Home / Attualità / Penne artigianali: opere d’arte per scrivere, collezionare e regalare
Penne artigianali: opere d'arte per scrivere, collezionare e regalare

Penne artigianali: opere d’arte per scrivere, collezionare e regalare

In un’era dominata dalla tecnologia, dall’uso di smartphone e dall’invio di e-mail, sembra che la scrittura manuale si stia pian piano perdendo.

E con lei anche tutta la filiera dell’artigianato di questo settore, tra cui gli strumenti di scrittura.

Infatti, quello dell’artigiano, è un modus operandi che ha saputo tramandarsi nel corso della nostra storia.

Oltre che essere un patrimonio di idee, tecniche, competenze e creatività.

Ma nell’era del web e del digitale, il modello ha ancora un futuro? E soprattutto, le penne e gli utensili per la scrittura sono ancora un investimento?

I prodotti dell’artigianato

Giacomelli la Penna

I prodotti di alta qualità dell’artigianato, a causa dell’industrializzazione, nel tempo sono diventati di nicchia e in alcuni casi sono del tutto scomparsi.

Inoltre, stringere tra le dita una penna è un gesto che potrebbe scomparire in un mondo dominato dalla scrittura digitale.

Si potrebbe dire che le penne non hanno futuro, ma è vero?

Quelle usa e getta, forse, ma le altre?

Per quanto ormai gran parte delle nostre giornate sia vissuta digitalmente, la popolarità delle penne di lusso non è mai diminuita.

Infatti, non c’è niente di simile all’aspetto e al feeling trasmesso dall’uso di una penna di qualità.

Se poi questo oggetto è realizzato a mano, saprà aggiungere un tocco di raffinatezza e prestigio alle interazioni quotidiane.

Eleganti stilografiche e roller preziosi mantengono inalterato il loro significato di bellezza, arte e stile.

Perché l’artigianato di questi prodotti è un modello destinato a evolversi e nel contempo a rimanere sé stesso.

Mutando gli strumenti di esecuzione ma conservando l’animo ispiratore e, soprattutto, l’orgoglio delle cose belle e ben fatte.

Questo perché strumenti di scrittura pregiati, utili e di gran classe, sono stati e restano impressi nella storia come oggetti d’arte, che vanno ben oltre il loro aspetto strettamente utilitaristico.

Perché comprare o regalare penne artigianali?

Penne artigianali: opere d'arte per scrivere, collezionare e regalare
Giacomelli la Penna

Una penna artigianale è un dettaglio per renderti unico, un piccolo oggetto prezioso realizzato con materiali pregiati ed esclusivi.

Un dono gradito per qualsiasi occasione, che durerà nel tempo e terrà vivo il ricordo di noi in chi lo riceverà.

Un dono da fare anche a se stessi per provare il piacere di scrivere con una penna di alta qualità

È un classico che non passa mai di moda, perché quando si decide di optare per un oggetto di stile si può essere certi di aver scelto un regalo che resterà apprezzato nel tempo.

Inoltre, si può personalizzare nelle forme, nei colori e persino nelle incisioni.

Trasformandolo in un oggetto unico, creato su misura per i gusti del destinatario e renderlo quindi, più prezioso per chi lo riceve.

Oltre al significato di prestigio, regalare una penna comporta tanti altri vantaggi: è utile, comoda, trasportabile con facilità e dalla vita molto lunga.

Per molti diventa una fedele alleata quotidiana: c’è chi la utilizza tutti i giorni, per lavorare, per firmare documenti o per prendere appunti.

Una penna quindi, può diventare quasi un gioiello, un simbolo, perché può essere realizzata con materiali preziosi.

Da semplice “attrezzo”, diventa così un elemento di stile, un dettaglio alla moda che può fare la differenza.

Cosa rende uniche le penne fatte a mano?

  • Perfezione tecnica

Sarebbe completamente inutile se una penna di straordinaria bellezza in termini di design non fosse però in grado di consentire una scrittura precisa, lineare, senza sbavature.

Quindi, la perfezione tecnica, in questi preziosi oggetti d’arte, è fondamentale.

Così come lo è la lavorazione artigianale, che porta a risultati di eccellente qualità grazie anche all’uso di materie prime di altissimo livello, con una lavorazione sottratta alla meccanicità del lavoro in serie.

  • Utilizzo di materie prime di qualità

Giacomelli la Penna

Come il legno, che a livello estetico ha quell’intramontabile fascino che, da sempre, caratterizza le essenze legnose.

Una penna di questo materiale è gradevole da vedere e, soprattutto unica.

Infatti non ne esistono due identiche, questo grazie alle tonalità e alle venature sempre diverse del legno.

Oppure utilizzare i colori brillanti, perlati e le sfumature eleganti delle resine.

O ancora le incisioni fatte a mano con l’aggiunta di materiali preziosi.

Dettagli e simboli che fanno delle penne pregiate degli oggetti unici e inconfondibili, di elevata qualità e durevoli nel tempo.

  • Processo di realizzazione non standardizzato

Le penne fatte a mano sono frutto di lavorazioni ben lontane da quelle automatizzate nell’ambito del processo produttivo in serie.

Infatti, non seguono un modello standard.

Chi acquista penne di qualità lo fa perché desidera un oggetto di grande valore e di grande unicità.

Quindi si deve puntare sulla centralità della risorsa umana, su doti, talenti, segreti e tanta maestria che solo un lavoro artigianale può dare.

Infatti, cuore, passione e tanta tenacia sono le basi che ancora oggi caratterizzano il mondo dell’artigianato.

Giacomelli la Penna

Giacomelli la Penna

Giacomelli la Penna è un brand che progetta e realizza penne fatte a mano personalizzate.

Creiamo solo pezzi unici, abbinando meccaniche altamente affidabili a materie prime particolarmente ricercate come resine, legno e corno.

Infatti abbiamo 58 legni e 72 resine per fornire una vasta gamma di possibilità per creare sempre oggetti originali e particolari.

Sono opere d’arte irripetibili, preziose e che hanno una storia.

Questo perché tanti clienti commissionano la loro penna per ricordarsi di qualcosa, qualcuno o di un luogo.

Quindi raccontano una storia e ognuno crea la propria”, dice Elena Giacomelli.

Si può personalizzare scegliendo il tipo di scrittura, la forma e il materiale che più ci rappresenta.

I meccanismi sono di qualità: è tutto metallo e placcati d’oro, cromo, rame, titanio e altri materiali preziosi.

“Le nostre penne hanno un certificato di unicità e ogni esemplare è rintracciabile grazie al codice univoco.

Infatti, quando le creiamo, diamo a ognuna un codice formato da lettere e numeri che identifica la penna.

Si può definire come la loro carta d’identità.

Questo indica che sono fatte a mano, e quindi anche chi le riceve sa che è stata creata solo per lui”, dice Andrea Giacomelli.

Penne artigianali: opere d'arte per scrivere, collezionare e regalare
Giacomelli la Penna

“Sono quindi il regalo ideale in occasione di una laurea, un anniversario, un compleanno o un matrimonio.

O se non sapete cosa regalare ai vostri collaboratori in occasione di un pensionamento, un premio di produzione, una performance brillante o per un anniversario aziendale.

Infatti, a noi piace definirle come opere d’arte per scrivere, da collezionare e da regalare.

Abbiamo penne a sfera, in gel, stilografiche e siamo riusciti ad arrivare anche alle matite.

Inoltre, alcuni acquirenti ci hanno raccontato che aver firmato documenti o svolto esami con le nostre penne ha portato loro fortuna”, conclude Elena Giacomelli.

About Emma Rota

Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »