Home / Eros & Psiche / Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttività
Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttività

Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttività

Buone relazioni sul lavoro: secondo l’organizzazione Gallup, le persone che hanno semplicemente un buon amico sul posto di lavoro hanno sette volte più probabilità di sentirsi soddisfatte e coinvolte nel processo lavorativo.
Gli esseri umani sono naturalmente creature sociali: bramiamo l’amicizia e le interazioni positive, proprio come abbiamo bisogno di cibo e acqua. Quindi ha senso affermare che migliori saranno le nostre relazioni al lavoro, più felici e produttivi saremo.

Buone relazioni sul lavoro: i vantaggi

Avere buoni rapporti di lavoro ci offre molti altri vantaggi: il lavoro diventa più piacevole, diventiamo più creativi, le persone seguono volentieri il nostro desiderio di innovazione, e ancora: diventa più facile fare carriera, siamo più concentrati sulle opportunità, invece che sulle difficoltà.Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttività

Buone relazioni sul lavoro: definiamole

Ma quali sono gli elementi distintivi, le caratteristiche di una buona e sana relazione?

Fiducia – Questa è la base di ogni buona relazione. Quando ci fidiamo delle persone con le quali lavoriamo, si forma un legame potente con loro, che ci permette di lavorare meglio e comunicare in modo più efficace. Possiamo permetterci di essere più aperti e onesti ed eviteremo di perdere tempo ed energia “guardandoci alle spalle”.
“Mostrate fiducia nei vostri uomini ed essi faranno in modo di meritarsela; trattateli da professionisti seri, ed essi faranno di tutto per non deludervi”.(Ralph Waldo Emerson)

Rispetto reciproco – Quando mostriamo rispetto alle persone con cui lavoriamo, e apprezziamo il loro contributo e le loro idee, riceveremo rispetto e apprezzamento a nostra volta e potremo sviluppare soluzioni basate su comprensione collettiva, saggezza e creatività.

Mindfulness – Questo significa assumersi la responsabilità delle nostre parole e azioni, evitando che le nostre emozioni negative influenzino le persone che ci circondano.

Accogliere la diversità – Le persone con buone relazioni non soltanto accettano persone e opinioni diverse, ma si prendono anche il tempo di valutare eventuali consigli, intuizioni, suggerimenti di amici e colleghi, prima di prendere una decisione definitiva.

Comunicazione aperta – comunichiamo tutto il giorno, sia che inviamo e-mail, messaggi istantanei, sia che ci incontriamo faccia a faccia. Più efficacemente comunichiamo con chi ci circonda, più ricchi saranno i nostri rapporti. Tutte le buone relazioni dipendono da una comunicazione aperta e onesta.

Costruire buone relazioni sul lavoro

Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttivitàChe cosa bisogna fare, quindi, per costruire buone relazioni sul lavoro?

Identifica i tuoi bisogni di relazione – Prenditi il tempo di analizzare le tue esigenze di relazione: sai che cosa ti è necessario chiedere agli altri? E sai che cosa gli altri hanno necessità di aspettarsi da te? Comprendere queste esigenze può essere fondamentale per costruire relazioni migliori.

Pianifica il tempo per costruire relazioni – Dedica una parte della tua giornata allo sviluppo delle relazioni. Possono anche essere soltanto 20 minuti, magari suddivisi in segmenti di cinque minuti. Per esempio, potresti pranzare nell’ufficio di qualcuno durante la pausa, rispondere ai post delle persone su Twitter o Linkedin, oppure prendere un caffè veloce con un collega.
Queste piccole interazioni aiutano a costruire le basi di una buona relazione, soprattutto quando si svolgono di persona.

Concentrati sulla tua intelligenza emotiva – Dedica del tempo allo sviluppo della tua intelligenza emotiva che, tra l’altro, è anche la capacità di riconoscere le tue emozioni e capire chiaramente che cosa ti stanno dicendo. Un’alta intelligenza emotiva ti permette di capire le emozioni e le esigenze degli altri e a interagire meglio con loro.
Apprezza le persone e il loro lavoro – Ogni volta che ricevi aiuto da qualcuno, mostra il tuo apprezzamento. Tutti, dal capo all’addetto alle pulizie dell’ufficio, amano sapere che il loro lavoro è apprezzato. Quindi, complimentati sinceramente con le persone intorno a te, quando fanno qualcosa di buono. Fare ciò ti aprirà le porte a ottimi rapporti di lavoro.
Sii positivo – Concentrati sull’essere positivo. La positività è attraente e contagiosa e ti aiuterà a rafforzare le relazioni con i tuoi colleghi. Nessuno vuole stare vicino a qualcuno che è sempre negativo.
Gestisci i tuoi confini – Assicurati di impostare e gestire i confini correttamente. A tutti piace avere amici sul lavoro, ma a volte un’amicizia troppo invadente può monopolizzare il nostro tempo e incidere negativamente sul lavoro e sul nostro rendimento.
In questo caso, è importante essere assertivi sui propri confini e sapere quanto tempo possiamo dedicare, durante il lavoro, alle interazioni sociali.
Evita il pettegolezzo – Non spettegolare: politica dell’ufficio e “pettegolezzi” sono i principali killer delle relazioni sul lavoro. Se stai riscontrando un conflitto con qualcuno nel tuo gruppo di lavoro, parla direttamente con la persona del problema. Spettegolare sulla situazione con altri colleghi non farà che aggravare la situazione e causerà sfiducia e animosità nel team.
Ascolta attivamente – Pratica l’ascolto attivo, quando parli con i tuoi clienti e colleghi. Le persone rispondono a coloro che ascoltano veramente ciò che hanno da dire. Concentrati sull’ascolto più che sui momenti in cui prendi la parola e diventerai rapidamente noto come qualcuno di cui ci si può fidare.


Senza un amico sul posto di lavoro, tutto peggiora. Buone relazioni sul lavoro: aumentano soddisfazione e produttività
“Una delle principali cause per le quali le persone capaci non riescono ad avanzare, è che non sono compatibili con i colleghi”.(Lee Iacocca)
Creare rapporti di lavoro interpersonali efficaci con i colleghi è dunque fondamentale, soprattutto se non amiamo particolarmente il nostro lavoro.
E’ sufficiente avere almeno un buon amico per provare più soddisfazione, divertimento, riconoscimento e motivazione personale. E chi non vorrebbe questo?

About Tiziana Naclerio

Tiziana Naclerio
Sono una Life & Business Coach, vivo a Imperia, nella bellissima Liguria di Ponente, e lavoro in tutta Italia conducendo corsi per privati e aziende sul potenziamento e sviluppo delle risorse umane, Tengo inoltre sessioni individuali di coaching anche via skype. Il coaching nasce con l'idea di abbracciare il cambiamento, liberarsi dalle credenze limitanti e superare gli ostacoli al fine di creare i risultati che si vogliono nella vita, di lavoro ma, soprattutto, di BEN-ESSERE. E per me, BEN-ESSERE, significa 1) apprezzare ogni giorno della propria vita 2) scoprire e valorizzare ciò che funziona 3) apprendere continuamente 4) essere connessi alle persone 5) inserire gioia e divertimento in tutto ciò che si fa 6) apprezzare le idee, i sogni, gli obiettivi diversi 7) vivere in modo ottimista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.