Home / Elvia Grazi / Odio o amore? Il confine a volte è così labile
Odio o amore?

Odio o amore? Il confine a volte è così labile

 

Lasciarsi, riprendersi, tornare a frequentarsi. Quando ci si è molto amati e poi traditi non è facile. Avete presente Albano e Romina?

A Sanremo tutti sono rimasti incollati davanti al video a guardare Albano e Romina, di nuovo insieme sul palco. Eppure io ricordo bene le loro battaglie verbali, le ripicche, le dichiarazioni choc. Dall’odio all’amore il passo può essere breve. È successo anche a mia moglie e a me. Ci siamo molto amati, questo è innegabile, almeno fino a che lei non mi ha sbattuto fuori di casa. In fondo me lo ero meritato: l’avevo tradita, con una delle sue amiche e lei aveva scoperto la tresca. Tuttavia, mai avrei pensato che mi avrebbe dato il benservito. Stare lontano di casa (ben tre mesi) mi ha fatto stare malissimo. Fortunatamente, proprio ad un passo dalla separazione, Adele si è ricreduta. “Ti perdono”, mi ha detto, “anche perché ti ho reso pan per focaccia” e con il sorriso sulle labbra mi ha raccontato di aver avuto un’avventura. Ero troppo felice per essere tornato in famiglia, ma il colpo è stato ugualmente durissimo. Lo so, in teoria non dovrei eccepire nulla, ma se mi fermo a pensarci mi monta la rabbia. Dal fattaccio è trascorso ormai un anno e la vita familiare è una lotta. Mia moglie ed io non perdiamo occasione per rinfacciarci le reciproche colpe. Lei spia ogni mia mossa perché non si fida più di me, io a volte ho delle crisi di gelosia pazzesca, sento di odiarla ma so anche che non potrei vivere senza di lei. È amore? Qual è la strada per uscire da una situazione tanto difficile? Ho nostalgia della nostra vita di un tempo serena e felice…

Vittorio (Aulla)

La risposta di Elvia Grazi

Caro Vittorio, conosco da anni sia Albano sia Romina, e so quanto si siano amati e poi detestati. Di certo, ancora oggi, benché le loro vite abbiano preso corsi differenti, tra i due c’è ancora molta ‘tensione’ che qualcuno si ostina a definire ‘amorosa’. Quella, per intenderci, che tra te è tua moglie è ancora altissima. Entrambi avete scoperto quanto il tradimento possa, a volte, essere un potentissimo afrodisiaco. Capace di tenere alto il tenore emotivo della coppia e l’amore. La gelosia, le scenate, le ripicche, rappresentano di volta in volta, per chi le subisce, la riprova dell’attaccamento dell’altro. Tua moglie ti ha tradito e adesso anche tu sai quanto la cosa possa bruciare. Ritrovare la vita tranquilla di un tempo? Potrebbe succedere solo a patto che sia tu che Adele riusciate ad accettare l’idea che in amore si può sbagliare. Dovreste dimenticare il vostro ego ferito, le vostre frustrazioni, per ascoltare i disagi dell’altro. Questo è l’unico antidoto alla rissosità amorosa. Qualcuno la definisce il ‘pepe dell’amore’ ma attenzione, se ne mettete troppo, può distruggerne irreparabilmente il sapore. Ebbene, la vostra battaglia non ha prodotto né vinti né vincitori, ma solo guerrieri malconci e feriti che hanno bisogno dell’aiuto reciproco per potersi rialzare. Anche questo è amore.

 

Rubrica a cura di Elvia Grazi giornalista e autrice del bestseller “Lasciami contare le stelle”

About Elvia Grazi

Elvia Grazi
Elvia Grazi, la nostra Ambasciatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.