Home / Benessere / Sprint giusto in primavera: 7 consigli per fare il pieno di energia
Sprint giusto in primavera: 7 consigli per fare il pieno di energia

Sprint giusto in primavera: 7 consigli per fare il pieno di energia

Stanchezza e mancanza di concentrazione? Forse è “colpa della primavera.

Ecco alcuni consigli del Bad Moos – Dolomite Spa Resort di Sesto (BZ) per ritrovare la giusta carica.

La vacanza diventa così l’occasione perfetta per fare il pieno di energia e affrontare con lo sprint giusto la bella stagione.

Sprint giusto in primavera: i 7 consigli degli esperti

  • Inizia la giornata con un bicchiere d’acqua solfata

Niente di meglio che iniziare la giornata con un bicchiere d’acqua solfata, pura o arricchita da pietre preziose e minerali.

L’acqua solfata infatti, ha effetti benefici per l’intero organismo.

Dall’apparato digerente dove favorisce la funzionalità assimilativa, all’apparato respiratorio grazie a proprietà mucolitiche antiinfiammatorie.

Fino all’apparato locomotore con azione decontratturante muscolare, analgesica articolare.

Quest’acqua favorisce anche la riattivazione del microcircolo e il rinnovamento cellulare cutaneo, con miglioramento del tono della pelle.

Viene impiegata inoltre in bagni, inalazioni e trattamenti benessere.

  • Concediti una pausa di meditazione

Concedersi un momento solo per sé, per affrontare con lo sprint giusto la primavera, è fondamentale.

Una piccola pausa all’interno della giornata in cui liberare completamente la mente e lasciar fluire i pensieri.

Il tutto scegliendo accuratamente la propria location ideale, magari anche ricavandosi uno spazio per la meditazione all’esterno grazie all’arrivo della bella stagione.

  • Regalati uno scrub

Rinnovare, eliminare quello che non serve, anche a livello estetico. Tradotto: regalarsi uno scrub.

Rimuovere delicatamente le cellule superficiali in eccesso per rigenerare la pelle e farla apparire morbida e luminosa.

Infatti, un piacevole massaggio con una crema scrub aiuta a esfoliare la cute in modo dolce, ma energico.

  • Fai una passeggiata nella natura

La natura aiuta a ricaricarsi e a ritrovare il buonumore, soprattutto in primavera, quando la vegetazione è in movimento e tutto parla di vita.

Camminare, respirare in mezzo alla natura, stimolare i sensi: un toccasana per corpo e spirito.

  • Coccola i piedi con il percorso Kneipp

Anche i piedi, spesso trascurati, hanno bisogno delle nostre attenzioni.

Il Percorso Kneipp Solfato è una pratica che ha più di un beneficio.

Il sottofondo fatto di sassi, arrotondati ma irregolari, massaggia in modo naturale la pianta del piede, mentre i getti d’acqua calda e fredda, situati a diverse altezze e con differente pressione, stimolano la circolazione e sollecitano la muscolatura degli arti.

Il Kneipp si può praticare anche open air.

Basterà togliere le scarpe e camminare scalzi sulla terra che dolcemente massaggerà i nostri piedi. Un piccolo piacere che forse farà tornare un po’ bambini.

  • Scegli un’alimentazione sana

L’alimentazione fa la differenza.

Mangiare in modo disordinato ci farà sentire stanchi e spossati, mentre scegliendo il giusto nutrimento ci sentiremo in forma e pieni di energia.

Infatti è importante rispettare la stagionalità degli alimenti, iniziare la giornata con una ricca colazione e per pranzo e cena preferire una dieta mediterranea.

  • Ristorati con un buon sonno

Per concludere al meglio la giornata, ma anche per iniziare con il piede giusto la successiva, è fondamentale un buon sonno ristoratore.

Prima di dormire può essere d’aiuto una tisana calda rilassante.

Infatti, alcune erbe contengono sostanze attive capaci di favorire il rilassamento e il sonno e quindi possono essere sfruttate per facilitare l’addormentamento.

 

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »