Home / Bellezza / Manicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curate
Manicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curate

Manicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curate

Manicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curateMani curate sono sinonimo di ordine e pulizia e per le donne, in particolare, sono un emblema di femminilità: per questo vogliamo unghie ben definite, laccate, portate medie o lunghe, con differenti shape, persino decorate. Un obiettivo che per essere raggiunto ha bisogno di professionisti esperti e prodotti di qualità per evitare danni, anche importanti.

Ecco perché, sempre più spesso, le donne decidono di fare la manicure in farmacia, luogo che richiama immediatamente il concetto di salute e benessere e dove è possibile trovare un servizio e linee di prodotti garantiti. Del resto tutti i servizi relativi alle mani (ma anche ai piedi) non possono più essere considerati trattamenti “spot” o fenomeni di tendenza, ma sono entrati a pieno titolo tra i costumi quotidiani di cui proprio non si può fare a meno.

Manicure in farmacia: questione di sicurezza

Ma attenzione: al di là del valore estetico che si attribuisce loro, le unghie non sono un mero accessorio di moda. Insieme alla cuticola che circonda la lamina, le unghie sono innanzitutto vere e proprie placche protettive che tutelano le terminazioni nervose e l’epitelio da agenti patogeni esterni, e servono a migliorare la presa. Rappresentano un apparato complesso e importante, alla stessa stregua di ogni altra parte del nostro corpo.

Ecco perché, quando ci si prende cura delle unghie delle mani e dei piedi, o ci si affida a qualcuno per questo scopo, anche e  quando si è mossi da un orientamento di tipo estetico, è fondamentale affidarsi a professionisti seri che utilizzano prodotti sicuri.

Pillole di anatomia

L’unghia è la formazione cornea che riveste l’area dorsale delle falangi terminali delle dita delle mani e dei piedi. L’unghia esternamente è costituita da cheratina fortemente indurita e compatta.

La parte visibile si chiama lamina o corpo ungueale. La forma dell’unghia si presenta come una lamina quadrangolare, bianco-rosata e semi trasparente in cui si possono distinguere un margine distale libero (biancastro), una porzione centrale più o meno rosata che presenta alla base la lunula.

I due margini laterali sono inseriti in una ripiegatura cutanea, il solco ungueale, e una porzione prossimale, detta radice. In quest’ultima zona (sotto la lunula) si trova uno strato di cellule dette onicogene che costituiscono la matrice e dove avviene la produzione dell’unghia.

Manicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curateManicure in farmacia: solo su unghie sane

Insomma, la cura di mani e unghie non è affatto una banalità, per questo abbiamo chiesto consiglio a Klaudia Pasternak, estetista e onicotecnica del team Inpharma Service, azienda che offre servizi di estetica professionale proprio all’interno delle farmacie.

“Premesso che un’unghia normale, per così dire, è resistente ma elastica, di colore rosato e ha una superficie uniforme e levigata, è evidente che quando riscontriamo un’ anomalia di forma e colore può voler dire che qualcosa non va”, spiega Klaudia Pasternak. “Spesso le cause del cambiamento di aspetto di queste sottili lamine dipendono da abitudini sbagliate: per esempio una manicure troppo aggressiva, l’utilizzo di smalti colorati di qualità scadente, applicati anche senza un’adeguata base, l’abitudine a non indossare i guanti quando si utilizzano detergenti per le pulizie domestiche, il bucato, le stoviglie, ma anche quando si maneggiano prodotti che intaccano la cheratina, come le tinture per capelli o i liquidi della permanente”.

Il farmacista come consulente prezioso

Altre volte, però, le unghie sono in cattivo stato in seguito a traumi o malattie della pelle, come la psoriasi o una micosi, ma anche disturbi interni. Come vi regolate in questo caso?

“Partiamo dal presupposto che per essere trattata l’unghia deve essere sana”, risponde Klaudia Pasternak. “Non dimentichiamo che i farmacisti con cui collaboriamo sono sempre disponibili a una valutazione e un consiglio professionale. È evidente però che se ci rendiamo conto che l’unghia non è semplicementManicure in farmacia? Sì, per avere unghie belle e mani curatee sciupata, ma ha un problema più serio, consigliamo sempre di rivolgersi al medico. Noi di Inpharma Service ci occupiamo di problemi estetici e trasformiamo mani da Cenerentola in mani da principessa”.

Per raggiungere l’obiettivo, a parte esperienza e competenza, le onicotecniche di Inpharma Service utilizzano in esclusiva prodotti firmati KyLua Pharma, in particolare la linea B.IOLAC. “I principali componenti di questi prodotti sono la cellulosa vegetale, che inserita nel colore rende la texture super long lasting, le  proteine della seta con azione idratante, anti-età e lenitiva”, spiega Kycca R. Carbonara giornalista e Resp.le Press Office & Creative Lab KyLua.

“E poi la cheratina, che svolge un’azione rinforzante e ristrutturante istantanea, e l’aloe rigenerante cellulare. Non basta, i prodotti di questa linea hanno una innovativa texture altamente performante: un perfetto equilibrio tra fluidità e viscosità: le professioniste del nail l’adorano!”.

Salva mani mai più senza

Una manicure perfetta non può prescindere dalla cura della pelle, che va idratata e protetta anche d’estate perché la vita all’aria aperta, i bagni in mare e in piscina, il vento e gli agenti inquinanti le metteno a dura prova. Oltretutto l’emergenza sanitaria ci obbliga a lavarle spesso con prodotti che possono alterare la naturale barriera della pelle.

“Noi consigliamo Neudren® Protecting “, precisa la Pasternak. “Contiene un ingrediente esclusivo, il Fomblin HC PFPE che regola l’idratazione, ma soprattutto protegge la pelle formando una barriera invisibile, perfettamente traspirante eppure resistente, che impedisce arrossamenti dovuti agli agenti irritanti, tensioattivi, detergenti, e sbalzi di temperatura”.

È ricca di elementi protettivi e nutritivi che rendono le mani morbide e si assorbono in un lampo, donando una piacevole sensazione di morbidezza e benessere.

Valutare le unghie per scegliere il trattamento adatto

L’offerta Inpharma Service per la manicure in farmacia parte dal check-up delle unghie.

“Mani morbide e idratate con unghie normali, senza difetti, sono una fortuna che va difesa”, continua Klaudia Pasternak. “In realtà è molto più frequente incontrare unghie un po’ problematiche”.

Ci può fare qualche esempio?

“Le unghie secche tendono facilmente a sfaldarsi e dividersi. Inoltre fattori come l’età, il freddo e i prodotti aggressivi possono peggiorare moltissimo la situazione.

  • Quelle grasse sono generalmente molto elastiche ma anche troppo morbide: così capita che si flettano di continuo, fino a che si spezzano. Inoltre tengono molto più difficilmente lo smalto, un po’ come il trucco tiene poco sulla pelle grassa.
  • Poi ci sono le unghie fragili, si riconoscono perché una volta aver raggiunto una certa lunghezza tendono a scheggiarsi e quindi rompersi. Di conseguenza è quasi impossibile tenerle lunghe.
  • Una particolare tipologia di unghia è quella striata in cui la fragilità si può presentare con striature e taglietti verticali oppure con uno sfaldamento progressivo degli strati più superficiali. In quest’ultimo caso, la lamina appare friabile e va incontro a una vera e propria frammentazione apartire dal margine libero dell’unghia, che assume un aspetto dentellato.
  • Infine esiste il problema dell’onicofagia, un disturbo compulsivo che porta a mangiare le proprie unghie e, nei casi più gravi, anche le pellicine e le cuticole circostanti”.

Manicure in farmacia e a casa

Per ciascuno di questi problemi esistono trattamenti mirati ma anche smalti e gel per renderle belle, colorate, brillanti e per ricostruirle, se c’è bisogno. La cura di mani e unghie si completa a casa con il fai-da-te sempre in assoluta sicurezza.

La linea è completa di sieri indurenti, rinforzanti, rigeneranti vitaminici, emollienti per unghie e cuticole, basi arricchite, top coat brillanti, fissanti rapidi per lo smalto, e ancora anti ingiallimento, anti onicofagia. Si tratta di compositi ricchi di principi attivi tutti in forma di smalti e oli facili da utilizzare

 

 

 

 

 

 

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »