Home / Salute / L' influenza suina non fa paura
L'Influenza suina non fa paura

L' influenza suina non fa paura

L’influenza sta dilagando anche se il picco di massima diffusione è previsto per metà febbraio. La maggioranza dei casi è causato dal virus della cosiddetta influenza suina, A-H1N1, ma questo dato non preoccupa particolarmente perché  l’H1N1, quello dell’influenza suina, è un virus già noto e ricompreso nella composizione del vaccino anti influenzale. “Nelle ultime settimane”, ha detto Stefania Salmaso, direttrice del Centro nazionale di epidemiologia dell’Istituto superiore di sanità (Iss). “Abbiamo registrato una sessantina di casi più gravi, e in una cinquantina di essi è stato necessario ricorrere alla ventilazione assistita”. L’appello degli esperti è di vaccinarsi subito, perché il picco è previsto a febbraio e il vaccino si attiva dopo due settimane.

Le attenzioni dei virologi, più che sull’influenza suina, sono puntate  su un’altra variante del virus, l’A-H3N2, che si sta diffondendo in Usa e nord Europa il cui ceppo virale non è ricompreso nel vaccino.

La foto di carattere è del fotografo statunitense Skeeze.

About Redazione

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »