Home / Eventi / Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglio
Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglio

Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglio

Capodanno scintillante: siamo ormai agli sgoccioli, poiché l’anno vecchio si attarda, ma presto passerà e se ne andrà, salutandoci con discrezione. E’ quasi tutto pronto per il conto alla rovescia e per dare il benvenuto al 2019. Presto sarà come se l’orologio a pendolo avesse preso la rincorsa.

Capodanno anticipato

Appuntamento al 30 dicembre, in Tirolo, per il Capodanno anticipato: uno spettacolare show con sci e fiaccole. Alla vigilia dell’Epifania sarà di scena in questo contesto il luminoso “Festival delle 1000 luci di Kufstein”. La piazza cittadina e il centro storico brilleranno di candele, lanterne e torce. Nella splendida regione di Kufsteinerland, il mercatino natalizio è allestito nell’antica fortezza. A Knappendorf, di fronte alla chiesa, si ammira il presepe allestito con figure a grandezza naturale, vestite con costumi tradizionali.

Tutto il mondo, del resto, festeggia il nuovo anno.

Capodanno scintillante: per chi ha voglia di mettersi in viaggio

Una tendenza è stata registrata da lastminute.com. Sono sempre più numerosi gli italiani che preferiscono mettersi in viaggio la vigilia del nuovo anno (+64% rispetto allo scorso anno) rispetto al Natale (+52%), che invece si trascorre, secondo le nostre tradizioni, in famiglia. Il 92% di chi viaggia per l’ultimo dell’anno festeggia la mezzanotte oltralpe. Si confermano, come mete preferite, Amsterdam, Parigi, Barcellona, Londra e Praga. I city break si attestano come la tendenza più diffusa per sette italiani su dieci, ma sole e mare mantengono il fascino per il 15% degli amanti della “tintarella tutto l’anno”.

Capodanno scintillante: viaggiare, ma non soltanto percorrendo chilometri

E possibile viaggiare: non soltanto nello spazio, ma anche nel tempo. Per poter errare nel tempo, basta giocare con il fuso orario, pianificare la partenza verso alcune particolari “terre di mezzo” e attraversare la linea di confine al momento giusto.

Capodanno scintillante: alla ricerca dell’aurora boreale

Nel Nord Europa è possibile potrete vivere un doppio Capodanno davvero unico. Ci si immerge in tre culture e tre lingue diverse: svedese, finlandese e Sámi (Lapponia). Sono da visitare Tornio, nella regione della Lapponia in Finlandia, e Haparanda, in Svezia: si tratta di due città confinanti, separate solo dal fiume Tornio. Poiché appartengono a due stati diversi, hanno anche due diversi fusi orari. Si può incominciare il 2019 in Finlandia. Là è tradizione sciogliere un pezzetto di stagno in un pentolino e poi colarne il liquido in un recipiente di acqua fredda, per farlo solidificare: si otterrà una personale “scultura” che ciascuno potrà interpretare, in modo da leggere il proprio futuro. Dopo aver salutato gli abitanti di Tornio, è possibile prendere la navetta di Capodanno appositamente organizzata per attraversare, in soli cinque minuti, il ponte sul fiume e gustare altri fuochi d’artificio in terra svedese. Al fine di inaugurare in grande stile il 2019, con un po’ di fortuna si ammirerà una splendida aurora boreale.

Capodanno sulla linea del tempo

L’idea di un Capodanno sulla linea del tempo è geniale. E’ necessario volare nel Pacifico e scegliere la Nuova Zelanda. Sarà in tal modo possibile festeggiare l’arrivo del 2019 tra i primi al mondo ad Auckland, con il lungo countdown sulla torre simbolo della città e l’immancabile spettacolo dei fuochi pirotecnici. Inoltre, per ripetere i festeggiamenti tra spiagge di sabbia bianca e monti vulcanici, si può prendere un volo di 4 ore, in modo da raggiungere le Isole Cook: pur essendo sempre in Nuova Zelanda, sono 23 ore indietro rispetto ad Auckland. Si tratta, dunque, di una tra le ultime zone del mondo in cui il nuovo anno giungerà. Per un brindisi speciale, un Water Taxi permette di raggiungere One Foot Island, l’unica isola disabitata al mondo dove esiste solo un ufficio postale. Un caratteristico timbro-ricordo sarà posto sui passaporti.

In occasione degli ultimi giorni del 2018, in molti luoghi ogni cosa brilla di luci e colori. Grazie alle indicazioni che seguono, ognuno può scegliere, ragionando su quel che preferisce. Per un Capodanno scintillante.

Scegli il tuo Capodanno

Capodanno scintillante all’Aqua dome

Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglioE’ possibile festeggiare il Capodanno nel tepore dell’acqua termale: sulle Alpi (Tirolo). Il profumo della cannella, gli addobbi di Natale, l’atmosfera di festa, caratterizzano le terme più futuristiche dell’arco alpino. E’ previsto uno speciale pacchetto di “coccole”.

Una fonte naturale in profondità

L’acqua termale sgorga a 40 ° C da una fonte naturale, che si trova a ben 1.865 metri di profondità, nei pressi della struttura. Sono dodici le piscine interne ed esterne con acqua calda a 34 – 36 ° C e molte saune e riposanti relax permettono di sognare nel benessere. Sono scenografiche le vasche all’aperto, che sembrano fluttuare nell’aria. Parliamo di bacini ipermoderni e di un capolavoro architettonico, che è stato progettato armoniosamente intorno alla natura. Un cono di vetro luminoso unisce attraverso una scala interna le tre piscine e offre una vista sul panorama montano. Di notte, questo monumento di vetro si illumina con colori vivaci e brilla con le stelle del firmamento.

Una speciale attrazione in ogni vasca

Nella vasca salina, appena rinnovata, c’è un contenuto di sale del 5%, si ascolta una dolce musica subacquea e ci si sdraia su comodi lettini immersi nell’acqua. Il rilassamento profondo si può sperimentare nella vasca idromassaggio; mentre nella vasca di zolfo dove scorre ogni 15 minuti acqua solforosa termale ci sono piacevoli panchine con gli idromassaggi.

Aqua dome: l’area saune

Alla ricerca del caldo, si può raggiungere l’area saune, chiamata “Gletscherglühen”: sono presenti saune con gettata di vapore o accompagnamento musicale, con effetti di luce o aromi speziati, con scrub pulizia. Inoltre, ci si può anche concedere soltanto una sauna pura, seguita da doccia rinfrescante con pioggia tropicale, o doccia “temeraria” a cascata con acqua fredda, oppure un delicato bagno di goccioline di vapore.

Aqua dome: riposarsi dopo i bagni

Al fine di riposarsi, non c’è che l’imbarazzo della scelta: dalle terrazze esterne, al giardino, per poi passare alle numerose sale relax interne, come la sala “Oasi blu”, arredata con i colori mistici di blu e rosso. Una zona relax attraente, che incarna uno speciale ambiente wellness in stile lounge.

Aqua dome: la Spa 3000

L’innovativa Spa 3000 conta 2.000 metri quadrati. Sono proposte agli ospiti le erbe dell‘Ötztal, e ancora: minerali, fuoco e acqua, tipici e autentici del territorio. Da notare la sauna alle erbe alpine, l’angolo delle tisane, così come l’area rilassante della piscina, decorata con muschio vero alle pareti. In una sauna con cristallo è possibile sdraiarsi liberamente: lettini idromassaggio e ampi spazi relax si trovano al piano più alto delle terme. E’ possibile lasciar vagare lo sguardo, attraverso la grande vetrata, tra le montagne della Ötztal.

Una sala per trattamenti di coppia

Gli ospiti possono affittare una sala per trattamenti di coppia: una confortevole lounge si snoda attorno al camino con il suo gioco di fiamme e ci sono un bar e un’ampia sala relax con belle proiezioni video dell’alba. Ma c’è di più in Spa 3000: le vasche gemelle con l’originale acqua termale di Längenfeld e una sauna finlandese, con vista panoramica sulle cime innevate delle montagne circostanti.

Aqua dome: le attività invernali

Per le attività invernali, sono disponibili 150 chilometri di piste; 34 moderni impianti di risalita e innevamento garantito fanno dell’area sciistica attorno a Sölden il posto più hot delle Alpi, promettendo agli amanti dello sci tanto divertimento invernale. Si parte da quota 1.350 metri per salire fino a 3.250 metri, sulle nevi perenni dei ghiacciai di Rettenbach e Tiefenbach.

Per festeggiare un Capodanno scintillante

  • Periodo: 23.12.2018 – 02.01.2019
  • Numero di notti: 10
  • da 2069,- per persona

Sono inclusi nel pacchetto:

  • 10 pernottamenti nella camera prenotata
  • Mezza pensione “Vital thermal” con colazione a buffet e cena con menu di 5 portate a scelta o buffet a tema
  • Gala di Natale con cocktail di benvenuto e cena della Vigilia di Natale
  • Gala e cerimonia di Capodanno
  • Programma vario con appuntamenti attivi, contemplativi e culinari, nonché programma speciale per bambini con animazione e assistenza
  • Programma d’attività nel centro di fitness
  • Minibar rifornito giornalmente con bevande analcoliche
  • Parcheggio sotterraneo gratuito e connessione internet gratuita
  • Utilizzo delle terme con sauna e fitness su 20.000 metri quadrati, dalle ore 9 del giorno dell’arrivo fino alle ore 11 del giorno di partenza
  • Hotelspa SPA 3000 – E’ possibile rilassarsi su oltre 2 mila metri quadri di diverse saune e bagni turchi
  • Accappatoio, asciugamani e borsa da piscina per tutta la durata del soggiorno

 

Capodanno scintillante al Pfösl

E’ possibile trascorrere il Capodanno al Pfösl, sulle Dolomiti, dal 26 dicembre al 6 gennaio, per sette Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglionotti, per una cifra che parte d 1.260 euro. Sono di scena le feste rilassanti.

  • pensione benessere ¾ con la cucina naturale del Pfösl: grande buffet a colazione, buffet pomeridiano dalle ore 13 alle 17 con una zuppa, diversi snack sani, torte e strudel fatti in casa e a cena grande scelta dal menu à la carte, con prodotti stagionali e regionali (su richiesta anche menu senza glutine e lattosio), preparazione di menu per richieste di alimentazione speciale a sovrapprezzo
  • cena di gala a Natale
  • cena di gala la sera di San Silvestro con musica dal vivo
  • brindisi per festeggiare l’inizio dell’anno nuovo
  • ski shuttle gratuito alle piste di Obereggen e deposito gratuito in stazione a valle ad Obereggen
  • partecipazione al nostro programma d’escursioni invernali, anche con ciaspole
  • area wellness naturaspa indoor & outdoor su più di 2.000 metri quadrati con sole infinity pool (25 metri), 8 diverse saune all’interno ed esterno, whirlpool riscaldato, grande stagno naturale e percorso Kneipp, diverse zone relax, grande giardino della forza primordiale
  • giornalmente rituali e gettate nella sauna esterna “il rituale”

Capodanno scintillante: tutti a Cortina

Il Faloria Mountain Spa resort propone una speciale due giorni. La storica struttura alberghiera appena Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al megliorinnovata, che ha ottenuto la quinta stella, presenta un nuovo modello di accoglienza.

Rievocazione della tradizione dolomitica

Sono presenti rievocazione della tradizione dolomitica, modernità e comfort. Si tratta di pacchetto all’insegna dei piaceri della tavola, bellezza e benessere. Per il 31 è disponibile una combinazione di beauty e sapori. Nella nuova spa di 1300 metri quadrati sono previsti dei trattamenti speciali, appositamente pensati per prepararsi al cenone.

Dal pomeriggio sarà disponibile un getto fresco di ossigeno combinato con acido ialuronico, vitamine e antiossidanti: la preparazione ideale al servizio di make up. Si accompagnano a ciò eleganti spa manicure e spa pedicure. I signori potranno rilassarsi con un massaggio al cuoio capelluto, viso e spalle.

Tripudio di sapori

E’ previsto un aperitivo con bollicine e finger food. Il cenone presenta una carta all’insegna del “Tripudio di sapori”: un viaggio geografico tra luoghi, tradizioni ed eccellenza delle materie prime italiane, dove ogni ingrediente è una nuova scoperta. Live soft music con piano bar accompagnerà la serata in attesa del nuovo anno. A seguire dj, fino a tarda ora.

Primo dell’anno: risveglio dolce

E dopo aver attraversato la notte del 31 con una festa all’insegna del gusto, il primo giorno dell’anno parte con un percorso benessere, per un risveglio dolce dedicato alla cura della persona. Nella nuova spa dotata della più bella piscina dell’intero arco alpino (25 metri), sono infatti previsti una serie di trattamenti benessere, riequilibranti, disintossicanti, rigeneranti e depurativi. Per soddisfare il palato e mantenere la forma, si propone il brunch del Benessere, con un alto apporto di nutrienti e vitamine. A partire dalle 15 i rituali del benessere, come il massaggio Signature “metodo Faloria” o il trattamento “limited edition Faloria” sono accompagnati da una degustazione di infusi depurativi, drenanti e riattivanti.

Capodanno scintillante sul lago di Garda

Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglioA Riva del Garda, Arco e Torbole sul Garda, sono presenti mercatini di Natale e Villaggi di con prodotti tipici da degustare e acquistare. Si crea la possibilità di assaporare i sapori e i piatti della cucina locale, realizzati dagli chef con prodotti tradizionali.

Capodanno scintillante: musica e Dj

Il 31 dicembre dalle ore 21.30 fino alle 4 del mattino, al Palameeting di Riva, si esibiranno i Dj e i musicisti in testa alle classifiche del momento. Saranno presenti Simone Quai, Centi Dj, Young Best. Per divertirsi consapevolmente, è a disposizione un bus navetta gratuito da Arco, Nago, Torbole e Riva del Garda; ci sono pullman a tariffa agevolata da Mezzolombardo, Trento e Rovereto, con fermate a Calliano e Mori ed alla Valle di Ledro, con fermata a Bezzecca.

Il gran ballo di San Silvestro

Capodanno scintillante: ecco tutte le idee per trascorrerlo al meglioSi mostrerà una sala piena di specchi e sarà di scena il fascino senza tempo di un secolo, l’Ottocento, caratterizzato dall’eleganza e dalla musica, dalle arti e dalla bellezza. Se si pensa che Capodanno sia sinonimo di Gran ballo, non bisogna perdere quello che ha in serbo il Salone delle Feste del Casinò di Arco. Qui l’orchestra “Spettro Armonico”, diretta dal maestro Simone Zuccatti, con le note del pianista Antonio Vicentini, suonerà. Non resterà altro che ballare fino alle ore 3, sentendosi principi e principesse per una sera. Il ballo e il cenone sono a numero chiuso. Il gran maestro di cerimonia, il signor Giuseppe Verdi, resta in attesa dei suoi ospiti.

Di Gusto in Gusto, la grande festa dei sapori trentini

Per i più golosi e per tutti coloro i quali amano festeggiare all’aria aperta, in piazza, l’inizio del nuovo anno, a Riva del Garda c’è il villaggio del gusto alto gardesano. Il 31 dicembre il Villaggio rimarrà aperto fino le 2 con Djset, per ballare sfidando il freddo e assaporando le tante leccornie a chilometro 0 proposte: hamburger di trota, zuppa di pesce di lago, il panino di carne salata, frittelle trentine con marmellata o cioccolata, spiedini di polenta di Storo e tante altre golosità, anche Vegan e gluten free, create da produttori e ristoratori, per la notte più divertente dell’anno. Tutta la famiglia potrà riunirsi attorno ad una casetta, ammirare le suggestive luci abbracciare tutta Riva, brindare al nuovo anno con un bel calice di Trento Doc e ballare.

A Riva, gli spettacolari fuochi d’artificio

Capodanno è da sempre sinonimo di fuochi d’artificio (ricorrono ovunque). Proprio a Riva, quando scocca la mezzanotte più attesa dell’anno, il cielo brilla di mille colori che si specchiano nelle acque scure del lago, creando un gioco di luci ed emozioni da batticuore. Da Punta Lido, ma anche dal Monte Brione, dalle Busatte, da tanti punti panoramici, ovunque ci si trovi, lo spettacolo pirotecnico dell’ultimo dell’anno è indimenticabile. Appuntamento al primo gennaio La mattina del primo gennaio, tutti in piazza III Novembre a Riva del Garda per il tradizionale tuffo nel lago. Non mancano i concerti: uno al Casinò di Arco, nel salone delle feste dalle ore 17 alle 19 e uno a Tenno. Qui il concerto di benvenuto al nuovo anno, dalle ore 20.30 alle 22, permetterà di salutare l’ingresso del 2019, in grande stile.

About Rita Tosi

Rita Tosi
Manager della comunicazione, che da circa 20 anni si occupa di di tecniche di relazioni e sviluppo strategico per aziende e privati che cercano visibilità. Dopo un necessario passaggio (e sosta) nelle principali agenzie di comunicazioni internazionali (Edelman, Gruppo Publicis e Hill&Knowlton) con ruoli apicali, continua a creare eventi e rafforzare il proprio know-how attraverso l'attività in proprio. Allena la sua capacità organizzativa, gestionale e di relazione anche in famiglia, con 1 marito, 3 figli, 1 cane, 4 tartarughe, 4 pesci rossi, 1 geco e un terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.