Home / Benessere / Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis
Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis

Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis

Li abbiamo visti almeno una volta in qualche fiera del benessere, nelle farmacie o nelle erboristerie. Sono quegli occhiali un po’ stani che al posto delle lenti hanno delle griglie scure e concave con una moltitudine di microforellini. Stiamo parlando degli occhiali a fori stenopeici : servono a migliorare la qualità visiva stimolando, attraverso l’allenamento dei muscoli extraoculari. Una vera e propria ginnastica che, se praticata con costanza, aiuta a ridurre la dipendenza dalle lenti graduate permettendoci, nei casi più fortunati, di vedere bene senza occhiali.

Così come ci sono diversi metodi per tenersi in forma (la cyclette, il nuoto, la corsa e così via) anche per allenare gli occhi esistono diverse possibilità, una delle più efficaci è il  Metodo Bates che, attraverso una serie di semplici esercizi, basati su micromonimenti oculari, permette ai muscoli dell’occhio di riacquistare una buona mobilità e di rilassarsi.

Per vedere bene senza occhiali si va a scuola

Per ottenere il massimo dei risultati l’ideale è unire l’uso degli occhiali a fori stenopeici con una tecnica specifica. Come?

Ci ha pensato My Benefit, azienda leader che ha deciso di potenziare i risultati che si ottengono attraverso il solo utilizzo degli occhiali Goodlook, con un corso di ginnastica riabilitativa. Proprio così: fino al 20 novembre prossimo, chi acquista un paio di Goodlook riceverà, in omaggio, una chiavetta USB che contiene una serie di esercizi, sotto la guida di Silvia Bodda che insegna educazione visiva e in particolare il Metodo Bates.

Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. GratisSilvia Bodda e una professionista riconosciuta dall’AIEV (Associazione Italiana Educazione Visiva) e da anni utilizza gli occhiali GoodLook a supporto della sua attività. “Si tratta di esercizi molto semplici, che possono essere eseguiti in qualunque momento della giornata”, spiega. “Per chi lavora al computer, il mio consiglio è di eseguirli prima di mettersi davanti allo schermo così, la sera, gli occhi saranno meno stanchi. La cosa più importante è pensare a questi esercizi come a una sana abitudine da praticare quotidianamente, almeno per le prime tre settimane, proprio come quando si decide di andare in palestra per migliorare il tono muscolare”.

Vedere bene senza occhiali: Goodlook + Ginnastica oculare

Uno studio effettuato dal dipartimento di scienze dell’Università Roma Tre, proprio sugli occhiali GoodLook, ha evidenziato cheVedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis dopo tre settimane di utilizzo (seguendo le prescrizioni) si è registrato un aumento del visus e dell’ampiezza accomodativa e una diminuzione della sensibilità al contrasto. Se a questo aggiungiamo gli esercizi del Metodo Bates e – ovviamente – la costanza di lavorarci un po’ tutti i giorni, è più facile ottenere dei buoni risultati.

In ogni caso, chi vuole continuare l’iter educativo con successivi corsi personalizzati può farlo scrivendo a: educazionevisiva@mybenefit.it.

Ecco un piccolo anticipo per i nostre lettori

Vediamo insieme a Silvia Bodda quattro esercizi di Metodo Bates, perfetti da eseguire con l’ausilio degli occhiali GoodLook.

Ogni esercizio deve essere ripetuto da 1 a 5 minuti, per l’esercizio numero 2 (dondolio dell’elefante) si può tranquillamente arrivare a 30 minuti. Non è indispensabile eseguire tutti gli esercizi ad ogni sessione di allenamento, l’importante è alternarli  in modo da averli eseguiti tutti nell’arco della settimana.

Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis1. Segui il contorno

Indossa gli occhiali, ora immagina di avere un pennello, sulla punta del naso, che traccia i contorni degli oggetti che hai intorno: la finestra, un mobile, un vaso, un quadro, un porta oggetti e così via. Delinea i contorni con la maggior precisione possibile. Poi cambia tecnica: prova a spazzolare, accarezzare i contorni degli oggetti.

 

Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis2. Il dondolio dell’elefante

Ruota lentamente il corpo da destra a sinistra e viceversa, spostando il peso da una parte all’altra, tenendo i piedi fermi nella stessa posizione. I tuoi occhi seguiranno il movimento adattando gradualmente il focus.

 

 

3. Vedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLookMovimento apparente

Con la mano orizzontale a circa due palmi dal naso, muovi la testa in su e in giù, continuando a guardare la mano. Il tuo sguardo sale e scende seguendo l’oggetto in primo piano (la mano) da mettere a fuoco.

 

 

4. Traccia l’infinitoVedere bene senza occhiali: fai ginnastica con GoodLook. Gratis

Procurati una pallina tipo ping pong. Tienila tra le dita della mano dominante e disegna nell’aria il simbolo dell’infinito (un otto posto in orizzontale). Tieni gli occhi fissi sulla pallina.

 

 

 

 

 

 

 

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.