Home / Alimentazione / Olio aromatizzato, condimento smart che scatena la fantasia in cucina
Olio aromatizzato, condimento smart che scatena la fantasia in cucina

Olio aromatizzato, condimento smart che scatena la fantasia in cucina

L’olio extra vergine d’oliva che oggi per praticità viene definito olio evo, è davvero un alimento miracoloso. L’unico olio ad essere estratto da un frutto.

L’olio evo è alla base della dieta mediterranea, è un potentissimo antiossidante e antinfiammatorio naturale tanto che negli Stati Uniti inizia a essere utilizzato come un vero e proprio farmaco.

Per beneficiare delle sue proprietà dobbiamo consumarlo a crudo poiché le alte temperature dei processi di cottura neutralizzano l’apporto vitaminico e l’apporto di grassi monoinsaturi tanto preziosi per l’organismo.

Olio aromatizzato: una faccenda delicata

Per preparare l’olio insaporito o meglio aromatizzato, dobbiamo quindi utilizzare procedimenti a freddo o a caldo ma per pochissimi minuti senza far scaldare troppo l’olio per non danneggiarlo.

Questa volta non ci sarà una lista degli ingredienti perche potremo prepare il olio in base ai nostri gusti per poi consumarlo subito o nei giorni successivi visto che si mantiene inalterato purché conservato come l’olio evo naturale.

D’altra parte però, la maggior parte dei tecnici e assaggiatori degli oli extra vergine d’oliva sono  convinti che l’olio aromatizzato debba essere consumato immediatamente perché l’olio è un composto estremamente delicato che, a contatto con altri elementi, può facilmente andare incontro a processi di irrancidimento.

Aromatizzato sì, ma con che cosa?

Possiamo aromatizzare l’olio davvero con infinite erbe o spezie, per esempio  possiamo realizzare olio evo all’aglio, al basilico, alla salvia, al rosmarino, al limone, allo zenzero e così via.

Vediamo due esempi, il primo secondo un procedimento a caldo; il secondo con metodo a freddo.

Col calore, purché moderato

Ecco come realizzare l’olio aromatizzato al basilico.

  1. Porre in una ciotola l’ olio evo e le foglie di basilico in quantità variabile in base a quanto vogliamo aromatizzare.
  2. Mettere la ciotola nel microonde per un minuto e l’olio sarà pronto.
  3. In alternativa possiamo scaldare l’olio in un pentolino sul fornello facendo attenzione a non far scaldare troppo.

Emulsione di olio evo e limone a freddo

  1. In una ciotola versare l’olio evo
  2. Aggiungere succo di limone, prezzemolo e aglio tritato sempre in quantità che variano in base al gusto personale.
  3. Mescolare il tutto ed utilizzare per condire carvi, pesce e verdure a piacere.

 

About Daniele Sciotti

Daniele Sciotti
Daniele Sciotti, Esperto di alimentazione. Origini contadine e un amore incondizionato per la dieta mediterranea. Nato a Velletri, in provincia di Roma, da sempre a contatto con il verde e la natura di quei meravigliosi luoghi ricchi di tanta storia e soprattutto di tradizioni, inizia lo studio della scienza dell’alimentazione dopo aver sofferto di obesità. Laureato in scienze dell’alimentazione e gastronomia presso l’Università San Raffaele di Roma. Attualmente laureando in scienze della nutrizione umana. 100 Alimenti 10 e lode è la sua prima opera letteraria pubblicata ad agosto 2020. Altre passioni? La musica! Fisarmonicista dall’età di 11 anni, si è esibito pubblicamente fino al 2017 quando ha deciso di continuare a coltivare privatamente questa passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »