Home / Benessere / Faenza Benessere Festival, per imparare a stare bene divertendosi
Faenza Benessere Festival, per imparare a stare bene divertendosi

Faenza Benessere Festival, per imparare a stare bene divertendosi

Tanta voglia di star bene ma al naturale, in un percorso sensoriale che abbraccia l’Oriente e l’Occidente. Stiamo parlando di FAENZA BENESSERE Festival in programma sabato 18 e domenica 19 marzo nella cittadina ravennate.

Tanto shopping, ma anche tanta cultura del benessere e prove pratiche, un mix filosofico esperienziale estremamente variegato.

Tra le novità della quarta edizione un padiglione dedicato alle famiglie, in particolare alla prima infanzia e bambini, con tanti prodotti specifici, consigli, attività didattiche e ricreative non solo per una crescita sana e naturale, per anche per assicurarsi un futuro in piena salute grazie a scelte responsabili.

Altra novità dell’edizione 2017: l’Area Mondo Yoga! Due intere giornate, all’insegna dello yoga declinato in ogni sua forma con lezioni gratuite aperte a tutti. Da quelle più tradizionali, legate ad antiche filosofie orientali, a quelle più moderne, ideali per gli atleti e per le persone dinamiche.

Quest’anno, per la prima volta, presso il padiglione B, da non perdere le lezioni aperte, i massaggi e i trattamenti degli Operatori dell’Accademia Il Sentiero del Loto.

Sabato 18 marzo ore 14,00 da non perdere l’incontro con Marco Civolani, operatore olistico da 26 anni, naturopata ayurvedico. Pratica l’”Agopuntura ayurvedica senza aghi a pressione integrata” da 22 anni. Durante gli anni più formativi della sua professione, ha lavorato a stretto contatto con psicologi e psicoterapeuti e ha frequentato spesso le cliniche ayurvediche in vari paesi dell’India.

Poco più tardi, alle 15,30 presso la Sala Zanelli: appuntamento con lo Spirito Libero e Scrittore Giorgio Cerquetti che da oltre 4 decenni viaggia tra Oriente ed Occidente. Tema dell’incontro: insegnamenti spirituali per vivere meglio la nostra esperienza umana sul pianeta Terra. Siamo potenzialmente artisti cosmici e possiamo trasformare la nostra esistenza in un vero e piacevole capolavoro.

Alle ore 15 appuntamento al padiglione B per una lezione aperta su “Tai Ji, la Forza della Gentilezza”, proposta da Giuseppe Urselli, filosofo-artista, maestro di Tai Ji e Qi Gong, educatore prenatale, laureato in psicologia con tesi sul Tao.

Ma per conoscere l’intero programma scegliendo il meglio tra le varie aree tematiche consultate il programma QUI.

Faenza Benessere Info

Dove: Fiera di Faenza, Viale Risorgimento, 3 Faenza (RA)

Quando: Sabato 18 marzo 2017 ore  9,30 – 20,00. Domenica 19 marzo 2017 ore  9.30 – 19,00

Biglietti: Intero 5 euro, ridotto 3 euro. Scaricalo qui. Bambini sotto i 12 anni gratis

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.