Home / Salute / Tredicenne: ricostruzione del legamento crociato anteriore
Tredicenne: ricostruzione del legamento crociato anteriore

Tredicenne: ricostruzione del legamento crociato anteriore

Al Gaetano Pini di Milano è stato posto in essere, con esito positivo, il primo intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore su un adolescente. L’operazione era molto delicata, in quanto bisognava salvaguardare le cartilagini di accrescimento. Il chirurgo che è stato in grado di fare ciò è il dottor Antonio Memeo, direttore della struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia pediatrica dell’Istituto, primo specialista in Italia a utilizzare una nuova tecnica proveniente dagli Stati Uniti, che consente la ricostruzione del legamento crociato anteriore (Lca) su bambini e adolescenti. L’Istituto ortopedico Gaetano Pini diviene in tal modo centro di riferimento tecnico e formativo in Italia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore. Il paziente ha 13 anni. L’intervento, attuato la scorsa settimana, ha avuto esito positivo.

Ricostruzione del legamento crociato anteriore in un tredicenne, la parola all’esperto

Così si è espresso il dottor Antonio Memeo: “Questa nuova tecnica, attraverso uno strumentario dedicato consente di ricostruire il Legamento crociato anteriore (Lca) con una fissazione rapida e sicura, salvaguardando nel contempo le cartilagini di accrescimento. Questo ci ha permesso di intervenire, con ottimi risultati, su un adolescente ancor prima della sua maturità scheletrica”.

Ricostruzione del legamento crociato anteriore in un tredicenne, la tecnica

Successivi disturbi non si verificheranno nello sviluppo articolare del soggetto. Il metodo con il quale è stato eseguito l’intervento, in effetti, è innovativo. La tecnica americana è unica sul mercato mondiale e costituisce ora un’alternativa alle tradizionali opzioni di ricostruzione.

Il legamento crociato anteriore

L’intervento ha riguardato uno dei quattro più importanti legamenti che costituiscono l’articolazione del ginocchio. Il legamento crociato anteriore è una struttura fibrosa, di forma allungata, che si trova proprio al centro del ginocchio: è tesa fra tibia e femore. Con il legamento crociato posteriore, stabilizza l’articolazione. Impedisce che la tibia si sposti in avanti rispetto al femore. L’1,5% del suo volume del legamento è costituito da terminazioni nervose.

About Isabella Lopardi

Isabella Lopardi ha lavorato come giornalista, traduttrice, correttrice di bozze, redattrice editoriale, editrice, libraia. Ha viaggiato e vissuto a L'Aquila, Roma, Milano. Ha una laurea magistrale con lode in Management e comunicazione d'impresa, è pubblicista e redattore editoriale. E' preside del corso di giornalismo della Pareto University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »