Home / Salute / Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre veloce
Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre veloce

Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre veloce

Spirotrain: la prevenzione del respiro corre veloce. Domani è la Giornata mondiale della Bpco: specialisti pneumologi saranno presenti a bordo dei treni Frecciarossa, per consulenze e screening gratuiti. Si aggiunge l’opportunità di piantare un albero a distanza.

Spirotrain: prevenzione delle malattie respiratorie

Tutti a bordo dei treni Frecciarossa, al fine di prevenire le malattie respiratorie: Spirotrain è un’iniziativa che è giunta alla seconda edizione.
Chiesi Italia la promuove con il patrocinio delle società scientifiche della Società italiana di Pneumologia (Sip), della Società italiana Pneumologi ospedalieri (Aipo), della Società italiana di Medicina generale (Simg) e dell’Associazione pazienti Bpco. Sarà possibile per prendersi cura della salute dei propri polmoni e contribuire a migliorare la qualità del respiro in tutto il mondo.

Spirotrain: quali sono i treni giusti?

Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre veloceGli pneumologi saranno a disposizione dei passeggeri di alcuni treni Frecciarossa della tratta Milano-Napoli.

Spirotrain: fare una spirometria

I medici specialisti faranno conoscere la Bpco, malattia respiratoria cronica invalidante spesso sottovalutata. Essi forniranno consigli utili per uno stile di vita sano, e ancora: offriranno l’opportunità di attuare la spirometria. Si tratta di un rapido test, che valuta appunto la salute delle vie respiratorie.

Spirotrain: punti informativi nelle stazioni

Nelle stazioni di Milano Centrale, Roma Termini e Napoli Centrale, saranno disponibili punti informativi “Spirotrain”, che si aggiungeranno ai servizi offerti a bordo.

Spirotrain: Bpco e fame d’aria

Entro il 2020 la Bpco diventerà la terza causa di morte nel mondo. Ciò dipende anche dall’aumento dell’inquinamento atmosferico e dell’esposizione al fumo di sigaretta. La Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre velocepatologia è caratterizzata da un’ostruzione cronica delle vie aeree: essa interferisce, come appare chiaro, con la normale respirazione, provocando la sensazione di “fame d’aria” o affanno, tosse, respiro sibilante e oppressione al torace. Malgrado l’elevato impatto clinico e sociale, la malattia è ancora poco conosciuta. I suoi sintomi sono spesso trascurati. Secondo le stime, circa 6 casi di Bpco su 10 non sono diagnosticati, in particolare nelle forme più lievi. Per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e di una corretta gestione della malattia, si può fare ancora moltissimo. In tal modo è possibile rallentarne sensibilmente l’evoluzione e tenere sotto controllo i sintomi, permettendo ai pazienti di condurre una vita il più possibile normale.

Spirotrain: materiale informativo per i passeggeri

Spirotrain: la prevenzione riguardante il respiro corre veloceI passeggeri che viaggeranno sui Frecciarossa nell’ambito dell’iniziativa riceveranno materiale informativo, in modo da comprendere meglio che cos’è la Bpco, come prevenirla e gestirla efficacemente. Utili testi spiegano come prendersi cura del proprio respiro. Recandosi nella carrozza Executive, inoltre, sarà possibile come detto sottoporsi alla spirometria: il test è comunemente utilizzato anche per valutare le capacità respiratorie degli atleti; è semplice da eseguire (poiché è sufficiente soffiare forte in un boccaglio per circa 6 secondi) ed estremamente affidabile, se svolto in maniera corretta. A bordo del treno, i passeggeri che si sottopongono a esso riceveranno il referto del test, che potrà essere utile per ulteriori approfondimenti sullo stato di salute dei propri polmoni.

Spirotrain: la novità di questa edizione

Treedom è un sito unico al mondo, tramite il quale è possibile piantare un albero a distanza e seguirlo online. I passeggeri che effettueranno la spirometria riceveranno in regalo una cartolina con un codice valido per piantare un albero a distanza. Ciò sottolinea l’importanza di un ambiente sano e pulito, per proteggere la qualità del respiro del singolo e della collettività.

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.