Home / Elvia Grazi / Il vero e falso e per assicurarsi capelli sani e belli
Il vero e falso e per assicurarsi capelli sani e belli

Il vero e falso e per assicurarsi capelli sani e belli

Quali sono i consigli degli esperti per avere sempre capelli sani e belli?

Una volta andavano di moda i famosi cento colpi di spazzola e il ferro per arricciare i capelli, oggi, invece, abbiamo piastre ipertecnologiche ma si possono usare anche sui capelli umidi? E per rendere le chiome più forti vale sempre la vecchia regola di dare una spuntatina? Per fugare ogni dubbio e sfatare i luoghi comuni, abbiamo giocato al vero e falso con una vera guru dell’hair stylist: Giusi Bassani. Giusi ha fatto ben 10 anni di accademia ed è stata Presidente e direttore artistico di una importantissima cooperativa di hair stylist.

Capelli sani e belli: le donne difficilmente li perdono completamente

Vero

Però può succedere, soprattutto dopo una maternità o un periodo di grande stress. Per arginare il problema potete usare un prodotto specifico a base di selenio o zinco che oltre a rinforzare i capelli ne favoriscono la ricrescita. Se la situazione lo richiede, potete anche intervenire ‘dall’interno’, assumendo degli integratori a base di vitamina C, E , betacarotene e minerali, tutte sostanze che agiscono sulla struttura del capello rinforzandola.

Capelli sani e belli: prima di applicare lo shampoo meglio diluirlo con un po’ di acqua

Falso

Le nostre madri, indubbiamente, facevano bene a farlo perché un tempo gli shampoo erano più aggressivi e pieni di tensioattivi per cui, applicati direttamente sul cuoio capelluto, potevano impoverirlo. I detergenti moderni, invece, sono ben calibrati e perfetti per essere usati nature. Diluendoli li renderemo meno efficaci e saremmo portate a usarne di più, il che non va mai bene.

Capelli sani e belli: quelli lunghi hanno bisogno di shampoo disciplinanti

Vero e falso

Non tanto di shampoo disciplinanti (a rendere più docili i capelli poi ci pensa il balsamo) quanto di un prodotto specifico e rinforzante. Scegliete allora un detergente alle proteine e magari rendetelo più ricco con qualche goccia di olio essenziale di timo.

Capelli sani e belli: l’ultimo risciacquo deve essere fatto con l’acqua fredda

Vero

La sensazione è da brivido ma funziona. I capelli così risultano più lucidi. In più la variazione di calore riattiva l’irrorazione sanguigna per cui i capelli ricevono una sferzata di energia. Vietato però, poi, seccarli con il phon a temperature troppo alte!

Capelli sani e belli: con il freddosi elettrizzano e riempiono di nodi

Vero

Ma una soluzione c’è. Dopo lo shampoo basta usare un buon balsamo o un tonico specifico per capelli sottili. Entrambi questi prodotti, oltre a disciplinare le nostre chiome, le rivestono con una guaina sottile e invisibile che li protegge da freddo e smog.

Capelli sani e belli: la piastra stirante col tempo li sfibra e rende aridi

Vero

Soprattutto se la usate sui capelli che non sono ancora del tutto asciutti. Potete comunque ovviare al problema utilizzando impacchi e maschere idratanti. Prima di trattare le ciocche, poi, proteggetele applicando un apposito fluido che, messo sulle punte, le protegge dall’eccesso di calore.

Capelli sani e belli: il modo migliore per renderli più forti è tagliarli

Falso

La forbice è indispensabile solo in caso di doppie punte. Per i capelli sfibrati, sottili o indeboliti da permanenti o tinture meglio intervenire con dei prodotti mirati. Per iniziare uno shampoo specifico, magari a base di cheratina, aloe e argan, che stimolano anche la ricrescita. Indispensabile poi, almeno due volte al mese, una maschera ristrutturante, da passare sui capelli prima dello shampoo e lasciare agire il più a lungo possibile, meglio se per tutta la notte

Capelli sani e belli: meglio non andare in piscina se li avete schiariti

Vero

Il cloro, infatti, potrebbe rendere i capelli verdognoli e non sarebbe un bello spettacolo. Potete andare ugualmente in piscina ma ricordate di indossare una cuffia in silicone che non faccia passare l’acqua. Se invece il guaio è già successo potete rimediare al danno risciacquando i capelli con una tazza d’acqua tiepida nella quale avrete fatto sciogliere cinque aspirine. Massaggiate con cura e vedrete il verde sparire, come per incanto, e i capelli torneranno del colore originale.

Capelli sani e belli: mai usare la piastra sui capelli umidi

Vero

Sarebbe un errore madornale. La piastra per lisciare i capelli devono infatti essere usati solo sulle chiome ben asciutte. Sui capelli umidi o peggio bagnati, la piega infatti non prende e in più può creare danno. Se i vostri capelli sono ricci e ribelli potete ridurre l’eccesso di volume applicando, una volta la settimana, una maschera a base di fango termale che grazie ai suoi oligoelementi e minerali rinforzerà la fibra del capelli eliminando l’elettricità.

Capelli sani e belli: la lacca li rovina

Falso

I prodotti dell’ultima generazione, al contrario, spesso sono trattanti e proteggono dagli agenti esterni . Se avete i capelli ricci e li avete appena stirati, ad esempio, proteggeteli con della lacca specifica anti-umidità, così non si i incresperanno.

 

 

 

 

 

About Elvia Grazi

Elvia Grazi
Elvia Grazi, la nostra Ambasciatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.