Home / Alimentazione / Il ricettario 100% veg per una Pasqua cruelty-free
Il ricettario 100% veg per una Pasqua cruelty-free

Il ricettario 100% veg per una Pasqua cruelty-free

Un menù pasquale senza carne e derivati animali è possibile oltre che sano e buono.

Sicuramente le reazioni di amici e parenti saranno scettiche alla sola idea.

Irriducibili sostenitori delle ricette “tradizionali”, non immaginano la possibilità di godersi un pranzo gustoso che non contenga però neanche un ingrediente animale.

Scelta che fa bene alla salute, agli animali e al pianeta

Un successo non solo individuale, ma collettivo per tutti coloro che hanno deciso di eliminare i prodotti di origine animale, indipendentemente dai motivi,.

Per una scelta alimentare che fa bene anche alla salute e all’ambiente e che, oltretutto è anche buona.

L’obiettivo, in questo 2021 ancora di lockdown, zone rosse e distanze, è di aggiungere alla festa un significato in più: pensare al Pianeta e all’impatto che possiamo avere sulla natura, per un futuro più sostenibile e soprattutto più compassionevole.

Perché se, da una parte, i consumi di carne di agnello sono scesi molto negli ultimi anni, ci sono ancora tanti passi da fare per comprendere che la tradizione può rinnovarsi.

In quest’ottica Animal Equality ha unito 8 chef e influencer di Instagram per preparare il ricettario definitivo per la Pasqua 100% a base vegetalegratuito e scaricabile online.

Indirizzato a chi non consuma carne e derivati, per chi semplicemente vuole provare qualcosa di diverso o per chi vuole affacciarsi al mondo del crueltyfree con qualche facile sperimentazione.

Il ricettario per una Pasqua 100% veg

Con “La guida definitiva a una Pasqua 100% Veg Animal Equality vuole dimostrare che si può mangiare bene e festeggiare anche senza dover utilizzare ingredienti di origine animale.

Ha chiesto a chef e influencer esperti di cucina a base vegetale di proporre e insegnare alcune delle loro ricette preferite per le feste.

Grazie al loro aiuto è nato un ricettario di Pasqua con 16 ricette, tutte 100% a base vegetale, che faranno ricredere anche i più scettici.

Il ricettario comprende antipasti, primi piatti, secondi e dolci.

Gli 8 chef e influencer si sono messi al servizio di tutti con grande creatività.

Da Roberta di Taste & Soul con una crostata di mele davvero speciale e bellissima.

A Filippo e Jurgita di Veggie Situation con piatti speciali e unici come i ravioli ai semi di papavero ripieni di ricotta di mandorle e spinaci.

Passando per rivisitazioni come il “Seitan stonato”, la versione veg di Vegnarok del tradizionale vitello tonnato.

Inoltre, sul profilo Instagram e sul sito Love Veg di Animal Equality Italia verranno rilasciati video e reel che andranno a mostrare e animare questa iniziativa con video e foto, invitando i follower a provare le ricette e postare i contenuti.

I consigli della nutrizionista

Il ricettario 100% veg per una Pasqua cruelty-freeNel ricettario è inserito anche un commento della nutrizionista Agnese Cascapera, esperta di alimentazione plant-based.

Per fornire alcuni piccoli consigli per un approccio sano e scientifico all’alimentazione veg.

Infatti, per accontentare i più tradizionalisti ha suggerito delle alternative per sostituire uno degli ingredienti più utilizzati: le uova.

Così per chi si domanda cosa farà senza le uova e la tradizionale frittata di Pasqua ecco alcune soluzioni:

  • La farina di ceci 

Con le giuste accortezze è perfetta per preparare delle “frittatesenza uova incredibilmente gustose, soprattutto se farcite con della verdura ripassata, come cime di rapa o carciofi.

“Un piccolo utilissimo segreto è quello di aggiungere un pizzico di sale Kala Namak, detto anche “sale nero indiano”.

Il suo contenuto di zolfo lo rende un ingrediente interessantissimo, che conferisce l’aroma di uovo alle nostre preparazioni”, dice Agnese Cascapera.

  • Acquafaba

Si tratta dell’acqua di cottura dei legumi, in particolare di ceci e fagioli.

Viene utilizzata come sostitutivo dell’albume dell’uovo nelle ricette vegane.

Il ricettario 100% veg

Antipasti

  • Farifrittata con asparagi, agretti e cipollotto rosso
  • Olive all’Ascolana vegan
  • Torta pasqualina
  • Hummus di fave

Primi

  • Lasagna di asparagi al profumo affumicato
  • Ravioli sardi con ripieno di patata
  • Spaghetti di mais con agretti su letto di crema di rape rosse
  • Mezzelune ai semi di papavero ripiene di ricotta di mandorle e spinaci
  • Conchiglioni ripieni di Tofu e spinaci

Secondi

  • Polpette di lenticchie al pomodoro
  • Polpette di riso e verdure con maionese al prezzemolo
  • Seitan “Stonato”

Dolci

  • Crostata pere e cioccolato
  • Crostatine di fragole gluten free
  • Crostata di mele
  • Torta di carote gluten free con crema di anacardi

Gli 8 chef che hanno messo a disposizione la propria esperienza:

  • Essenza Vegetale
  • Little Vegan Witch
  • Caterina Mosca
  • Tadzio Pederzolli
  • Taste and Soul
  • Veggie Situation
  • Veglife Channel
  • Vegnarok

 

 

About Emma Rota

Emma Rota
Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »