gravidanza test

Ogni 7 minuti muore una donna in gravidanza a causa della pre-eclampsia

Un team guidato dall’University College di Dublino (UCD) ha lavorato a un’iniziativa di ricerca innovativa che potrebbe trasformare la diagnosi della pre-eclampsia durante la gravidanza.

gravidanza pre-eclampsiaLa pre-eclampsia (o gestosi) è una patologia che può svilupparsi durante la gravidanza e che colpisce circa una donna ogni dodici. Questa condizione è caratterizzata da un innalzamento eccessivo della pressione sanguigna (ipertensione), spesso in combinazione con il riscontro di una quantità significativa di proteine ​​nelle urine (proteinuria elevata).

Tuttavia, i segnali di allarme possono essere difficili da individuare, il che significa che la pre-eclampsia spesso passa inosservata fino a quando le complicazioni diventano gravi, spesso pericolose per la vita.

Lo studio, progettato per aiutare i medici a realizzare diagnosi cliniche efficaci ed efficienti di sospetta pre-eclampsia attraverso una stratificazione del rischio dei dati clinici e dei biomarcatori ematici delle pazienti (indicatori di processi fisiologici e patologici presenti nel sangue) è stato realizzato utilizzando la tecnologia di SAS, azienda che opera nel campo degli analytics (modelli che si ricavano dai dati) e dell’IA.

Pre-eclampsia: un test rapido per una diagnosi precoce in gravidanza

Con 140 milioni di nascite annue, più di 11 milioni di donne e i loro bambini potrebbero essere colpiti dalla pre-eclampsia a livello globale.

Difficile da diagnosticare e con origini complesse, la pre-eclampsia ha un impatto a lungo termine sulla salute delle madri e dei loro figli. Ogni anno, in tutto il mondo, questa patologia potrebbe provocare la morte di 70.000 donne incinte e di 500.000 bambini.

Al giorno d’oggi, ogni donna in gravidanza con sospetta pre-eclampsia viene sottoposta a diversi esami del sangue, ma non esiste un test rapido efficace che aiuti i medici nella diagnosi della pre-eclampsia.

La ricerca del team dell’UCD, finanziata dalla Science Foundation Ireland, ha portato alla scoperta di importanti biomarcatori con potere diagnostico e predittivo che, combinati con altri dati clinici, potrebbero essere utilizzati per creare un potente modello di intelligenza artificiale (o machine learning) a supporto del processo decisionale clinico.

Quando i medici si troveranno di fronte a singoli casi complessi, AI_PREMie (il nome della soluzione sviluppata) offrirà un punteggio di rischio di pre-eclampsia, con bandiere rosse, gialle o verdi per supportare le loro decisioni cliniche.

Un vero e proprio supporto tecnologico al mondo della Sanità, che potrebbe aiutare notevolmente i medici.

Ogni sette minuti muore una mamma in dolce attesa

morte gravidanza“SAS e Microsoft hanno portato nel progetto l’esperienza del settore bancario e governativo, per esempio le competenze in materia di sicurezza dei dati, scalabilità e resilienza”, ha spiegato Patricia Maguire, docente di biochimica all’University College di Dublino. “I medici devono avere assoluta fiducia nel sistema e SAS e Microsoft sono state in grado di aiutarci a raggiungere questo obiettivo fin dall’inizio”.

Con l’intento di sperimentare AI_PREMie negli ospedali materni di Dublino nel corso di quest’anno e di diffonderlo a livello globale nei prossimi anni, l’UCD spera di aiutare gli operatori sanitari di tutto il mondo a prevenire migliaia di decessi e complicazioni mediche causate dalla pre-eclampsia.

Ogni sette minuti una mamma in attesa perde la vita a causa delle complicazioni della pre-eclampsia. E ogni 40 secondi circa, un bambino perde la vita a causa delle complicazioni della pre-eclampsia. Non vediamo l’ora di approfondire la nostra collaborazione con SAS per sviluppare AI_PREMie e, in ultima analisi, aiutare i medici a salvare più vite“, ha aggiunto la professoressa Maguire.

Copertina Foto di Andre Furtado: https://www.pexels.com/it-it/foto/pattini-del-bambino-della-holding-della-donna-incinta-2617210/
Foto di Karolina Grabowska: https://www.pexels.com/it-it/foto/salutare-persona-rosso-cuore-4386467/

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »