Home / Benessere / Nuoto: Alberto Razzetti realizza il suo sogno e vola alle Olimpiadi di Tokyo
Nuoto: Alberto Razzetti realizza il suo sogno e vola alle Olimpiadi di Tokyo

Nuoto: Alberto Razzetti realizza il suo sogno e vola alle Olimpiadi di Tokyo

“Sono felicissimo. Ho realizzato un sogno! Fino all’anno scorso neanche ci avrei creduto, adesso poterlo commentare è tanta roba. Devo ancora realizzare”, dice entusiasta Alberto Razzetti dallo stadio del nuoto di Riccione il 3 aprile, al termine dei 200 misti che gli sono valsi:

  • Il titolo italiano ai Campionati Assoluti primaverili.
  • Il record italiano.
  • L’accesso agli Europei.
  • Il pass per le Olimpiadi di Tokyo.

Un risultato voluto fortemente quello ottenuto dal nuotatore ligure, che lo porterà direttamente ai giochi olimpici nel mese di luglio.

“Un sogno diventato realtà: adesso l’obiettivo è fare sempre meglio”.

Chi è Alberto Razzetti

Nuoto: Alberto Razzetti realizza il suo sogno e vola alle Olimpiadi di TokyoClasse 1999, di Lavagna (Liguria), è un nuotatore italiano del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, specializzato nei misti.

Vincitore di 17 titoli italiani giovanili per oltre 30 medaglie.

Oro nella staffetta 4×100 mista agli EYOF di Tbilisi, oro agli Europei Junior nei 200 misti.

Colleziona record a ripetizione, è l’astro nascente del nuoto italiano.

Il 3 aprile 2021 migliora il suo primato in occasione dei Campionati Assoluti con 1’57’’13, scrivendo una grandissima pagina di storia con il nuovo Record Italiano.

Questa grandissima vittoria lo qualifica alle Olimpiadi di Tokyo.

L’amore per il nuoto

L’amore per questo sport è nato fin da piccolo, quando il campione ha iniziato i primi corsi di nuoto.

“La mia prima volta in piscina è stata a tre mesi, quando mia mamma mi portò a fare un bagno.

Successivamente ho fatto tutti i corsi di nuoto e da lì non ho più smesso, ho sempre fatto quello. Fortunatamente mi è sempre piaciuto.

Ovviamente per raggiungere certi obiettivi bisogna fare delle rinunce a volte, ma al momento non ho grandi rimpianti e non cambierei nulla del mio percorso”, dice Alberto Razzetti.

Nuoto: concentrazione e focus sull’obiettivo

Come tutti i grandi campioni anche il nuotatore ligure si allena duramente per raggiungere i suoi obiettivi.

Focus, concentrazione e determinazione sono ciò che lo spingono a migliorarsi giorno dopo giorno.

“Mi alleno 10 volte a settimana in acqua per 2 ore e 3 volte in palestra per un’ora.

Nel nuoto è importante la resistenza non solo fisica ma anche mentale.

Sono importanti anche i particolari e quindi la tecnica nella nuotata, e la concentrazione, che cerco di raggiungere pensando all’obiettivo che ho in testa e a quanto ci tengo a raggiungerlo.

Per fortuna non soffro molto lo stress, ovviamente prima di una gara importante c’è un po’ diansia“, ma è più che altro voglia di far bene e non voler assolutamente sbagliare.

Per quanto riguarda l’alimentazione ho alcune indicazioni da parte di un nutrizionista, ma nulla di particolarmente stringente.

Infatti, per lo sport che pratico ho bisogno di cibi nutrienti perché per me mangiare significa assumere nuove energie, fondamentali in allenamento e in gara”, dice Alberto Razzetti.

In vista delle olimpiadi

Le Olimpiadi si avvicinano e il campione è pronto a dare il meglio di sé e vivere a pieno questa fantastica opportunità che sognava fin da bambino.

Rappresentare l’Italia alle Olimpiadi è qualcosa di incredibile e non vedo l’ora di onorare questo impegno, e come me spero lo faranno anche tutti gli altri ragazzi della nazionale.

Quando ho ottenuto il pass le emozioni sono state tante, è stato il coronamento di un sogno che avevo da tanto tempo, quindi ovviamente la felicità era molta.

Ci sarà sicuramente un po’ di ansia e di tensione, cose che fanno parte delle gare, ma ci sarà anche divertimento.

È difficile da descrivere a parole: non vedo l’ora di vivermela e godermela.

Per fare dei pronostici e delle previsioni è troppo presto, bisognerà vedere sul momento, per ora mi sento bene e gli allenamenti procedono per il meglio.

Cercherò di dare il massimo sperando di ottenere ottimi risultati.

Anche perché alle Olimpiadi tutti gli atleti puntano al podio, per raggiungerlo servirà la prestazione perfetta.

Io proverò ad arrivare nella forma migliore e cercare di arrivare più in alto possibile, poi vedremo come andrà.

I miei obiettivi per il futuro, oltre a cercare di vincere una medaglia ai giochi olimpici, sono continuare a migliorarmi ed entrare a far parte della nazionale”, conclude Alberto Razzetti.

 

 

About Emma Rota

Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »