Home / Benessere / Calcolo delle calorie bruciate, ecco come fare
Calorie bruciate

Calcolo delle calorie bruciate, ecco come fare

Ora che finalmente è arrivato il caldo e la prova costume si avvicina anche i più pigri iniziano a temere. Se l’inverno vi ha lasciato in eredità qualche chilo di troppo e una forma fisica non proprio invidiabile, non potete più aspettare. È il momento di pensare alla silhouette. Oltre a controllare la vostra alimentazione, dovete aumentare le calorie bruciate. Come? Ecco qualche indicazione utile. A trarne beneficio sarà anche la vostra salute.

Con gli sport veri e propri

L’ideale, se si hanno un po’ di tempo a disposizione e la motivazione giusta, è dedicarsi almeno due-tre volte alla settimana a un’attività fisica vera e propria, per 45 minuti di seguito, meglio ancora 60. Lo sport, infatti, è il modo migliore per incrementare le calorie bruciate. In questa stagione si possono praticare tante discipline diverse, tutte ottime da questo punto di vista. Qualche esempio? Le calorie bruciate in un’ora di nuoto senza pausa da una donna di 60 kg sono comprese fra le 400 e le 600. Con un’ora di standing paddling, un mix fra surf e canoa, si bruciano all’incirca 400 calorie, mentre con i racchettoni la quota scende a 350 calorie cruciate in un’ora.

Bruciare divertendosi

Chi l’ha detto che per apparire bisogna sempre soffrire? A volte basta solo divertirsi. Di giorno o di notte non fa differenza, basta scatenarsi un po’. E non è difficile: in primavera e in estate si è molto più attivi e vivaci. Il risultato è che si bruciano calorie senza accorgersene. Per esempio, leggere fa consumare 2,6 calorie al minuto, giocare a carte 1,6 calorie al minuto, parlare 1,8 calorie al minuto e fare la doccia 3,4 calorie al minuto. Se ci si impegna un po’ di più, i risultati sono ancora maggiori: raggiungere la palestra a piedi, andare a ballare, fare shopping, preferire le scale all’ascensore sono tutti modi molto semplici per smaltire un po’ di grasso.

Le calorie bruciate facendo l’amore

Per dimagrire via libera anche al sesso. Un rapporto sessuale i 20 minuti permette di mandare in fumo circa 150 calorie, alle quali se ne possono aggiungere altre 50 bruciate dall’emozione. La stessa quantità che si consuma in un’ora di camminata di buon passo o di mezz’ora di palestra.

Sì all’acqua fredda

In estate cercate di bere acqua fresca. L’assunzione di acqua fredda, infatti, costringe lo stomaco a riscaldarla per portarla alla temperatura del corpo. In questo modo si bruciano delle preziose calorie. A ogni litro d’acqua fredda corrispondono 100 calorie bruciate in più.

No all’aria condizionata

Una curiosità. I condizionatori, così come gli impianti di riscaldamento, giocano a sfavore della linea. Infatti, lavorano al posto dell’organismo, fermando il consumo di calorie. Occorre sapere che le basse temperature ma anche quelle troppo alte costringono l’organismo ad attivare meccanismi di difesa. In queste situazioni, il corpo deve bruciare molte calorie in più per regolare la propria temperatura interna e mantenerla sempre intorno ai 37 gradi. Se, invece, esso si trova a una temperatura già ottimale, si “riposa”, consumando meno calorie. Se si vogliono incrementare le calorie bruciate, dunque, meglio non esagerare con i condizionatori.

 

About Silvia Finazzi

Silvia Finazzi
Giornalista freelance dal 2001, giornalista professionista dal 2008, web writer e copywriter dal 2010, scrive principalmente di salute, medicina, attualità, benessere, tecniche naturali, alimentazione, psicologia e maternità. Attualmente, è caporedattore del free press Io Bimbo Magazine, collabora con il sito www.bimbisaniebelli.it, il magazine www.modaacolazione.com, il settimanale Viversani&belli e il mensile Come Stai. Inoltre, svolge attività di web writer, content editor e copywriter per diverse aziende. Ha scritto diversi libri e volumi e ha vinto quattro premi giornalistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.