Home / Tag Archives: recensione (page 2)

Tag Archives: recensione

Ciro Pinto, un noir che si tinge di realismo magico

Ciro Pinto, un noir che si tinge di realismo magico

Ciro Pinto è ritornato a casa, a Napoli. Non è della sua vita reale, quotidiana, che si sta parlando, ma di quella di scrittore, autore di romanzi di successo, che ha ormai abbracciato da anni. Napoli con tutte le sue sfumature sbuca prepotente nelle pagine di “Mimma”, un poliziesco noir ...

Read More »

Mario Desiati racconta la ricerca di una propria dimensione

Mario Desiati racconta la ricerca di una propria dimensione

Ancora una volta finalista al premio Strega, Mario Desiati raccoglie i suggerimenti sparsi nelle sue precedenti opere in “Spatriati”, il romanzo che potrebbe portarlo sul podio. Con “Ternitti” ( traslazione dialettale del termine eternit) aveva raccontato la storia al femminile di uno spostamento geografico e sociale dal Sud verso il ...

Read More »

Andrea Bajani racconta di case vissute, amate, abbandonate

Andrea Bajani racconta di case vissute, amate, abbandonate

 Due candidature, al Premio Strega e al Premio Campiello, hanno caratterizzato nel 2021 l’uscita del romanzo “Il libro delle case” di Andrea Bajani. Avvezzo alle candidature ma anche ai riconoscimenti finali, l’autore ha scelto per la scrittura un percorso a ostacoli, che lo ha portato a confrontarsi con il romanzo, ...

Read More »

Con Alessandro Barbero al Salone del Libro 2022 la storia diventa pop

Con Alessandro Barbero al Salone del Libro 2022 la storia diventa pop

Salone del libro 2022, sala 500: l’Auditorium del Lingotto voluto da Renzo Piano come “fratello minore” del grande Auditorium Giovanni Agnelli vede nel corridoio che si snoda sotterraneo per raggiungere il suo ingresso una lunghissima, ordinata fila di persone. Si attende un famoso calciatore, un cantante, un personaggio televisivo, una ...

Read More »

Vanessa Ambrosecchio, la scuola al tempo del Covid

Vanessa Ambrosecchio, la scuola al tempo del Covid

Palermitana per origine e per scelta, Vanessa Ambrosecchio è insegnante nella scuola secondaria di primo grado, uno dei terreni più ostici da coltivare in vista del futuro. Non più bambini (guai a trattarli come tali!) e dunque refrattari al rapporto standard della scuola primaria, non ancora adolescenti formati, come i ...

Read More »

Gianrico Carofiglio, della potenza distruttrice del rancore

Gianrico Carofiglio, della potenza distruttrice del rancore

Il rancore è un’infida serpe che si cela nei meandri della nostra anima, pronta a guizzare, colpire e affondare: lo sappiamo bene noi e altrettanto bene lo sa Gianrico Carofiglio, che su questo sentimento represso ha costruito il suo ultimo romanzo, per l’appunto “Rancore”. Per quanto tempo il rancore covato ...

Read More »

Fabio Bacà, il potere ambiguo della violenza

Fabio Bacà, il potere ambiguo della violenza

Fabio Bacà incarna quello che si può chiamare un fenomeno editoriale. Appassionato di scrittura e di molta specifica lettura sin da adolescente, non ha avuto il piacere di essere preso in considerazione come autore sino a quando una brava agente non ha proposto il suo primo romanzo, Benevolenza cosmica, alla ...

Read More »

Abraham B. Yehoshua, la difesa dell’identità come valore primario

Abraham B. Yehoshua, la difesa dell’identità come valore primario

Abraham B. Yehoshua , che con Amos Oz e David Grossman ha formato il trio degli scrittori israeliani forse più conosciuti all’estero, specie in Italia, si è congedato dal suo pubblico. Ottantacinque anni, una storia di romanziere, drammaturgo e accademico alle spalle, ha apertamente dichiarato di essere vittima di una recidiva ...

Read More »
Translate »