Home / Medicina dolce / Feng Shui per stare bene in famiglia. Soprattutto a Natale
Feng Shui per stare bene in famiglia. Soprattutto a Natale

Feng Shui per stare bene in famiglia. Soprattutto a Natale

Quanto è importante l’ambiente in cui viviamo per la nostra salute? E non ci riferimo soltanto alla ovvia importanza della qualità dell’aria che respiriamo, dell’acqua che utilizziamo ogni giorno e del suolo su cui crescono gli alimenti di cui ci nutriamo noi e gli altri mammimeferi. Ci riferiamo piuttosto all’ambiente domestico, il nostro rifugio, il luogo in cui non solo ci stringiamo intorno alla famiglia, ma dal cuale riceviamo protezione e l’energia che ci ricarica permettendoci di affrontare il mondo esterno. Tra i rischi ambientali più importanti ci sono l’inquinamento dell’aria indoor e outdoor, per esempio. 

Ma non è tutto. La casa spesso mette a rischio il nostro benessere a causa di materiali di scarsa qualità utilizzati per i mobili, per i tessuti d’arredo ma anche per i materiali da costruzione. Non basta. Secondo alcuni esperti bisogna tener conto anche dell’energia che permea tutto l’universo e quindi anche gli ambienti in cui viviamo. Ebbene, se questa energia non è in equilibrio si creano delle disarmonie che non ci fanno bene. La disciplina che si occupa di questi aspetti è il Feng Shui.

Che cos’è il Feng Shui

E’ un’antica arte geomantica taoista che nasce in Asia, in particolare ne è la culla la Cina. Questa disciplina ha origini molto antiche, le prima tracce sono datate in Cina circa 5000 anni fa, e tutte le grandi opere cinesi, come la Città Segreta di Pechino o anche la Grande Muraglia, furono costruite secondo criteri del Feng Shui determinati con grande esattezza. Obiettivo dell’antica arte del Feng Shui è lo studio degli effetti psico-fisici che l’ambiente ha sulla persona e quindi la ricerca dell’armonia nell’ambiente stesso, da cui si può trarre il maggior beneficio, attraverso la disposizione dell’arredamento, del letto, delle luci, degli specchi, delle piante, dei materiali e di tutto ciò che compone una casa.

L’energia al centro del pensiero Feng Shui

Come e dove viviamo infatti influisce enormemente sul nostro benessere e, di conseguenza, su tutta la nostra vita, molto più di quanto pensiamo: tutti gli elementi di un ambiente possono influenzare le condizioni fisiche, lo stato d’animo e il comportamento della persona.

Praticare il Feng Shui significa apportare alcuni cambiamenti per migliorare l’atmosfera della propria casa o del proprio ufficio, per trasformarli in fonti di energia e di benessere e per incidere in modo mirato su precisi aspetti della vostra vita.

Il Feng Shui si basa sull’assunto che tutto ciò che ci circonda è costituito da “energia”, intesa come forza universale che muove tutto il mondo, ed anche noi e l’abitazione stessa ne siamo pervasi. Questa energia, che i cinesi chiamano Qi, deve circolare senza difficoltà: gli spazi e i mobili dovrebbero essere sistemati in modo da rispondere alle nostre esigenze e, contemporaneamente, rifornire uniformemente tutte le parti della casa di Qi. Uno dei segreti del Feng Shui infatti è che, da una parte, la libera circolazione e l’adeguato apporto di energia vitale del Qi in tutti gli ambienti portano salute, benessere e successo e, dall’altra, che i canali ostruiti creano ristagni causando blocchi, problemi e malessere.

Il Feng Shui a Natale: consigli da mettere sotto l’albero

Nel periodo più festoso e luminoso dell’anno la nostra casa diventa un festoso e caldo nido ricco di amore e spirito natalizio. Facciamo liberamente spazio ad albero, presepe, piante, festoni e addobbi seguendo le preziose linee guida dell’antica arte cinese del Feng Shui.

L’albero: elemento legno

L’ abete natalizio è da sempre il simbolo per eccellenza del Natale e delle decorazioni natalizie e quindi l’elemento di maggior attenzione all’interno della stanza in cui è collocato. Per questo motivo è importante pensare a come e dove posizionarlo per ottenere i massimi benefici energetici.

L’albero di Natale andrebbe posizionato nell’angolo più ricco della casa, come un angolo del soggiorno o della sala da pranzo. Nella tradizione cinese, rappresenta l’elemento legno e quindi posizionarlo in queste zone della casa può agevolare l’abbondanza, non solo a livello economico, ma anche a livello di gioia, amore, emozioni, affetti famigliari, amicizia e tanta armonia.

Se, in alcuni casi, la struttura o l’arredamento della casa non lo permettono o se c’è un posto in particolare che preferite per gli addobbi natalizi, niente paura perchè ciò che conta è che l’albero di Natale non blocchi nessun passaggio interno. Questo infatti potrebbe intralciare anche il flusso del Qi che invece deve fluire liberamente e rinnovarsi di continuo. Quindi no all’albero in corridoio, all’ingresso di qualsiasi stanza e vicino a fonti di calore.

I colori rilassanti del Feng Shui

La scelta dei colori è un fattore molto importante perchè questi, oltre ad essere in grado di modificare la nostra percezione del mondo reale, hanno anche la facoltà di modificare i nostri comportamenti grazie alla propria lunghezza d’onda.

  • Verde e Blu: nel trambusto del periodo natalizio questi colori, come tutti quelli a lunghezza d’onda corta, portano relax e tranquillità. Qualche addobbo o qualche elemento di questi colori nelle decorazioni della tavola ci daranno un senso di pace e serenità.
  • Rosa: insieme al Verde, il colore dell’equilibrio, il Rosa è il colore antistress per eccellenza. Esso è infatti un colore tranquillizzante che riduce l’aggressività e con vibrazioni romantiche, affettuosi ed emotive. Mettiamo qualche tocco di Rosa qua e là con lucine, palline, fiori e addobbi per creare un ambiente accogliente, affettuoso e famigliare.
  • Rosso e Arancione: questi favoriscono i comportamenti sociali positivi e per questo rendono l’ambiente più dinamico, famigliare e conviviale. Non a caso il Rosso è da sempre il colore simbolo del Natale per eccellenza.

Materiali naturali e luci Feng Shui

Un’ottima idea per le decorazioni natalizie è quella di utilizzare materiali naturali che noi stessi possiamo divertirci a incollare, colorare e levigare: via libera quindi a carta, foglie, rami, legni, sassi di pietra, fiori, pigne trovati all’aperto nella natura.

Non dimentichiamo le luci, soprattutto se naturali. Quindi accendiamo tante candele, soprattutto in salotto e nelle camere da letto: purificheranno l’aria e ci faranno sentire in un ambiente caldo, protettivo e famigliare, ricco di spirito natalizio.

 

 

 

About Viola Picuri

Viola Picuri
Viola Veronica Picuri, naturopata esperta in medicina dolce Ticinese di nascita e sanremese di adozione, è sempre stata spinta da una grande curiosità, creatività, entusiasmo ed un profondo amore per l'Arte e la Natura. In particolare, si è sempre sentita vicina al meraviglioso mondo degli animali ed è tuttora sempre pronta a schierarsi in prima linea per salvaguardarne i diritti ed il benessere. Dopo la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, si avvicina e si qualifica nel mondo della Naturopatia approfondendo, nello specifico, le discipline della Cristalloterapia, del Feng Shui e del Reiki, mossa dalla convinzione che una visione olistica dell'essere umano come unità “corpo-mente-spirito” sia la via maestra per il raggiungimento di uno stato di benessere psico-fisico ottimale. La sua benzina quotidiana? Mare, luce, colori, pennelli... e le sue cagnoline!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *