Home / Bellezza / Cos’è la skin care? Consigli per una perfetta routine
Cos’è la skin care? Consigli per una perfetta routine

Cos’è la skin care? Consigli per una perfetta routine

La skin care quotidiana è una delle azioni più importanti da compiere al fine di poter ottenere una pelle sana, liscia e idratata.

Ne abbiamo parlato con Giulia Sinesi, beauty influencer e founder di GOFU, linea di skin care

Skin care: cos’è una beauty routine?

“Una beauty routine non è altro che una serie di gesti dedicati alla cura della pelle che devono essere compiuti ogni giorno, tanto da diventare parte integrante della  quotidianità”, spiega Giulia Sinesi.

“Esattamente come lavarsi i denti è un’azione quasi automatica dopo i pasti, così la beauty routine significa dedicarsi almeno due volte al giorno alla skin care.

Questo, seguendo una serie di step che devono eseguirsi in successione, senza mai mancarne uno, tutte le mattine e tutte le sere.

Gli step da compiersi sono due, anzi tre:  la doppia detersione e l’idratazione, entrambe delicate.

Inoltre, è un gesto di amore e di cura verso la propria persona, ed è l’unico modo che abbiamo per mantenere la pelle sana, il più a lungo possibile. Non esistono formule magiche, ma solo amore per se stessi, attenzione e costanza.

Io consiglio sempre una doppia detersione cioè una detersione composta da due passaggi: il primo con un detergente a base oleosa e il secondo con uno schiumogeno, entrambi molto importanti per pulire la pelle in modo davvero profondo e delicato.

Il detergente oleoso rimuove i residui grassi, ideale quindi per sciogliere a fondo tutte le impurità, il sebo, il make up e l’spf.

Mentre il detergente schiumogeno completa la routine di pulizia eliminando i residui secchi come polvere e sudore, andando contestualmente a lenire, astringere e riequilibrare.

Detergere è fondamentale, anche se non ci si trucca: la pelle è infatti un organo vivo che espelle naturalmente materiali di scarto.

Se non correttamente rimossi, uniti agli agenti inquinanti presenti nell’aria che si sedimentano su di essa, possono stimolare la proliferazione di punti neri, punti bianchi e brufoli.

La mancata detersione, così, impedirà alla pelle di assolvere alle sue funzioni fisiologiche”.

Skin care: tutti hanno bisogno di prendersi cura della propria pelle

Tutti hanno bisogno di una beauty routine, nessuno escluso: giovani, anziani, uomini, donne, chi ha la pelle grassa, chi secca, chi mista”, spiega la beauty influencer.

“Non c’è nessuno che non abbia bisogno di curare la propria pelle ogni giorno.

Alcune persone hanno necessità di eseguire più passaggi per esigenze personali e perché ogni pelle è diversa dall’altra.

Intanto, chi non ha mai provato una vera e propria beauty routine non deve spaventarsi: bastano davvero pochi gesti per ottenere dei risultati visibili e duraturi, ovvero detergere e idratare.

Infatti, anche se ogni persona è diversa e ognuna può avere esigenze particolari o prediligere delle modalità che si sposano meglio con il proprio skin type e il proprio stile di vita, direi però che un buon punto di partenza per prendersi cura della pelle sia quello di effettuare una prima detersione, una seconda detersione e poi l’ idratazione.

Ovviamente soggetti che soffrono di patologie dermatologiche specifiche avranno bisogno di ulteriori step in più o in meno.

Inoltre, sempre più persone in occidente si stanno convertendo alla routine orientale che parte prima di tutto dal concetto del volersi bene e dedicare alcuni momenti della giornata a se stessi e al proprio benessere.

Sono convinta che non sia una questione di tempo da impiegare, quanto di impegno e amore per la propria persona, e in questo i coreani sono molto bravi.

Inoltre, tutta la routine orientale si basa sul concetto del layering: si comincia applicando prima le creme più leggere e poi le più strutturate.

La regola della k-beauty include la doppia detersione, l’esfoliazione, l’utilizzo di un tonico, un’idratazione profonda e la protezione dai raggi solari”.

Come impostare una beauty routine e il segreto per mantenerla

“Bisogna imparare a vivere la beauty routine come un momento speciale, una coccola e modo per dimostrare a noi stessi che ci vogliamo bene”, dice Giulia Sinesi.

“Mai come un dovere o una forzatura che ci auto imponiamo perché “qualcuno l’ha detto” o “ho letto che si deve fare così”.

Magari all’inizio non sarà proprio automatico, ma quando osserveremo i benefici diverrà un gesto naturale, anzi, quasi atteso.

Per aiutarsi a prendere l’abitudine, un’idea potrebbe essere inserire questo passaggio tra due azioni che facciamo già abitualmente.

Per esempio, se la mattina appena sveglie rifacciamo subito il letto e poi prepariamo la colazione, possiamo inserire la beauty routine tra questi due momenti.

Se la sera non ci facciamo mai mancare una tisana, può diventare il gesto per concludere la propria skin care.

Ricordiamo di dedicargli sempre il giusto tempo, cerchiamo di non farlo mai di fretta ma con calma: farà bene anche alla mente, non solo alla pelle”.

Come scegliere il prodotto adatto alle proprie esigenze?

“Ognuno ha le proprie preferenze, anche se ci siano delle indicazioni che è bene seguire per evitare di incorrere in errori che possono essere controproducenti per la salute della pelle”, spiega Sinesi.

“Per esempio è importante scegliere prodotti che, sia per consistenza sia per composizione, rispettino lo specifico momento dell’anno, perché la pelle ha esigenze diverse in base alla stagione.

Una texture leggera è l’ideale per i periodi più caldi, mentre un’emulsione nutriente più ricca e corposa è preferibile per supportare la pelle esposta alle basse temperature.

Inoltre, un elemento che fa sempre bene alla cura della pelle è la delicatezza.

Inoltre, è importante conoscere bene la propria tipologia di pelle, non solo per concedersi le giuste attenzioni in base alle proprie necessità, ma anche per intervenire in maniera mirata e tempestiva nel caso qualcosa “non funzioni”.

A volte non è semplice capire di cosa si ha veramente bisogno: in certi casi può essere utile rivolgersi a una persona esperta, soprattutto qualora ci si renda conto che ci sono problemi e che il nostro intervento non è sufficiente per risolverlo.

In altri casi, quando ci si basa sull’autoanalisi, è meglio non rischiare, poiché spesso l’uso di prodotti sbagliati può arrecare danni alla nostra pelle. Ecco che in queste situazioni è meglio scegliere formulazioni delicate dermatologicamente testate su pelli sensibili”.

Giulia Sinesi

Cos’è la skin care? Consigli per una perfetta routineFin da ragazza è sempre stata appassionata di make up e cura della pelle.

Prima di raggiungere il successo come influencer e imprenditrice, studia come make up artist a Milano, per approdare poi in uno dei più importanti brand italiani nel ruolo di sales assistant.

Ciò le vale una promozione a make up artist e poco dopo a retail trainer, occupandosi di formazione del personale.

Durante il lavoro conosce un famoso youtuber e influencer, nonché art director di uno dei più importanti player del settore beauty, che le propone di diventare sua assistente, non solo come truccatrice ma anche per il product development.

In quell’occasione scopre i laboratori in cui nascono i prodotti.

Comincia a interessarsi sempre di più al settore, cercando di scoprirne segreti e imparare quanto più possibile.

È in questo periodo che decide di aprire la sua pagina Instagram che oggi ha oltre 137K follower.

Inizia collaborazioni con numerosi marchi del mondo beauty, scrive il suo primo libro “Vitamine di Beauty” e diventa imprenditrice lanciando la sua linea di skin care delicata GOFU.

“Studiando il settore e informandomi, ho capito che la pelle non deve essere trattata con prodotti troppo aggressivi, ma rispettata utilizzando formule che le siano quanto più possibile affini”, conclude Giulia Sinesi.

“Con GOFU si può ottenere il meglio della skin care attraverso prodotti trasversali, delicati e dermoaffini, ma anche sicuri ed efficaci, nonché testati su pelli sensibili.

E poi sono molto felice di poter dire che il brand è nato ascoltando davvero le esigenze della mia community, che non riusciva a reperire sul mercato dei prodotti che avessero come caratteristica principale la delicatezza.

È un marchio nato dall’ascolto, e di questo sono molto fiera.

 

Immagine di copertina di Antoni Shkraba https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-ritratto-applicare-cura-della-pelle-5205659/

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »