Home / Attualità / A Capri il camper per le visite gratuite alla prostata
A Capri il camper per le visite gratuite alla prostata

A Capri il camper per le visite gratuite alla prostata

Da lunedì scatta la settimana di prevenzione gratuita del tumore della prostata, nella scintillante cornice dell’isola di Capri. Sarà in attività il camper Prosud, l’Unità urologica mobile della fondazione Prosud onlus. La presiede il professor Vincenzo Mirone, ordinario di Urologia presso l’università Federico II. Sull’Isola Azzurra si svolgeranno cinque giorni di visite e controlli gratuiti, dedicati alla prostata del pubblico maschile. Il cancro della prostata è la forma tumorale più frequente nei maschi dopo i 50 anni. Non causa alcun sintomo: se scoperto in tempo può essere guarito, grazie alle terapie disponibili.

Visite gratuite sul camper

Il 24, il 25 e il 26 agosto in piazza Martiri d’Ungheria, dove c’è lo stazionamento di autobus e taxi, l’unità urologica mobile sarà a disposizione dalle ore 11 alle 17 per attuare visite gratuite, al fine di rilevare e controllare l’eventuale presenza del tumore prostatico. La prenotazione non è necessaria: è sufficiente presentarsi e fornire alle hostess il proprio nominativo. Non c’è da pagare alcun ticket. Il 27 agosto ci si sposterà a Marina Grande; il 28 ad Anacapri, sito della splendida villa di Axel Munthe, in piazza Cerio. Nessuna visita prevista per il 29 agosto, quando il camper sosterà al porto turistico di Marina Grande, presso lo Yacht club Capri Darsena. Là alla sera, a partire dalle ore 21, è prevista l’iniziativa “CaprInsieme per la Ricerca”: si tratta di un party benefico, con cibi, bevande e musica, che prevede la raccolta di fondi da destinare alla ricerca relativa al tumore alla prostata e che si svolge alla fine della stagione isolana.

La storia dell’unità urologica mobile sul camper

L’unità urologica mobile è un camper che contiene un ambulatorio medico, con specialisti a bordo; è stata attivata da Prosud nel maggio 2013. Tocca di norma le principali piazze dei capoluoghi campani al fine di visitare gratis il pubblico maschile e sensibilizzarlo al controllo. Manca, in argomento, la cultura della prevenzione, che permetterebbe di ostacolare la sempre maggiore incidenza e aggressività delle malattie tumorali. L’attività dell’unità è continua e si svolge in prevalenza nelle piazze, dove è facile rivolgersi a pubblici numerosi. Il camper si sposta anche presso enti, aziende e istituzioni, che possono fare domanda al fine di programmare tappe presso le loro sedi. La fondazione Prosud onlus, che propone un progetto no-profit, è nata nel gennaio 2011. Hanno avuto l’idea il professor Vincenzo Mirone, presidente di Prosud, e l’Avvocato Antonio Mancino.

 

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi
Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »