte a organizzazioni o istituzioni per ricevere sostegno nell’affrontare il trauma”, afferma Paolo Ferrara, Direttore Generale di Terre des Hommes Italia.

“Sappiamo quanto ancora oggi la nostra società colpevolizzi le vittime invece di pretendere un cambiamento culturale che sconfigga discriminazioni e stereotipi che alimentano la violenza di genere. Chi subisce una violenza non può essere abbandonata e stigmatizzata, ma ha bisogno di tutto il supporto e la cura necessari per affrontare un trauma così pesante e ripartire. Restart Collection ci aiuta a mandare questo messaggio di speranza in modo innovativo e, grazie alla creatività delle studentesse e studenti di Ferrari Fashion School, ci ha permesso di raggiungere le nuove generazioni, le vere artefici del cambiamento“, conclude Ferrara.

 

 

Copertina Foto di RDNE Stock project: https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-in-camicia-rossa-che-tiene-il-suo-viso-6003566/

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »