Home / Bellezza / Yoga facciale, tutte le smorfie che ti fanno bella
Yoga facciale, tutte le smorfie che ti fanno bella

Yoga facciale, tutte le smorfie che ti fanno bella

L’arrivo del nuovo anno porta con sé lo slancio verso nuovi progetti e il desiderio di realizzare i buoni propositi che tutti noi ci proponiamo. Imparare una lingua straniera, perdere peso, iniziare a praticare uno sport, ma anche essere più gentili, più tolleranti o iniziare una beauty routine più completa, che oltre all’utilizzo di prodotti mirati comprenda gesti pensasti per migliorare il nostro aspetto contrastando l’invecchiamento.

Parliamo dello yoga facciale, una serie di esercizi che servono a mettere in moto i 57 muscoli del viso costantemente stimolati da tensioni quotidiane e dalla mimica, movimenti che spesso rappresentano spesso la causa di rughe rughe di espressione e di cedimenti precoci.

Lo yoga facciale combatte l’azione della gravità e aiuta a ridurre i segni dell’invecchiamento sul viso. La combinazione di esercizi di rilassamento, compressione e massaggio ripetuti ogni giorno renderà il viso più luminoso e la pelle apparirà più elastica e soda. I benefici di questa gym sono quindi molteplici a patto di praticarla ogni giorno e iniziano a vedersi dopo 6-10 settimane. Naturalmente la pratica dello yoga facciale non può prescindere dall’uso di trattamenti di qualità, la necessità di una giusta quantità di riposo e un’accurata protezione dai raggi solari.

Cosa ci serve per fare lo yoga facciale

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno sono le nostre mani e uno specchio.

Gli esercizi devono essere eseguiti lentamente, meglio la sera, dopo aver rimosso il trucco e pulito bene il viso con latte e tonico, ma prima di applicare creme o altri cosmetici.

Lo yoga facciale ci aiuta a rilassare la tensione accumulata durante la giornata e ci permetterà un miglior assorbimento dei prodotti che applicheremo successivamente.

Gli esercizi da eseguire tutte le sere

Ecco dunque 5 mosse per prevenire e contrastare i segni del tempo di viso, collo e décolleté.

  1. Esercizi per la fronte

Metti le dita al centro della fronte e falle scorrere lateralmente per tre volte. Con questo esercizio migliora la circolazione e il flusso di elastina e collagene nella zona, rilasciando la tensione nervosa che potrebbe causare la formazione di rughe profonde. Successivamente, posiziona gli indici sulla punta esterna delle sopracciglia e tira lievemente, allungandole mentre apri gli occhi. Mantieni la posizione per circa 10 secondi e ripeti il movimento 3 o 4 volte. Infine, pizzica delicatamente le sopracciglia dall’interno verso l’esterno.

  1. Esercizi per il contorno occhi

Con le dita, pollice e indice, avvolgi il contorno occhi come a simulare un paio di occhiali e premi lievemente sulla pelle: mantieni questa posizione e sbatti le palpebre 10-20 volte; rilassati ed esegui altre due ripetizioni. Per ridurre le zampe di gallina, metti due dita sulle tempie, tirando leggermente la pelle per cercare di raggiungere la parte superiore delle orecchie; poi apri la bocca e muovi la mascella avanti e indietro: mantieni la posizione per 10 secondi e rilassa. Altro esercizio per il contorno occhi comunemente usato è la forma a V. Con l’indice e il medio di ciascuna mano forma una V e appoggia le dita ai lati degli occhi; cerca di socchiudere gli occhi facendo resistenza con le dita. Rilassati e ripeti altre cinque volte. Al termine dell’esercizio, tieni gli occhi ben chiusi per 10 secondi.

  1. Esercizi per zigomi e guance

Per tonificare gli zigomi inspira profondamente e rilascia lentamente l’aria, colpendo delicatamente le guance con la punta delle dita; rilassati e ripeti l’esercizio dieci volte. Successivamente, allunga le labbra a destra e a sinistra alternativamente, in modo da tendere leggermente gli zigomi opposti. Per intensificare questo esercizio e stimolare anche i muscoli intorno alle labbra, apri e chiudi la bocca, tendendo e spostando le labbra come per fare delle smorfie.

  1. Esercizi per il collo

Guarda dritto davanti a te e ruota la testa a destra, parallelamente alla spalla; ora inclina la testa all’indietro e mantieni la posizione per sei-otto secondi. Ritorna alla posizione di partenza ed esegui l’esercizio sul lato sinistro. Ripeti la serie tre volte da entrambe le parti. Poi, guardando dritto davanti a te, posiziona la punta delle dita sulla parte superiore del collo e falle scorrere verso il basso mentre inclini la testa all’indietro. Infine, tira il labbro inferiore verso l’esterno il più possibile posizionando le dita sulla clavicola: mantieni la posizione per quattro respiri profondi.

  1. Esercizi per il décolleté

Inclina la testa all’indietro e stringi la bocca, sovrapponendo il labbro inferiore a quello superiore e portando la testa al petto: in questo modo, i muscoli del collo si tenderanno. Fai un respiro profondo e ripeti tre volte.

Yoga facciale, tutte le smorfie che ti fanno bellaDopo lo yoga, la maschera

Quale momento migliore per concedersi un trattamento urto e di grande qualità!

Densifiance-Mask di Matis Paris è il complemento indispensabile per accompagnare e sostenere la pelle contro il rilassamento cutaneo. Nel cuore della formula la tecnologia DensiDerm, di origine vegetale, propone un’azione combinata e rinforzata sul collagene e l’elastina partecipando alla consolidazione dei tessuti. Ideale per pelli mature affaticate e che mancano di tonicità.

Miscela di citroflavonoidi altamente concentrati, estratti dagli agrumi e incapsulati nei liposomi. Il risultato è una pelle schiarita, più tonica e dall’aspetto migliore.

Come si usa

Applicare la maschera in strato generoso sul viso, sul collo e sul décolleté.

Lasciare agire 15 minuti e massaggiare il viso prima di sciacquarlo in modo da aprire tutte le micro perle.
Va utilizzata 2 volte alla settimana.

Formato e Prezzo

Vaso 50 ml. – € 45,00

I.P.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »