Home / Moda&Stile / Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo
Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo

Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo

Conoscere la propria body shape (forma del corpo) e identificare le proprie proporzioni è fondamentale per valorizzare i punti forti, nascondendo allo stesso tempo, quelli deboli. Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo

Ogni fisico infatti, è associato a una silhouette: cerchio (o a mela), clessidra, rettangolo, triangolo (o a pera).

Capendo la forma del nostro fisico, non solo saremo in grado mettere in risalto le caratteristiche migliori ma saremo anche in grado di valorizzarlo.

Ogni donna infatti, sa quanto conta scegliere i vestiti giusti per il proprio fisico.

Imparare a vestirsi in base alla propria figura è il metodo migliore per valorizzare il proprio look.

Capire quello che ci sta davvero bene esaminando la forma del corpo è un modo infallibile per non sbagliare outfit e risultare sempre impeccabili.

Ma non è (sempre) facile sapere quali sono i capi più adatti alla propria silhouette.

Quindi, ecco quali sono le caratteristiche di ogni body shape e i capi su cui puntare e quelli invece da evitare.

Fisico a cerchio (o a mela)

Appartieni a questa categoria se la parte superiore del corpo è visibilmente più voluminosa, piena e larga rispetto a quella inferiore.

Caratteristiche:

  • Torace ampio.
  • Punto vita non definito e poco segnato.
  • Spalle abbastanza larghe.
  • Seno da medio ad abbondante.
  • Fianchi leggermente più stretti o della stessa dimensione del torace.
  • Gambe sottili, snelle e slanciate.
  • Glutei piccoli.

C’è quindi un leggero squilibrio visivo tra la parte superiore e la parte inferiore del corpo. La mission principale sarà dunque minimizzare e slanciare la parte superiore per fare sì che la figura appaia più equilibrata.

I capi su cui puntare:

  • Maglie, camicie e top con lo scollo a V o a U profonda. Uno scollo verticale e abbastanza profondo infatti ha il potere di snellire visivamente il busto e far risaltare il seno, che è un punto di forza da valorizzare.
  • Maglie e camicie lunghe che arrivano al di sotto del sedere, se si ha molto seno sono perfette anche quelle si allacciano sotto la vita.
  • Blazer e cardigan lunghi, portati aperti per evidenziare le linee verticali che assottigliano il busto e slanciano la figura.
  • Pantaloni a sigaretta, jeans dal taglio classico, leggings, skinny e pantaloni aderenti per mettere in evidenza le gambe che sono il punto forte da mettere assolutamente in risalto.
  • Abiti e gonne corte o al ginocchio.
  • Vestiti a impero, cioè quelli stretti sotto al seno e morbidi in fondo, così da nascondere la rotondità della vita.
  • Abiti a tunica, a trapezio e quelli svasati che allungano la figura e tendono a bilanciare la parte prominente del corpo, cioè quella centrale, con quella inferiore che invece è più minuta.

I capi da evitare:

  • Top e capispalla troppo voluminosi, niente ruches, fiocchi, righe orizzontali, sbuffi e grosse applicazioni nella parte superiore del corpo.
  • Maglie con scolli squadrati o orizzontali (come la scollatura a barca), top molto accollati o che si allacciano dietro al collo e monospalla, perché tendono a far apparire la parte superiore del corpo più piena e abbondante.
  • Maglie che lasciano la pancia scoperta.
  • Gonne e abiti fascianti e aderenti.
  • Pantaloni a palazzo o jeans con la gamba ampia, perché tutta la figura diventa uguale, rendendo anche le gambe larghe quanto il busto.
  • Fantasie pesanti e molto contrastate per top e giacche, richiamerebbero troppo l’attenzione sul torace.

Body Shape: clessidra

Il corpo a clessidra ha le due parti del corpo, quella superiore e quella inferiore, naturalmente bilanciate e proporzionate e il punto vita ben delineato quindi, non vi sono sproporzioni da riequilibrare. Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo

Caratteristiche:

  • Le spalle sono della stessa ampiezza dei fianchi.
  • Il punto vita è sottile e delineato.
  • Il seno è da medio a prosperoso.
  • I fianchi sono sinuosi.
  • Il sedere è pieno.

La mission di chi ha questa body shape è mettere in evidenza i punti di forza, soprattutto il punto vita, facendo percepire la propria sinuosità.

I capi su cui puntare:

  • Top, magliette e camicie che evidenziano il punto vita (da portare anche dentro ai jeans e alle gonne)
  • Gonne midi a matita, a ruota e fascianti.
  • Vestiti e tubini al ginocchio aderenti per far risaltare le proporzioni.
  • Abiti a portafoglio e abiti incrociati preferibilmente con lo scollo a V.
  • Jeans, pantaloni e gonne rigorosamente a vita alta.
  • Pantaloni a palazzo, scampanati e a sigaretta, jeans a zampa, con taglio bootcut o a gamba larga.

I capi da evitare: tutto quello che non segna il punto vita.

  • Tutto ciò che è oversize, maglie e maglioni che nascondono le forme.
  • Abiti dritti e ampi, a sacchetto e a impero che non valorizzano la vita.
  • Jeans e pantaloni a vita bassa.

Fisico a rettangolo

Il fisico a rettangolo è particolarmente androgino e quasi privo di curve e forme, ma è comunque una figura proporzionata.

Caratteristiche: figuradrittatorace, vita e fianchi sono sulla stessa linea.

  • Assenza del punto vita.
  • Seno piccolo.
  • Fianchi e torace stretti.
  • Gambe snelle e slanciate.
  • Sedere poco pronunciato.

La mission per questa body shape è cercare di creare otticamente le curve dove non ci sono e dare l’illusione di una vita più marcata.

I capi su cui puntare: tutto quello che dona movimento e crea volume.

  • Capi con volant, drappeggi, tasche sul petto, applicazioni e ricami e capi con tagli asimmetrici per spezzare la verticalità della figura.
  • Fantasie o tessuti particolari e colori chiari.
  • Top con spalline sottili e maglie a più strati.
  • Maglie con scollo rotondo, a cuore, a barchetta, a bustier e all’americana.
  • Abiti dritti che aggiungono volume grazie al tessuto (come il pizzo).
  • Abiti a campana per creare il punto vita.
  • Modelli di gonne che creano volume sui fianchi con balze e volant.
  • Gonne a palloncino, a pieghe e a A.
  • Praticamente quasi tutti i modelli di jeans e pantaloni: skinny, a sigaretta, capri, jogger, leggings, a zampa, dal taglio maschile, quindi con il risvolto, e i boyfriend.

Alla body shape a rettangolo quindi, sta bene quasi tutto.

La mancanza delle curve infatti, fa sì che non bisogna preoccuparsi che un capo faccia difetto o di apparire troppo volgari con scollature o abiti corti.

I capi da evitare quindi sono solo quelli che sottolineano molto la silhouette  e hanno tagli troppo strutturati.

Body shape: il fisico a triangolo (o a pera)

Fai parte di questa categoria se hai la parte superiore del corpo più minuta rispetto a quella inferiore, che invece è morbida e generosa. Body shape: come vestirsi in base alla forma del corpo

Caratteristiche:

  • Spalle e torace stretti.
  • Seno piccolo o medio.
  • Punto vita ben segnato.
  • Fianchi morbidi.
  • Gambe e glutei pieni.

Quindi, c’è un leggera sproporzione tra spalle strette e fianchi larghi.

La mission per questa body shape è quella di valorizzare la parte superiore e il punto vita sottile e di conseguenza cercare di minimizzare lo squilibrio visivo tra le due parti del corpo.

I capi su cui puntare:

  • Capi che danno volume con applicazioni, decorazioni, rouches e volant, maniche a sbuffo e arricciate, i dettagli sul busto infatti cattureranno l’attenzione spostandola dai fianchi pronunciati.
  • Camicie, top e maglie che arrivano leggermente sopra al sedere, alla zona della cintura.
  • Vestiti anni50, stretti in vita e morbidi sotto.
  • Gonne ampie, a ruota e dalla linea a A.
  • Pantaloni a palazzo e scampanati.
  • Jeans, pantaloni e gonne a vita alta, allungano la gamba, alzano il baricentro e sottolineano la vita.

I capi da evitare:

  • Maglie lunghe che coprono il sedere e oversize.
  • Abiti dritti che nascondono il punto vita.
  • Abiti troppo stretti o fascianti.
  • Pantaloni a sigaretta, a pinocchietto, capri e a vita bassa.

Fisico a triangolo invertito

Un po’ come il fisico a mela, questa body shape ha la parte superiore del corpo più larga rispetto a quella inferiore.

Caratteristiche:

  • Schiena e spalle larghe.
  • Spalle più larghe dei fianchi.
  • Seno da medio ad abbondante.
  • Fianchi stretti.
  • Punto vita abbastanza delineato.
  • Glutei piccoli.
  • Gambe magre e sottili.

La mission è quella di bilanciare la parte superiore del corpo, più ampia, con la parte inferiore, più minuta, ridistribuendo le proporzioni.

I capi su cui puntare:

  • Maglie e camicie con scollo a V.
  • Magliette con maniche a kimono, raglan e a pipistrello.
  • Gonne con rouches e volant nella parte dei fianchi.
  • Gonne a pieghe, plissettate.
  • Pantaloni a zampa, wide leg, jogger e cargo
  • Vestiti con sottogonna voluminosa e con punto vita alto.
  • Abiti con incrociato sul seno e quelli

I capi da evitare:

  • Giacche e maglioni con le spalline segnate e imbottite o a sbuffo.
  • Maglie con applicazioni, decorazioni, volant e fiocchi nella parte superiore del corpo.
  • Top senza spalline o con scollo a barchetta perché enfatizzano l’ampiezza delle spalle.
  • Abiti dritti senza il punto vita segnato.

È importante sottolineare che non esiste una forma del corpo femminile ideale o perfetta e soprattutto è impossibile racchiudere tutti i corpi delle donne in sole 5 categorie.

Anche perché la maggior parte delle donne può essere una combinazione di più figure.

Queste sono solo delle linee guida.

Questi standard sono utilizzati semplicemente come punto di partenza per comprendere le basi della propria forma.

La moda riguarda soprattutto il sentirsi bene con noi stesse e nei nostri abiti.

Ogni corpo infatti è diverso e bellissimo.

Le forme delle donne sono tutte differenti e uniche, la chiave è capire i nostri punti di forza e usare la moda per valorizzarci.

 

About Emma Rota

Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »