Home / Eros & Psiche / 8 marzo: non è solo mimosa e strep-tease. E’ la festa dell’energia femminile
8 marzo: non è solo mimosa e strep-tease. E' la festa dell'energia femminile

8 marzo: non è solo mimosa e strep-tease. E’ la festa dell’energia femminile

L’ 8 marzo, dopodomani, il mondo (almeno quello civile) festeggia la Giornata Internazionale della Donna, una giornata per ispirare, onorare e sostenere le conquiste delle donne in tutto il mondo.

Alla nostra coach piace essere una donna!

Credo che essere nata donna sia un dono, perché tanti sono i doni che abbiamo: siamo creative, intuitive, e incredibilmente potenti fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Siamo capaci di essere allo stesso tempo fragili e femminili, coraggiose e forti. E abbiamo la capacità di creare la vita, di procreare.

Abbiamo imparato a bilanciare la nostra energia femminile con quella maschile.

Sì, perché tutti abbiamo un lato femminile e uno maschile, le due facce di una stessa medaglia. Una è la nostra parte sensibile e accogliente, l’altra quella che ci spinge all’azione, al “fare”. E non c’entra nulla il sesso o l’orientamento sessuale.

Invertire la rotta partendo dall’8 marzo

Non c’è bisogno di guardare molto lontano nella storia per rendersi conto che, con poche eccezioni nelle società tribali, gli uomini hanno sempre dominato la scena socio-politica, mettendo in circolo un eccesso di energia maschile, a discapito di quella femminile. E tutto ciò ha creato un grande squilibrio nel nostro  pianeta, in cui dominano guerre, violenze, abusi.

A chi mi chiede come festeggiare la giornata internazionale della donna, rispondo quindi: “celebrando e sviluppando l’essenza delle qualità femminili che sono presenti in ognuno di noi”, e che hanno a che fare con l’amore, l’empatia, la collaborazione, l’intuizione, la creatività, la pace, il rispetto, la tolleranza.

C’e bisogno di aumentare l’energia femminile nel mondo se vogliamo riportare pace e armonia sul pianeta. E possiamo cominciare da noi. Come?

Che siate uomo o donna, questi sono i  suggerimenti di Tiziana Naclerio.8 marzo: non è solo mimosa e strep-tease. E' la festa dell'energia femminile

8 marzo: prendi tempo per te, solo per te

Fai una lista di tutti i tuoi obiettivi realizzati, concediti un massaggio o una passeggiata, mangia il tuo cibo preferito, scrivi una a te stesso/a per ringraziarti di come sei.

8 marzo: leggi un libro sulle donne di successo

Esistono innumerevoli biografie di donne che ci ricordano quanto lavoro è stato fatto per l’emancipazione, e quanto c’è ancora da fare per assicurare l’uguaglianza per tutte le donne in tutto il mondo.

8 marzo: invia un messaggio alla tua “eroina”

Per ognuno di noi c’è una donna che fatto la differenza nella vita, è “quella” persona che ha influenzato positivamente la nostra vita, che ci ha insegnato una lezione preziosa o ci ha sostenuto in un momento difficile. Inviale una cartolina, o una mail per farle sapere quanto valore ha dato alla tua vita.

Andare oltre l’8 marzo

Queste idee non servono soltanto nell’immediato per celebrare la Giornata internazionale della donna. Possiamo onorare ogni giorno il divino femminile in ognuno di noi (anche se siamo maschi) esprimendo il nostro apprezzamento, sostegno e riconoscimento alle donne della nostra vita e in tutto il mondo.

Felice festa della donna!

 

 

 

About Tiziana Naclerio

Sono una Life & Business Coach, vivo a Imperia, nella bellissima Liguria di Ponente, e lavoro in tutta Italia conducendo corsi per privati e aziende sul potenziamento e sviluppo delle risorse umane, Tengo inoltre sessioni individuali di coaching anche via skype. Il coaching nasce con l'idea di abbracciare il cambiamento, liberarsi dalle credenze limitanti e superare gli ostacoli al fine di creare i risultati che si vogliono nella vita, di lavoro ma, soprattutto, di BEN-ESSERE. E per me, BEN-ESSERE, significa 1) apprezzare ogni giorno della propria vita 2) scoprire e valorizzare ciò che funziona 3) apprendere continuamente 4) essere connessi alle persone 5) inserire gioia e divertimento in tutto ciò che si fa 6) apprezzare le idee, i sogni, gli obiettivi diversi 7) vivere in modo ottimista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »