Home / Alimentazione / Depurarsi dopo le feste
Depurarsi dopo le feste

Depurarsi dopo le feste

Non soltanto i chili di troppo sono le conseguenze dei cenoni. Si riscontrano anche senso di pesantezza, pancia gonfia e intestino irritato, aumento di colesterolo e affaticamento del fegato. Bisogna reagire a questa situazione, dopo un periodo di alimentazione eccessiva che si è protratto nel tempo, agendo con equilibrio. Il consiglio è tornare a uno stile di vita salutare, meno ricco di carne e intingoli elaborati.

Depurarsi dopo le feste, la parola all’esperta

Secondo Giovanna Cecchetto, past president dell’Associazione nazionale dietisti (Andid), “E’ bene iniziare l’anno con una dieta e un periodo di depurazione dalle tante tossine accumulate. Integratori e tisane, tuttavia, non servono senza una buona dieta a base di frutta, verdure e cibi poco conditi, possibilmente accompagnata dalla giusta attività fisica”.

Depurarsi dopo un eccesso di alimentazione

Continua Cecchetto: “L’eccesso di un’alimentazione particolarmente grassa, e a Natale non si tratta solo di un giorno ma di un periodo prolungato provoca aumento di colesterolo e trigliceridi e affatica in particolare il fegato.

L’organismo ha bisogno di un periodo di tregua.

Depurarsi, a che cosa nuoce il cenone

Ma che cosa porta al sovraccarico digestivo, che irrita le mucose e nuoce allo stomaco e all’intestino? Naturalmente, i condimenti eccessivi e l’alcol. Il digiuno, in queste condizioni, non può aiutare. Bisogna, invece, disintossicarsi pian piano, assumere molta acqua e condire i propri pasti semplicemente, con olio di oliva a crudo.

Per depurarsi, ridurre al massimo i grassi

E ancora, come conclude Cecchetto, è buona norma “ridurre al massimo grassi, zuccheri semplici e bevande alcoliche, ma anche introdurre più cereali integrali e fonti proteiche vegetali come i legumi al posto di carne o formaggi”. E’ un’idea luminosa consumare verdure. L’importante è che siano “crude, bollite o cotte al vapore, non ripassate nell’olio”. Questo ultimo accorgimento elimina il più possibile i grassi saturi.

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi
Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »